In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere il migliore congelatore a pozzetto per le proprie esigenze.

La scelta di un congelatore non è cosa da poco. Il dubbio che solitamente assale il compratore è relativo alla tipologia, congelatore a pozzetto o verticale, come il frigorifero. Andiamo a esaminare i due tipi di elettrodomestico. Quello orizzontale, indubbiamente, occupa uno spazio maggiore e l’accessibilità ai prodotti è meno pratica, il vantaggio però sta nella possibilità di spostarlo più facilmente, molti modelli hanno le rotelle, oltre al minore spreco di energia. Inoltre, il congelatore a pozzetto può raggiungere anche una capacità di 500 litri.

Il congelatore verticale è, in genere, dotato di cassetti estraibili, cosa che permette una migliore suddivisione degli alimenti e una maggiore organizzazione, tuttavia, la presenza dei cassetti, può limitare lo spazio a disposizione e allungare il tempo di apertura che comporta una maggiore dispersione del freddo e di conseguenza del consumo di energia. La capacità è decisamente inferiore rispetto a un congelatore a pozzetto, può arrivare a 260 litri.

In generale, si consiglia di comprare congelatori col famoso simbolo a 4 stelle, essi raggiungono i 30 gradi sotto zero, temperatura che consente di congelare i cibi in maniera ottimale. Ancora, non è raccomandabile inserire nel vano più del 10 per cento della sua capacità, o il congelamento dei prodotti potrebbe risentirne. Se si opta per un congelatore a 3 stelle, invece, bisogna sapere che la temperatura può raggiungere i 18 gradi sotto zero, che è sicuramente sufficiente per conservare i surgelati, ma non è l’ideale per congelare gli alimenti. Una stella, invece, indica che gli alimenti possono essere surgelati per una settimana, due stelle indicano un tempo leggermente superiore, circa un mese.

Bestseller No. 2
Bomann GB 388 - Congelatore
  • Classe climatica N-T (da 16 a 43 ° C)
  • Capacità di congelamento: 3 kg/24h. Classe d'efficienza energetica: A++
  • piedini regolabili
  • impostazione della temperatura
  • vaschetta per il ghiaccio
Bestseller No. 3
Haier BD143RAA Libera installazione Orizzontale 146L A+ Bianco congelatore
  • Elettrodomestici
  • Grandi elettrodomestici
  • Congelatori A Pozzo
Bestseller No. 4
Beko HS210520 Libera installazione Orizzontale 104L A+ Bianco congelatore
  • Elettrodomestici
  • Grandi elettrodomestici
  • Congelatori A Pozzo
Bestseller No. 5
Comfee HS129CN1WH Libera installazione A pozzo 102L A+ Bianco congelatore
  • Capacità in Litri: 100 - 200
  • Classe Energetica: A+
  • Capacità di Congelamento: 4.5 Kg/24h

Molte tipologie di congelatori sono no frost, tecnologia che, ovviamente, differisce dal raffreddamento statico, quello classico, come nei frigoriferi, questo termine indica l’assenza di brina. L’elettrodomestico è dotato di un ventilatore sempre funzionante, eccetto, naturalmente, quando si apre la porta, che fa circolare l’aria fredda all’interno, e di alcune resistenze, dette di sbrinamento, che funzionano seguendo cicli stabiliti da un timer. Entrambi questi meccanismi, permettono di eliminare l’umidità e ridurre notevolmente la formazione di brina sulle pareti e sulle confezioni dei prodotti.

Un aspetto da non sottovalutare, che abbiamo accennato anche precedentemente, è il consumo elettrico dell’apparecchio. Questo deve essere indicato obbligatoriamente sull’etichetta mediante una lettera che va dalla A alla G. Vediamo cosa significano, esattamente, queste lettere. Le prime tre lettere dell’alfabeto, quindi A, B e C, indicano e quindi garantiscono il migliore isolamento termico e ovviamente consumi energetici più bassi fino al 50 per cento. Da considerare anche la cosiddetta classe climatica, in base a se si vive in una zona fredda o calda, la lettera T indica che il congelatore funziona benissimo con temperature esterne fino a 43 gradi, le lettere ST fino a 38 gradi e infine quelle SN o N fino a 32 gradi.

Oltre al consumo energetico, un altro fattore da tenere in considerazione al momento di acquisto, è la presenza del marchio IMQ, che viene rilasciato solo dopo scrupolose prove di laboratorio e che concerne la sicurezza e la qualità dei prodotti elettrici . Questo marchio, però, è facoltativo e i fabbricanti non sono quindi obbligati a richiederlo.

Si consiglia di scegliere modelli con sbrinamento automatico o semiautomatico, grazie ai quali si evita di dovere sospendere il funzionamento dell’apparecchio che, quando sia riavvia, consuma più energia, è bene controllare lo spessore delle pareti e della porta o del coperchio, perché è meglio non acquistare apparecchi troppo leggeri che sembra disperdano maggiormente il freddo, consumando quindi più energia, è importante fare attenzione anche alla rumorosità dell’elettrodomestico, essendo acceso continuamente, dovrebbe essere assolutamente silenzioso, è preferibile comprare modelli con tasti per il congelamento rapido degli alimenti.

Riguardo al posizionamento del congelatore, è necessario che questo venga collocato in un punto fresco della cucina e chiaramente lontano dalle fonti di calore o dalle finestre, lasciando inoltre uno spazio di almeno 10 cm tra la parete e il retro dell’apparecchio, in molti tengono il proprio congelatore in cantina, la superficie su cui deve essere posizionato dovrà essere però perfettamente in piano o, con il passare del tempo, la porta non si chiuderebbe più in maniera ottimale.

Se si è deciso di acquistare un congelatore privo di sbrinamento automatico, è importante accertarsi di sbrinare le pareti interne quando lo strato di ghiaccio raggiunge 5 mm di spessore, uno spessore maggiore riduce lo spazio e toglie maggiore freddo all’interno. I congelatori a pozzetto che hanno una capienza non molto alta, di solito nei 100 litri, non sono dotati di un drenaggio dell’acqua; di conseguenza, questa dovrà essere raccolta manualmente, magari servendosi di una panno assorbente. Si tratta, sicuramente, di un’operazione noiosa e poco pratica, ragione per cui si consiglia caldamente di acquistare un congelatore con sistema di sbrinamento automatico, più comodo e certamente più sicuro.

Relativamente alle questioni di pulizia, si suggerisce di pulire, almeno una volta l’anno e dopo aver staccato la spina, il condensatore posizionato nella parte posteriore del congelatore e che serve a disperdere il calore prodotto dall’elettrodomestico. Questo è importante per garantire l’efficienza dell’apparecchio, evitando che i consumi energetici aumentino. In caso di pulizia esterna, è bene servirsi esclusivamente di prodotti indicati nel libretto di istruzioni, in genere in dotazione con qualsiasi apparecchio, visto che ogni materiale necessita di detergenti specifici. Si consiglia, in più, di spegnere l’apparecchio, svuotarlo completamente e pulirlo con cura, almeno una volta l’anno.

Per questioni di sicurezza, inoltre, è indispensabile controllare regolarmente che le guarnizioni di gomma della porta o del coperchio siano sempre in buono stato, e quindi sostituirle nel caso in cui risultino logorate dal tempo o schiacciate.

Il prezzo di un congelatore a pozzetto a seconda delle caratteristiche del prodotto, del marchio e naturalmente delle dimensioni. Sul mercato vi sono modelli più economici, che però superano quasi sicuramente i 100 euro, e tipologie indubbiamente più costose, che possono arrivare anche a diverse migliaia di euro. Questi ultimi, ovviamente, appartengono a classi superiori e sono dotati di funzioni nettamente notevoli che giustificano il costo elevato, alcuni modelli sono persino forniti di ripiani in legno dove potere posizionare la propria collezione di bottiglie di vino o altro, o di un allarme che avverte quando la porta viene lasciata aperta. Risulta essere possibile acquistare un congelatore a pozzetto nei negozi di elettrodomestici o online, dove sono garantite numerose e vantaggiose offerte.

Certamente il mercato offre una grande vastità di prodotti e ti tipologie di congelatori e quindi è spesso difficile scegliere quello che più si avvicina alle proprie esigenze e alle proprie necessità. Alcune semplici informazioni, tuttavia, possono dare un valido aiuto e risultare determinanti per la scelta di un ottimo prodotto, del congelatore che più fa al caso vostro. I fattori da tenere in considerazione sono effettivamente tanti, ma è necessario non azzardare l’acquisto e rischiare di pentirsene in un secondo momento. Indispensabili è la questione della sicurezza, e risulta essere quindi consigliabile leggere con attenzione le istruzioni riportate nel libretto e seguirle con scrupolosità per un buono e duraturo funzionamento del dispositivo.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere il migliore congelatore a pozzetto in modo semplice e veloce.

Bestseller No. 2
Bomann GB 388 - Congelatore
  • Classe climatica N-T (da 16 a 43 ° C)
  • Capacità di congelamento: 3 kg/24h. Classe d'efficienza energetica: A++
  • piedini regolabili
  • impostazione della temperatura
  • vaschetta per il ghiaccio
Bestseller No. 3
Haier BD143RAA Libera installazione Orizzontale 146L A+ Bianco congelatore
  • Elettrodomestici
  • Grandi elettrodomestici
  • Congelatori A Pozzo
Bestseller No. 4
Beko HS210520 Libera installazione Orizzontale 104L A+ Bianco congelatore
  • Elettrodomestici
  • Grandi elettrodomestici
  • Congelatori A Pozzo
Bestseller No. 5
Comfee HS129CN1WH Libera installazione A pozzo 102L A+ Bianco congelatore
  • Capacità in Litri: 100 - 200
  • Classe Energetica: A+
  • Capacità di Congelamento: 4.5 Kg/24h
Bestseller No. 6
Congelatore a Pozzetto Orizzontale Capacità 100 Litri Classe A+ Daya DCP-100H, Colore Bianco, Bakaji Home Appliance
  • Congelatore a pozzo con capacità netta di 100 litri e classe energetica A+
  • Guarnizioni amovibili e maniglia da incasso.
  • Marca: Daya - Modello: DCP-100H - Peso: 25/27 Kg
  • Dimensioni: 54,5 x 84,5 x 54,5 cm - Colore: Bianco - Guarnizioni amovibili - Maniglia da incasso
  • Classe di efficienza energetica: A+ - Capacità totale netta: 100 litri
Bestseller No. 7
Beko HS221520 Chest Freestanding White A+ 205L freezer - freezers (Chest, Freestanding, White, Up, A+, 4*)
  • Classe Energetica: A+
  • Capacità in litri: 200 - 300
  • Capacità Congelamento: 12 kg / 24h
Bestseller No. 8
GLUCK GHCP-100 CONGELATORE A POZZETTO POZZO ORIZZONTALE CAPACITA' 100 LT COLORE BIANCO - CLASSE A+
  • CATEGORIA REFRIGERATORE 9 - CLASSE ENERGETICA A+ - CONSUMO ENERGETICO 166kWh/ANNO - CATEGORIA CLIMATICA SN/T (10°C-43°C)
  • VOLUME SCOMPARTO CONGELATORE 100L - CAPACITA' DI CONGELAMENTO 10Kg/24h
Bestseller No. 9
Congelatore Verticale 4 Cassetti Daya Classe A+ Capacità 85 litri Effettivi Libera Installazione, Mini Congelatore Colore Bianco, Bakaji
  • Congelatore a 4 stelle in classe A+. Ottime prestazioni per una conservazione efficiente e un maggior risparmio energetico.
  • Con una capacità totale di 85 litri e grazie agli ampi cassetti estraibili, è possibile distribuire il cibo in maniera efficiente ottimizzando lo spazio all'interno del congelatore
  • Dimensioni: 55 x 58 x 85 cm di altezza - Colore Bianco - Classe di efficienza energetica: A+
  • Capacità totale netta: 85 litri - Capacità di congelamento: 4 kg/24 ore
  • Termostato regolabile - 4 ampi cassetti - Porta reversibile
Bestseller No. 10
Comfee Congelatore Orizzontale a Pozzo pozzetto 412Lt A+ 19 Kg/24h - HS546CN1WH
  • Capacità in Litri: 400 - 500
  • Classe Energetica: A+
  • Capacità di Congelamento: 19 Kg/24h