In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere il migliore asciugacapelli da parete per le proprie esigenze.

Nella maggioranza degli hotel e in molti centri sportivi, c’è un oggetto praticamente immancabile. Si tratta dell’asciugacapelli da parete, grazie al quale è possibile viaggiare più leggeri, senza preoccuparsi troppo di portare gli strumenti necessari per lo stile della propria capigliatura e, in caso di attività sportiva successiva al lavoro, di preparare una borsa da palestra troppo voluminosa.

Da queste poche righe, dunque, si capisce immediatamente che il vantaggio di un asciugacapelli da parete è puramente pratico, soprattutto in situazioni al di fuori della tranquillità e quotidianità casalinga. Nonostante questo, però, l’oggetto può avere una sua applicazione funzionale anche all’interno del proprio bagno.

Non è raro, infatti, trovarsi a dovere gestire, sempre più frequentemente, degli spazi abitativi veramente ridotti. In questo caso, e nello specifico, per quanto riguarda la stanza da bagno, potrebbe essere impossibile aggiungere dei mobili dove ordinare tutto il necessario. A questo punto, dunque, per risolvere il problema senza rinunciare a phon e spazzole, una valida soluzione è proprio l’asciugacapelli da parete che, insieme allo specchio per ingrandire, sta diventando un elemento sempre più presente negli appartamenti moderni.

No products for "asciugacapelli da parete" found.

Alcuni, però, potrebbero obiettare che questi modelli, soprattutto a causa delle dimensioni ridotte, non sono in grado di svolgere la loro funzione nel migliore dei modi. Questo poteva corrispondere al vero in passato. Oggi, però, il livello tecnico è notevolmente migliorato. I mini phon, infatti, nonostante possano stare all’interno di una mano, hanno una potenza che si aggira intorno ai 1000 o 1200 W, anche se i modelli migliori e più moderni riescono ad andare oltre, permettendo una piega professionale su qualsiasi tipo di capelli.

Per garantire la riuscita anche delle pieghe più ardite e moderne, sono state aggiunte le emissioni di ioni. In questo modo, infatti, si protegge il capello dalla disidratazione, eliminando anche l’effetto crespo. Oltre a questo, poi, i modelli migliori sono caratterizzati da altre particolarità come la regolazione della potenza e della temperatura, a cui si aggiunge il tasto per il colpo di aria fredda che, in passato, era ad uso quasi esclusivo degli strumenti professionali utilizzati dai parrucchieri. Per quanto riguarda, poi, la dotazione, comprende il diffusore e tutto il necessario per installare l’asciugacapelli al muro del proprio bagno.

Fino ad ora sono state prese in considerazione solamente delle caratteristiche tecniche. Oltre a questo, però, i phon da parete hanno anche delle caratteristiche strutturali importanti, capaci di trasformarli in uno strumento sicuro e duraturo nonostante le sue piccole dimensioni. Tra queste c’è l’utilizzo di materiali resistenti, in grado di reggere alla perfezione a eventuali, e non poi così rari, urti.

Grande attenzione, poi, è data anche al risparmio energetico e alla sicurezza. Per questo motivo, dunque, non è raro trovare in molti modelli il termostato che, in caso di surriscaldamento, disattiva in modo immediato l’apparecchio. Detto questo, vediamo quali sono i modelli di phon da parete più interessanti disponibili sul mercato in questo periodo. Il primo è, sicuramente, il modello proposto da DCG. Si tratta di uno strumento che sembra adattarsi alla perfezione a qualsiasi tipo di capelli. A caratterizzarlo, in senso positivo, ci sono soprattutto i suoi 1600 W di potenza, grazie ai quali è possibile asciugare e mettere in piega anche le chiome più impegnative. Per garantire questa professionalità sono stati inseriti nell’asciugacapelli tre livelli di temperatura, freddo, caldo e molto caldo, da gestire grazie a due velocità. Oltre a questo, poi, il tasto di accensione deve essere tenuto premuto durante tutto l’utilizzo per garantire maggiore sicurezza e il giusto consumo di energia. Il dispositivo, poi, è fornito completo di tutto il necessario per installarlo nel modo migliore.

Concludiamo con un modello, Johnson Elettrodomestici Hotel, capace di conquistare il consenso di chi preferisce un design essenziale. Come si può dedurre facilmente dal suo nome, si tratta di una soluzione che, spesso e volentieri, viene installata all’interno dei bagni degli alberghi. A rendere particolarmente apprezzabile il modello, però, sono soprattutto le dimensioni essenziali e compatte, tanto da renderlo perfetto anche da inserire in spazi piuttosto ridotti e angusti. Oltre a questo è possibile tenere il phoneù all’interno di una sola mano e avere comunque a disposizione una potenza pari a 1000 W. Probabilmente non riesce a eguagliare le prestazioni tecniche del modello descritto precedentemente, ma è perfetto per chi desidera praticità e leggerezza.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere il migliore asciugacapelli da parete in modo semplice e veloce.

No products for "asciugacapelli da parete" found.