In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere il migliore frullatore per le proprie esigenze.

Troviamo oggetti casalinghi che, in modo inconsapevole, riescono a portare la mente al passato. Uno di questi è sicuramente il frullatore. Non è insolito, infatti, quando si parla di questo piccolo elettrodomestico, pensare immediatamente agli anni passati, quando i frullati erano le bibite consumate dai ragazzi impegnati a ballare.

Non è un caso che, negli ultimi anni, ad esempio, alcune ditte hanno deciso di lanciare sul mercato dei modelli dal gusto e dallo stile vintage, il cui compito è ricreare un’atmosfera antica anche nelle cucine più moderne.

A questo punto, però, posto che si sia scelto uno stile estetico ben preciso, vediamo quali elementi considerare per scegliere il migliore frullatore, da abbinare allo stile del proprio ambiente e alle necessità effettive.

Bestseller No. 1
Aigostar Bianco 30IMY - Frullatore ad immersione 3-in-1,2 Velocità, plastica di alta qualità ed acciaio inossidabile 304, 400W, BPA Free, bianco, design esclusivo.
  • 【POTENTE E DI ALTA QUALITA'】 Questo set di miscelatori ad immersione è fatta di acciaio inox 304 e di plastica alta qualità, BPA free. Una valida scelta per la vostra cucina.Presa ergonomica, potenza da 400W a 12500RPM .
  • 【2 VELOCITA'】 Scegli tra due impostazioni di velocità, 6100r / min e 12500r / min; ti consente di regolare la velocità di miscelazione in base agli ingredienti, assicurandoti buoni risultati.
  • 【VERSATILE】 Con il frullatore antiaderente, potrai mescolare morbidi ingredienti, montare il preparato per i tuoi dolci con il frustino in acciaio inox. Potrai tagliare le verdure, l'insalata, la carne, il formaggio duro ed altro ancora all'interno della ciotola da 400 ml. Il set comprende anche un bicchiere da 700ml con misure di tazze per la miscelazione.
  • 【FACILE DA PULIRE】 Tutti gli attacchi sono rimovibili, facili da smontare per una puliza perfettta e facile.
  • 【GARANZIA e SICUREZZA】Certificato RoHS e LFGB. Garanzia di 2 anni sul prodotto. Per informazioni o domande sui nostri prodotti, puoi sempre contattarci e saremo lieti di aiutarti
Bestseller No. 2
Frullatore americano con contenitore da 1250 W con filtro per l frullati, in acciaio inox, vetro fuso termo-resistente e lame in titanio, Power Titanium 1250 di Cecotec
  • Blender con finitura in acciaio inox 1250 W di potenza. Funzione Turbo comprende: tritato e polverizzato alla massima velocità. Pica ghiaccio. 5 livelli di potenza + Press.
  • Coltello 6 fogli rivestiti in titanio migliora la durezza e la mantiene per l'affilatura più a lungo. pale amovibili. Le parti elettriche non sono lavabili in lavastoviglie.
  • vaso di vetro termoresistente ghisa ad alta resistenza all'urto con una capacità di 1,8 litri.
  • Esso comprende filtro per liquefatto senza polpa. tappo richiudibile e piccolo filtro per servire senza togliere il coperchio. Misurare l'apertura tappo per l'introduzione di ingredienti durante il funzionamento.
  • scivolare base per un migliore controllo. Sistema di Controllo di sicurezza: un sistema che garantisce il funzionamento solo con il vetro in buona posizione
Bestseller No. 3
Aigostar Bianco 30ISF - Frullatore ad immersione con bicchiere da 700ml, 2 Velocità, plastica di alta qualità ed acciaio inossidabile 304, 400W, BPA Free, bianco, design esclusivo.
  • 【POTENTE E DI ALTA QUALITA'】 Questo set di miscelatori ad immersione è fatta di acciaio inox 304 e di plastica alta qualità, BPA free. Una valida scelta per la vostra cucina.Presa ergonomica, potenza da 400W a 12500RPM .
  • 【2 VELOCITA'】 Scegli tra due impostazioni di velocità, 6100r / min e 12500r / min; ti consente di regolare la velocità di miscelazione in base agli ingredienti, assicurandoti buoni risultati.
  • 【DURATURO】 Utilzzare il bicchiere incluso da 700ml per miscelare gli ingredienti. Il meccanisco delle lame è realizzato in acciao inossidabile di alta qualità; nessun problema per i liquidi inferiori a 60°. Le lamiere resistenti garantiscono un uso prolungato e duraturo del frullatore.
  • 【FACILE DA PULIRE】 Tutti gli attacchi sono rimovibili, facili da smontare per una puliza perfettta e facile.
  • 【GARANZIA e SICUREZZA】 Certificato RoHS e LFGB. Garanzia di 2 anni sul prodotto. Per informazioni o domande sui nostri prodotti, puoi sempre contattarci e saremo lieti di aiutarti
Bestseller No. 4
Duronic BL1200 Blender Frullatore da tavolo mixer cucina in acciaio INOX 1200W caraffa in vetro da 1.8L funizioni tritaghiaccio auto-pulizia con pulse
  • Il Duronic BL1200 è un frullatore da tavolo che combina la qualità con uno stile sobrio ed elegante, per garantire un alto livello di performance ad ogni utilizzo.
  • Grazie alla sua potenza di 1200W, questo frullatore offre un eccellente rapporto qualità/prezzo e vi garantisce la sua efficienza a ciascun utilizzo: si tratta infatti di una potenza sufficiente a mescolare con facilità ingredienti di tipo e consistenza differenti.
  • Il BL1200 è progettato per garantirvi il pieno controllo della potenza, grazie alla possibilità di regolare la velocità e scegliere fra tre funzioni pre-programmate: funzione frullatore, funzione tritaghiaccio, e funzione di lavaggio automatico della caraffa, che funge anche da funzione "pulse".
  • La caraffa in vetro da 1.8L è dotata di un manico per facilitarne l'utilizzo ed aiutare a versarne il contenuto. Il coperchio è dotato di un oblò per aggiungere ingredienti mentre il frullatore è in uso. Dotato di 4 lame in Acciaio INOX, che garantiscono un mixaggio omogeneo.
  • La base in acciaio INOX dona a questo frullatore un aspetto adatto a qualsiasi tipo di cucina. Dimensioni della base: 17 x 17 cm. Altezza della caraffa: 23cm. Altezza totale con la caraffa: 42cm. Per un prodotto più potente ed ad uso professionale consultare Duronic BL1510.
Bestseller No. 5
Aicok Frullatore ad Immersione, Mixer Immersione a 5 Velocita con Turbo 350W per Frutta Smoothies Verdura e Passata di Pomodoro, Sbattitore Chopper 4 in 1 Facile da Pulire e Usare
  • Design 4 in 1 e multifunzione - Il braccio del frullatore arriva perfettamente in profondità all'interno del contenitore , deliziose zuppe e vellutate possono essere preparate direttamente in pentola e grazie alle quattro lame gli ingredienti vengono tagliati velocemente. Il contenitore del frullatore è perfetto per preparare smoothies e bevande e la ciotola del trituratore è ideale per preparare la carne macinata. L'accessorio sbattitore permette invece di preparare cose semplici
  • Controllo dell velocita' e motore performante - Un potente motore da 350W offre una migliore esperienza di utilizzo , 5 velocità e 2 interrutttori rendono il frullatore a immersione Aicok adatto per tutte le vostre esigenze come frullare, tagliare, mescolare, macinare e amalgamare.
  • Facile pulizia e anti scivolo - Gli accessori del frullatore ad immersione possono essere messi in lavastoviglie così non dovrai preoccuparti della pulizia dopo l'utilizzo. La ciotola del trituratore e il barattolo di miscelazione hanno la base antiscivolo quindi non dovrai temere che la tua ciotola possa scivolare durante l'utilizzo.
  • Note - La sua potenza e durante riescono a soddisfare le esigenze di bar, ristoranti hotel ecc. Prima dell'uso leggere attentamente il manuale di istruzioni.
  • Garanzia e sicurezza - L'apparecchio è nuovo e dotato di 2 anni di garanzia, contattaci per ogni tuo dubbio.

Come Scegliere un Frullatore

Per iniziare, è necessario analizzare alcuni elementi tecnici come potenza e tipo di motore. Obiettivamente si tratta di due passi che possono creare una certa noia da parte dei futuri acquirenti, ma sono anche fondamentali per comprendere le effettive potenzialità dell’oggetto che vi apprestate a portare a casa e, soprattutto, per stabilire se le vostre aspettative di funzionalità possono essere rispettate o sono destinate a una delusione. Dunque, muoviamo i primi passi nel mondo dei frullatori avvicinandoci proprio al motore. Iniziamo con il dire che, nei modelli messi in vendita si utilizza un motore CC. Con questa sigla si intende, piuttosto semplicemente, un modello a corrente continua. Questo richiede una certa accuratezza nell’utilizzo per evitare rischi di surriscaldamento.

Risulta essere necessario essere consapevoli di questo fatto, visto che i motori CC sono piuttosto sensibili alla problematica e, per questo, devono essere utilizzati a intermittenza. Parlando di numeri, possono essere sottoposti, senza problema, a sessioni di lavori di un minuto, mentre per riprendersi, necessitano dai due ai tre minuti di risposo. Molto meno problematici, invece sono i motori AC, ossia a corrente alternata. Questa tipologia è montata maggiormente su macchinari a uso professionale, riuscendo a sostenere delle sessioni di lavori di alcuni minuti senza assorbire troppa potenza. Il tutto, ovviamente, non va a incidere minimamente sulle sue prestazioni. Inutile dire che i modelli con motori AC sono più costosi di quelli caratterizzati da CC. Dunque, almeno per quanto riguarda questo aspetto, la scelta finale dipende molto da quali sono le effettive necessità dell’acquirente.

Altro elemento fondamentale da considerare che, oltretutto abbiamo appena accennato nelle righe precedenti, è la potenza, ossia la quantità di energia espressa in Watt che il macchinario deve prelevare dalla corrente elettrica per funzionare al meglio. Il più delle volte si è portati a credere che, maggiore è il livello di energia consumata, più alto è il livello raggiunto dall’elettrodomestico. In realtà si tratta di una proporzione che non sempre è vera, soprattutto per quanto riguarda i frullatori. Infatti, come abbiamo già considerato, molto dipende dal tipo di motore che viene utilizzato dalla macchina. Per esempio, i motori a corrente continua, proprio per i loro problemi di surriscaldamento, sono costretti a assorbire una quantità maggiore di energia per la funzionalità che gli è richiesta. Per fare un esempio pratico, nel caso si debbano sbriciolare noccioline e arachidi, non è possibile prevedere un consumo al di sotto dei 1200 W. Con potenze inferiori, invece, possono essere frullati senza problemi la frutta e altri alimenti morbidi.

Per quanto riguarda i motori AC, ossia a corrente alternata, ricordiamo ancora una volta che non subiscono surriscaldamento. Almeno non dopo pochi minuti di utilizzo. Questo particolare, molto importante, permette di lavorare degli alimenti duri anche senza consumare troppa energia. Questo significa che, nonostante un costo iniziale più alto del prodotto sul mercato, il risparmio può essere guadagnato nuovamente nell’utilizzo quotidiano e nelle maggiori possibilità offerte dal macchinario.

A questo punto, esaurito il discorso sul rapporto tra motore e potenza, è arrivato il momento di andare a vedere un più nel dettaglio la struttura di un frullatore. Questo è composto essenzialmente dalle lame e dalla caraffa. Le prime hanno il compito si sminuzzare e lavorare gli alimenti inseriti, mentre la seconda costituisce proprio il contenitore. Iniziando a parlare di lame, bisogna chiarire che l’elemento discriminante, almeno in questo caso, è il numero. Infatti, più questo è alto e più può variare la funzionalità del frullatore. Ma andiamo a vedere meglio di cosa stiamo parlando. Fondamentalmente, avere a disposizione più lame significa aumentare di molto la superficie di contatto con gli ingredienti. Considerate, a questo punto, che in molti modelli sono montate quattro lame, ma è possibile trovare modelli anche con sei elementi di questo tipo. Ovviamente si tratta, anche in questo caso, di frullatori che fanno parte di una fascia medio alta, applicati soprattutto a un uso professionale. Un’altra caratteristica a cui bisogna fare attenzione, poi, è anche la loro inclinazione che, deve essere diversa per ogni singolo elemento. Questo permette, infatti, di raggiungere più facilmente il cibo in ogni parte, oltre a lavorare in modo più efficace e veloce.

Per quanto riguarda la caraffa, invece, bisogna analizzare l’ampiezza, quindi la sua capacità di contenere gli alimenti da lavorare, e il materiale con cui è realizzata. In modo particolare questo elemento può portare delle variabili importanti. Iniziamo con il dire che in commercio è possibile rintracciare modelli in plastica e in vetro temperato. Vediamo quali sono i pregi e i difetti di entrambi. Per quanto riguarda le caraffe in plastica, queste hanno il vantaggio di essere particolarmente leggere e, quindi di poter essere sollevate senza alcun problema, facilitando i movimenti di lavoro. Come aspetto negativo, però, bisogna anche ricordare che possono rigarsi facilmente nel caso in cui si debbano lavorare degli alimenti duri. Quindi, nonostante la modernità del materiale, sono decisamente più fragili.

Per quanto riguarda il vetro temperato, invece, le caraffe sono sicuramente più pesanti da maneggiare ma, allo stesso tempo, reggono meglio alle sollecitazioni delle sessioni di lavoro e al passare del tempo senza mostrare alcun segno di usura.

Terminiamo questo articolo considerando anche la possibilità di erogazione, ossia quanto è possibile controllare la velocità cui girano le lame del nostro frullatore. La nostra attenzione, dunque, deve essere concentrata sulla manopola posizionata sul corpo del frullatore. Qui si scoprirà che i modelli più economici hanno a disposizione una sola velocità, mentre quelli più costosi e professionali offrono la possibilità di scegliere vali livelli di potenza. In questo caso potrebbe essere possibile scegliere addirittura tra dieci diversi livelli. Anche in questo caso, è quasi inutile dirlo, la scelta dipende molto dalle esigenze professionali. Questo significa che, se si deve lavorare esclusivamente su degli alimenti molto morbidi o su delle zuppe, è assolutamente inutile scegliere dei modelli troppo sofisticati, almeno per quanto riguarda questo singolo elemento.

Da valutare sono poi le funzionalità aggiuntive del dispositivo.
I modelli di fascia alta possono infatti includere la funzionalità tritaghiaccio, che permette di ridurre il ghiaccio inserito in piccoli pezzi, il programma frullati, che attiva il frullatore alla velocità necessaria per preparare un frullato, e il programma pulizia, che permette di effettuare un lavaggio delle lame e della caraffa.

Prezzi Frullatori

I prezzi dei frullatori variano in base alla potenza e al tipo di materiali utilizzati.
I modelli di fascia bassa, com una potenza inferiore a 500 W, quattro lame, caraffa in plastica e una velocità, possono essere trovati anche a prezzi inferiori a 40 euro.
Per i modelli di fascia altra, con una potenza superiore a 1200 W, sei lame, caraffa in vetro e velocità regolabile, il prezzo può superare 100 euro.

Seguendo le indicazioni presenti in questa guida è possibile scegliere il migliore frullatore in modo semplice e veloce.

No products for "migliore frullatore" found.