In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore graffettatrice per le proprie esigenze.

Da sempre siamo abituati a utilizzare le graffettatrici, o almeno da quando siamo entrati nell’età scolare o della ragione, giusto per evitare fastidiosi incidenti con le graffette. Questo significa, in pratica, che si tratta di un oggetto a cui siamo abituati e che fa parte della nostra quotidianità, tanto da non prestare troppa attenzione durante il suo acquisto.

Le graffettatrici non sono però tutte uguali. Con qualche sorpresa, infatti, il mercato offre un certo numero di graffettatrici che hanno lo scopo di rispondere a delle necessità diverse. Infatti, oltre a unire due o più fogli, queste piccole macchine, possono anche agire su altri materiali come il legno.

La prima divisione deve essere fatta tra graffettatrici manuali e elettriche. Le prime sono quelle che hanno accompagnato da sempre la nostra crescita e che siamo più abituati a vedere, visto che sono di facile reperimento soprattutto nelle scuole e negli uffici. Tra le più economiche, poi, ci sono le cosi dette pinzatrici, ossia quelle in grado di unire insieme al massimo dieci fogli di carta. Nel caso, invece, di lavorazioni più particolari, si dovranno utilizzare le graffettatrici a braccio lungo. Grazie a questa caratteristica, infatti, riescono a raggiungere punti più lontani rispetto al bordo del foglio stesso. Inoltre sono in grado di unire un numero maggiore di fogli, fino a 250. Per questo motivo sono lo strumento perfetto per alcuni uffici in cui si produce ancora un grande numero di documenti cartacei oppure nelle copisterie.

No products for "graffettatrice" found.

Per quanto riguarda invece, i modelli elettrici, questi possono svolgere funzionalità diverse e presentare varie forme e misure. Il tutto evitando anche la minima fatica di praticare pressione manuale per attivare il macchinario. A questo punto, però, sorge un interrogativo valido, relativo ai motivi per cui scegliere questo modello più evoluto. Sicuramente per ottenere un lavoro più preciso in minore tempo, oltre che per unire un numero maggiore di fogli. Sembra chiaro, dunque, che la scelta del modello dipende fondamentalmente da quelle che sono le proprie necessità professionali.

A questo punto, per capire meglio le differenze cui abbiamo accennato e le sue applicazioni in campo pratico, conviene andare nel particolare e analizzare alcune tra le migliori graffettatrici. La prima che segnaliamo è Stanley STHT6-70414. In questo caso ci troviamo di fronte a un modello elettrico, il che significa che non dovrete alzare nemmeno un dito per farla funzionare e pinzare alla perfezione i vostri fogli. A rendere questa graffettattrice veramente particolare e diversa da tutti gli altri modelli è la possibilità di utilizzare non solo graffette di diverse grandezze ma anche chiodini da 12 ai 15mm. In questo modo lascia il suo posto sulle scrivanie o nei cassetti per diventare un piccolo attrezzo utile per il fai da te. Pensateci bene, se sarà utilizzato nel migliore dei modi, questo modello riuscirà a mettere a riposo il classico martello, almeno per delle attività solo in apparenza semplici. Come se non bastassero tutte queste doti, Stanley non ha perso di vista nemmeno un altro elemento importante come la maneggevolezza. Per questo ha un’impugnatura ergonomica arricchita da una copertura morbida e, oltre a tutto, ha anche un filo lungo più di due metri, che può essere ulteriormente ampliato con una prolunga. La graffettatrice è dotata di un sistema di sicurezza per non fare partire il punto in modo accidentale e, oltretutto, riesce anche a regolare l’intensità del colpo. Per quanto riguarda i chiodi e le graffette necessari per iniziare a lavorare, però, tenete presente che non li troverete all’interno della confezione e che dovrete, quindi, acquistarli in modo autonomo.

Molto interessante è anche Bosch HT 14. Lo strumento in questione è perfetto nel caso in cui si debbano portare a termine dei lavori di tappezzeria, come la riparazione di un divano. Realizzata con una struttura interamente in acciaio, si tratta di una graffettatrice manuale che, se sembra particolarmente classica, assicura una funzionalità perfetta, garantendo una graffetta per ogni singolo colpo. Di regola dovrebbe essere una caratteristica scontata ma, a quanto pare, non lo è per tutti i modelli messi in commercio. Nonostante la sua realizzazione in acciaio, risulta anche piuttosto leggere e la forma dell’impugnatura la rende maneggevole. Al momento dell’acquisto, però, fate particolare attenzione alle graffette che andrete a comprare per ottenere il migliore utilizzo. Questo modello, infatti, lavora alla perfezione con il tipo 53 di Bosch, che hanno una grandezza di 11,4 mm.

Troviamo poi Led Leds 3RGG. Si tratta di un modello a aria compressa che ha anche la funzionalità di spillatrice. Si tratta di un arnese solido e compatto in grado di lavorare con delle graffette da 6 a 16 mm. Comunque sia, al momento dell’acquisto troverete una manciata di graffette all’interno della confezione. In questo modo non avrete margine di errore per gli acquisti successivi. Considerate, comunque, che ci troviamo davanti a un macchinario pensato per degli usi professionali e che risulta essere l’oggetto dei desideri di chi si occupa di fai da te. Tra le sue caratteristiche positive, inoltre, c’è anche un sistema particolarmente efficiente di sicurezza. Per fare in modo che entri in funzione, infatti, la graffettatrice deve essere solidamente appoggiata alla superficie interessata. In caso contrario, invece, il colpo non parte. Chiude il tutto una valigetta contenitiva e una boccetta di olio lubrificante. Il tutto, poi, a un costo veramente contenuto.

Da considerare anche Mannesmann M48440. Si tratta di un prodotto completamente diverso da quelli che sono stati considerati fino a questo punto. In sostanza, infatti, ci troviamo davanti a una confezione composta da uno spara punti e un leva graffette. Quello che si può definire un servizio completo. Inoltre, sono fornite anche le graffette e i chiodini utili per iniziare a usare il tutto immediatamente. Nonostante le sue dimensioni ridotte rispetto agli altri modelli, ci troviamo di fronte ad una soluzione valida per quanto riguarda dei lavoretti di tappezzeria, per esempio foderare l’imbottitura di una sedia o sistemare un divano. Oltre alla versatilità, poi, mostra anche un buon rapporto tra qualità e prezzo. Tra i pochi elementi a sfavore ci sono le istruzioni scritte esclusivamente in tedesco. Non abbiate paura, però, non dovrete ricorrere a un corso intensivo della lingua. In effetti, l’utilizzo della graffettatrice è piuttosto intuitivo e non dovrebbe creare problemi.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere la migliore graffettatrice in modo semplice e veloce.

Bestseller No. 1
Centra 623685 Cucitrice a Pinza, Nero
  • Colore nero
  • Capacità carica 150 punti
  • Materiale Metallo e acciaio
Bestseller No. 2
Wolfcraft 7088000, Set Graffettatrice Tacocraft 5
  • Corpo robusto in metallo
  • Potenza di impatto regolabile
  • Il caricatore incernierato permette di sostituire velocemente e facilmente le graffette.
  • Facile da usare
  • Levapunti integrato
Bestseller No. 3
Molho Leone 64100 Cucitrice a Pinza, Assortiti
  • Capacità di carica 100 punti
  • Costruita 100% in acciaio
  • per punti universali (64/48) passo 6mm
Bestseller No. 4
Bosch 0603038001 Graffatrice Manuale HT 14, Graffe Tipo 53, 4-14 mm
  • Prezzo più basso praticato da Amazon negli ultimi 30 giorni: EUR 20.75
  • Costruita in acciaio
  • Per graffe tipo 53
  • Tappezzeria, materiali isolanti
Bestseller No. 5
Centra P21 - 623686 cucitrice, colore: Blu
  • Colore blu
  • Capacità carica 150 punti
  • Materiale Metallo e acciaio
Bestseller No. 6
KINZO PINZATRICE GRAFFETTATRICE PROFESSIONALE 3 IN 1 IN METALLO PERFETTA PER LAVORO HOBBY E FAI DA TE. CON 1500 PUNTE INCLUSE VARIE DIMENSIONI
  • Graffatrice manuale 3 in 1- incl. 1000 graffette (8mm/12mm) + 500 chiodi (10mm)
  • con staffa di sicurezza + vite regolabile per una pressione ideale
  • presa più sicura grazie all'impugnatura morbida
Bestseller No. 7
Ro-ma Primula 6 Cucitrice a pinza, 46 mm, colori assortiti
  • Dispositivo antinceppo automatico
  • Corpo in metallo
  • Moderna ed ergonomica, con indicatore di carica delle graffette
  • Tradizionale ricarica posteriore
Bestseller No. 8
Gwhole Spillatrice con 600 PZ. Pinza Set per il fissaggio al polstern, Legno, tessuti, fogli
  • Pistola sparachiodi nuova, molto resistente e di buona qualità - Spara punti forti e robusti, non si inceppa e le graffette penetrano perfettamente nel legno o negli altri materiali
  • Funziona con graffette di 4*14mm, 10*12mm e 10*14mm. E' adatta a diversissimi scopi: la riparazione di sedie, la realizzazione di testiere letto, ecc
  • L'impugnatura ergonomica - l'operazione semplice per l'uso ed il carico facile
  • Applicare facilmente il tessuto alle pareti/ legno
  • Garanzia: Offriamo un rimborso entro 90 giorni ed un anno di garanzia
Bestseller No. 10
Lebez Cucitrice Braccio Lungo
  • Lebez Mod. 589
  • Cucitrici a braccio lungo LEBEZ . Ideali per cucire nel centro cataloghi riviste e rapporti.
  • Struttura in metallo, cucitura fino a 20 Fogli da 80gr. a punto aperto e chiuso, con guida per regolare la profondità di cucitura su riga millimetrata fino a 30,5 cm. - usa punti 24/6 o 26/6