In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere il migliore ondulatore per capelli per le proprie esigenze.

Chi tiene particolarmente allo stile della propria capigliatura, conosce alla perfezione le potenzialità che si nascondono dietro un piccolo oggetto come l’ondulatore per capelli.

In realtà, indipendentemente dal fatto che si prediliga la praticità o lo stile più artefatto, questo strumento rappresenta un valido alleato in grado di risolvere anche le situazioni più estreme, permettendo di sfoggiare una chioma in ordine anche con poco tempo a disposizione e con una manualità ridotta.

Ecco, perché, qualsiasi donna dovrebbe possedere un ondulatore per capelli.

No products for "ondulatore per capelli" found.

Stabilito questo, però, è necessario anche riuscire a districarsi tra le varie offerte disponibili in commercio. Per essere sicuri di fare una scelta corretta, dunque, è importante prendere in considerazione alcuni elementi strutturali e funzionali dell’oggetto in questione. L’aspetto che salta di più agli occhi e che viene pubblicizzato con particolare attenzione è il materiale utilizzato per realizzare il dispositivo. In passato l’acciaio rappresentava la scelta migliore. Oggi, invece, è stato ampiamente soppiantato dalla ceramica. In questo modo, attraverso una giusta distribuzione del calore, si evita il surriscaldamento che può rovinare i capelli. Le stesse caratteristiche della ceramica, poi, sono tipiche anche del teflon, un materiale resistente alle alte temperature.

Oltre a questo aspetto, comunque, un ondulatore per capelli, per essere considerato di qualità, deve avere delle caratteristiche precise, come un cavo con una lunghezza pari almeno a due metri e una protezione esterna tra manico e inizio del cavo. Altrettanto importanti, poi, sono anche le sue funzionalità. Fondamentali sono quelle volte a garantire la sicurezza come l’autospegnimento automatico. Altrettanto importante e interessante è la chiusura sicura. In definitiva si tratta di un bloccaggio per non fare aprire lo strumento, rischiando la scottatura. Troviamo poi la funzione a Ioni e l’autoregolazione della temperatura. Nel primo caso l’ondulatore per capelli eroga delle particelle cariche negativamente che hanno il compito di attirare quelle idratanti. In breve, si evita l’effetto cresco e la capigliatura risulta incredibilmente lucida. Anche l’autoregolamentazione utilizza l’effetto degli ioni. In questo modo, il dispositivo riconosce automaticamente il tipo di capelli e il colore, regolando il calore nel modo migliore per la tipologia del proprio capello.

Stabiliti questi pochi e fondamentali punti da considerare, è il caso di andare più nello specifico e segnalare alcuni dei modelli migliori disponibili sul mercato. Il primo è Babyliss BAB2665E MiraCurl. In questo caso ci troviamo davanti a un ondulatore per capelli rivoluzionario che funziona in maniera automatica. L’unico aspetto negativo è che il prodotto si colloca in una fascia di prezzo alta. Iniziando dalla struttura, ci si trova davanti a un modello molto simile a una scatola che, però, funziona in modo automatico. Oltre a questo, poi, è caratterizzato dalla tecnologia Auto Curl, basta inserire una ciocca all’interno delle due pinze per fare in modo che il dispositivo risucchi i capelli al suo interno, dove si trova un meccanismo che, ruotando su se stesso, rilascerà un ricciolo perfettamente definito. In questo modo anche le meno esperte possono riuscire nell’impresa. Per terminare la descrizione, poi, Babyliss BAB2665E MiraCurl ha un rivestimento in ceramica e risulta essere dotato di un motore molto potente che garantisce durata nel tempo. Inoltre l’ondulatore per capelli si scalda in poco tempo e ha una funzione di arresto automatico che permette di evitare eventuali pericoli.

Chi desidera, invece, un prodotto in grado di esibire una rapporto tra qualità e prezzo vantaggioso, potrebbe trovare valido il modello Remington CI95. Il primo elemento che colpisce è la particolare eleganza del design. Il dispositivo, infatti, ha una forma conica che differisce dai soliti modelli. Oltre a questo, poi, la punta ha un rivestimento di materiale particolarmente resistente al calore e il cavo è di tre metri, ossia una lunghezza molto superiore alla media. In dotazione, poi, c’è anche un guanto protettivo per il lavoro e una custodia resistente al calore. Tra i vari aspetti che caratterizzano Remington CI95, poi, bisogna segnalare la presenza di uno schermo che mostra i numeri relativi ai gradi centigradi, selezionabili tramite due semplici tasti. L’intervallo di calore è molto ampio e va da un minimo di 130 gradu a un massimo di 210 gradi. In poche parole, questo tipo di arricciacapelli si adatta alla perfezione a qualsiasi capello. Per quanto riguarda la temperatura, poi, viene raggiunta velocemente, in meno di 30 secondi, mentre lo spegnimento automatico è garantito dopo 60 minuti di non utilizzo.

Sempre dalla stessa azienda arriva Remington CI9532. In questo caso il ferro è rivestito di ceramica mentre la punta è fredda per aiutare nella realizzazione dello stile desiderato. Tra le altre funzionalità, poi, anche in questo caso si trovano i pulsanti e lo schermo sul manico per poter selezione la temperatura. Per facilitare la maneggevolezza, il cavo ha una lunghezza di 3 metri e risulta essere completamente girevole. Riprendendo la questione della temperatura, questa è caratterizzata da un intervallo che va da 130 gradi a 210 gradi, caratteristica che rende lo strumento adatto anche a capelli con diverso spessore. Per lo stesso motivo, dunque, è perfetto per chi vuole ottenere dei boccoli larghi per un effetto mosso più che riccio. L’unico aspetto negativo è il suo ingombro.

Concludiamo con una proposta che potrebbe interessate, in modo particolare, chi vuole creare dei ricci molto stretti e elastici. Anche in questo caso il prodotto viene da Remington. Si tratta del modello CI5319 Pro Spiral Curl. Lo stesso nome che porta la specifica Spiral chiarisce perfettamente quale risulta essere la qualità principale di questo arricciacapelli, grazie alla presenza di un ferro dal diametro di 19 mm. Un’altra importante caratteristica di Remington CI5319 Pro Spiral Curl è il rivestimento protettivo 4X. Con questo elemento si intende che tra i materiali di rivestimento ci sono ceramica e tormalina. In questo modo il capello viene protetto dal calore e il ferro può scivolare più facilmente. Come abbiamo specificato in precedenza, la ceramica garantisce una buona distribuzione del calore, mentre la tormalina è un materiale che rilascia una ionizzazione naturale. In questo modo, dunque, delle particelle di ioni andranno a idratare il capello durante l’utilizzo del ferro, rendendolo più lucido. Continuando a parlare di temperatura, questa è raggiunta molto velocemente. Il che significa che, cercando di quantificare, si dovranno attendere solamente trenta secondi. Oltre a questo, poi, l’indicatore pronto all’uso chiarirà quando è arrivato il momento di utilizzarlo. Anche in questo caso, poi, oltre al pulsante di avvio e spegnimento, si può contare sulla comoda funzionalità di spegnimento automatico di sicurezza in attivo dopo 60 minuti di non utilizzo. Questo vuol dire, dunque, che non ci si deve preoccupare poi tratto nel caso in cui ci si sia dimenticato di spegnerlo. Unico aspetto negativo, se proprio si vuole essere puntigliosi, è un cavo lungo appena 1,8 m. Nonostante questo, però, è comunque girevole, il che significa che è possibile maneggiarlo con facilità, agevolati anche da un peso particolarmente leggero, visto che è pari a 500 grammi. Per terminare la descrizione è importante specificare che il dispositivo può essere utilizzato anche dalle meno esperte senza timore di incorrere in scottature, visto che è dotato di una punta isolata termicamente.

Seguendo i consigli proposti in questa guida è possibile scegliere il migliore ondulatore per capelli in modo semplice e veloce.

No products for "ondulatore per capelli" found.