Per sfruttare al meglio il salotto, ovvero la camera di casa in cui trascorriamo più tempo, leggendo, guardando la tv oppure giocando con la nostra console, possiamo arredarla con una parete attrezzata che possa unire insieme design e funzionalità in uno spazio che possa rendere la nostra casa una piccola isola di riposo.

Da poco ci siamo trasferiti in una casa nuova e stiamo pensando ad arredarla oppure siamo stanche dell’’arredamento della nostra zona soggiorno e stiamo valutando di cambiarlo con un arredamento più funzionale e anche moderno, a queste esigenze arriva in nostro aiuto la parete attrezzata, dove in un’unica parte, piccola o grande che sia, avremo un unico mobile che ci permette di poter posare i nostri libri e quindi sfruttandola da libreria, mettere in mostra i nostri oggetti o i nostri servizi migliori, ma anche renderla adatta a poter contenere la tv, il nostro impianto hi-fi insieme alla console dei videogiochi tanto amati dai nostri figli per poter così trascorrere insieme a loro il maggior tempo possibile. La parete attrezzata fa al caso nostro se cerchiamo di ottimizzare lo spazio della nostra casa e in particolare del soggiorno in cui riceviamo i nostri ospiti o ci dedichiamo ai nostri momenti di relax e di conversazione ma anche alle nostre passioni come potrebbe essere il cucito o la lettura.

La parete attrezzata racchiude la sua massima espressione nella versatilità, è adatta a contenere oggetti e libri ma anche apparecchi elettrici per l’’ascolto della musica e altro. Le pareti attrezzate moderne e le pareti attrezzate classiche si adattano a qualsiasi stile di arredamento, esse infatti vengono realizzate in diversi materiali proprio per poter essere inserite in arredamenti già preesistenti oppure rivoluzionare totalmente l’’arredamento della nostra casa; un unico mobile della parete attrezzata che renderà più moderna la nostra casa se scelta con le ante lucide o che potrà dare un tocco retrò/classico al nostro soggiorno se scelta in legno massello e in stile tradizionale. Si adatta ad una casa giovanile ma anche ad una casa più classica, dove potremo sbizzarrirci nel suo riempimento collocando su di essa i nostri oggetti e ninnoli personali. E’ proprio il caso di dire che tutti potranno utilizzare la parete attrezzata, ogni casa e ogni stile di arredamento non potrà più fare a meno di questo mobile che personalizzerà la nostra casa e gli conferirà anche tanta funzionalità.

Tipi di pareti attrezzate

Le pareti attrezzate ci aiutano a rendere gli spazi, anche piccoli, più funzionali e soprattutto grazie alla loro versatilità ci aiutano a poter personalizzare a nostro gusto e piacere la camera che più utilizziamo per poter ospitare i nostri amici e condividere momenti di socievolezza. La parete attrezzata si adatta alle nostre esigenze, essa infatti può essere mantenuta aperta o chiusa se scelta con delle ante scorrevoli, può invece essere costituita da una struttura completamente fissa, cioè con la parte delle ante e dei cassetti fissa.

La struttura della parete attrezzata si caratterizza proprio per aver delle parti riservate, chiuse con ante che il più delle volte non lasciano intravedere il contenuto al suo interno ma alcuni modelli sono caratterizzate invece da avere ante in vetro, trasparenti oppure opache, altri modelli invece vedono la combinazione di ante che nascondono il contenuto alternate a parti della struttura con ante a vetri. Un’altra caratteristica della parete attrezzata è l’’ampio spazio aperto cioè realizzato con delle mensole strutturate che possono sostenere qualsivoglia oggetto o tv o hifi.

Le altre caratteristiche che rendono la parete attrezzata idonea ad ogni stile e ambiente è data dalla linearità di geometrie semplici ma che all’’occorrenza riservano anche delle sinuosità in alcune loro parti costituenti come i modelli che prevedono la panca con cassettone bombata, creando così contrasti di forme armoniose e sicuramente di tendenza e donando all’’ambiente in cui sono inserite un tocco moderno. Per rispondere alle più disparate esigenze sono state ideate anche delle pareti attrezzate componibili, cioè costituite da diversi moduli che possono essere montati a proprio piacimento e soprattutto da poter disporre a secondo del proprio spazio a disposizione. I colori sono anche un aspetto caratterizzante delle pareti attrezzate. Infatti la disponibilità di realizzazione è in molteplici colori e rende la parete attrezzata attraente per ogni zona giorno e per ogni stile di arredamento e soprattutto di gusto proprio. Il rosso laccato, il nero, il bianco, ma anche il marrone, viola e tanto altro rendono le pareti attrezzate dei mobili di arredamento versatili e funzionali per ogni ambiente.

Come scegliere

Come abbiamo visto, la parete attrezzata può giocare un ruolo importante nell’’arredamento e nella personalizzazione della nostra casa, possiamo quindi sbizzarrirci durante la sua scelta anche se dovremo tenere presente alcune caratteristiche principali. Uno dei problemi che ci troviamo ad affrontare quando arrediamo la nostra casa è sicuramente quello dello spazio, il soggiorno, la nostra zona living è ridotta a pochi metri quadri e le cose che dobbiamo farci stare dentro sono tante, niente paura la parete attrezzata è il mobile che più fa al caso nostro per risolvere ogni problema di spazio.

Un’accortezza da tenere presente, per esempio, potrebbe essere quella di sfruttare l’’altezza cioè acquistare una parete attrezzata che vede la sua struttura svilupparsi in altezza, potendo così sfruttare uno spazio che altrimenti andrebbe perso, magari utilizzandolo a mò di libreria per poter riporre dei libri o degli oggetti che utilizzeremo poco e che quindi non avremo esigenza di dover prendere continuamente, altrimenti occorrerebbe l’’utilizzo della scala. Se la scelta di una parete attrezzata ricade su una che si sviluppa in altezza, potremmo ad esempio scegliere un modello che sia nei lati che nella sua parte superiore si componga di ante così da poterla sfruttare anche per riporre e nascondere delle cose che potrebbero non far proprio parte del nostro salotto, come scatoloni e altro, in questo caso dovremo sicuramente orientarci verso delle ante che non lascino intravedere l’’interno del mobile.

Se invece disponiamo di una parete ampia potremmo orientare la nostra scelta verso una parete attrezzata che si componga di ante sia a vetro che non, così da poter utilizzare la parete attrezzata per nascondere o mostrare i nostri oggetti. Avendo a disposizione molto spazio per poter collocare la nostra parete attrezzata potremo scegliere anche il modello che dà spazio alla parte centrale cioè costituita con una base di cassetti e un laterale di ante o libreria e dove al centro invece si lascia spazio per l’’inserimento della tv anche in versione home cinema e di impianto hi-fi, console e quant’’altro possano arricchire la nostra parete attrezzata per poter trascorrere il nostro tempo.

Vendita

Se abbiamo deciso di acquistare la nostra parete attrezzata potremo senza dubbio rivolgerci a dei mobilifici tra cui alcuni forniscono anche una consulenza per la progettazione della parete attrezzata su misura, scegliendo materiali di realizzazione, colori e forme, ma soprattutto idonea allo spazio dove dovrà essere inserita, per ottenere una parete attrezzata assolutamente personale e unica. Se non abbiamo particolari esigenze o queste ultime potranno essere soddisfatte rapidamente potremo rivolgerci a negozi di mobili tradizionali o negozi di nuova generazione come Ikea che racchiude in sé tutte le soluzioni per poter arredare da capo a piedi ogni angolo della nostra casa. Rivolgendoci a questo tipo di negozi sicuramente troveremo una vasta vendita di pareti attrezzate tra le quali selezionare la più idonea alle nostre esigenze. La gamma di modelli è molto varia: si va da pareti attrezzate moderne sino a pareti attrezzate classiche o in arte povera, modelli componibili o per lo più librerie che fungono da pareti attrezzate, tutte diverse in termini di ampiezza, funzionalità, colore e materiali di realizzazione. E ancora i modelli spaziano dalle superfici laccate a pareti attrezzate in legno massello, dai toni accesi del rosso a quelli tenui del bruno e del marrone.

Rivolgendoci ai negozi specializzati nella realizzazione e vendita di mobili e di pareti attrezzate sicuramente potremo usufruire della competenza e della professionalità degli addetti che ci consiglieranno e supporteranno in tutti gli aspetti del nostro acquisto, sia in termini di modelli di pareti attrezzate sia fornendoci informazioni sulle varianti dei modelli stessi ma anche sui tempi di consegna e modalità di consegna. In genere le spese di consegna e il montaggio sono calcolate a parte rispetto al prezzo totale della parete attrezzata ma vi sono dei casi in cui, ad esempio i piccoli mobilifici, preferiscono offrire un prezzo tutto incluso.

Per gli internauti non consta nulla dare un’occhiata alle pareti attrezzate in vendita online, esse infatti potranno essere scelte comodamente seduti sul proprio divano di casa, navigando attraverso le foto offerte dai numerosi rivenditori che creano una vetrina parallela al proprio negozio tradizionale, si possono leggere anche le schede tecniche annesse per poter decidere su quale modello e materiale di realizzazione orientarsi e successivamente, dopo pochi giorni, vedersi recapitare a casa la parete attrezzata scelta nuova di zecca.

Prezzi

Grazie ai numerosi modelli e materiali di realizzazione potremo acquistare la nostra parete attrezzata a prezzi vantaggiosi, sia grazie alla offerte che ogni negozio propone ai propri clienti sia grazie alla possibilità di poter acquistare a costi contenuti anche una piccola parete attrezzata che impreziosirà il nostro salotto.

Il prezzo base per una parete attrezzata composta da cinque o sei ante si aggira intorno ai seicento euro, mentre per una parete attrezzata con panca cassettone bombata con sette ante il costo si aggira intorno ai mille euro. Se scegliamo invece di acquistare una parete attrezzata componibile, composta quindi da delle strutture modulari che possono essere montate a nostro piacimento il costo si aggirerà intorno ai settecento euro. Per pareti attrezzate più grandi e realizzate con materiali di pregio il prezzo supererà le mille euro e salirà vertiginosamente per parete attrezzate realizzate su misura oppure per pareti attrezzate di design.

L’’acquisto di una parete attrezzata sarà la scelta migliore per rendere più funzionale il nostro arredamento, in definitiva anche con una parete attrezzata base potremo cambiare l’’aspetto del nostro soggiorno che vivremo con maggiore tranquillità e creeremo maggiori occasioni di convivialità, dove sfrutteremo al massimo lo spazio circostante avendo soprattutto la possibilità di poter riporre oggetti e altro nel migliore dei modi, nascondendoli o mostrandoli, arricchendo gli spazi oppure arredandoli in maniera minimalista. L’’utilizzo della parete attrezzata lascia ampio spazio anche alla vena personale in fatto di arredamento che è insita in ognuno di noi e che ci permetterà di rendere la più anonima parete attrezzata degna di gusto e di stile in modo da poter concorrere con i grandi del design. L’’anonimità della parete attrezzata sarà resa distintiva dalla nostra bravura di arredare con grande stile sia la parete attrezzata che tutto l’’ambiente che la circonda, con tendaggi, divani, tappeti e colori delle pareti che renderanno armonioso il contesto in cui essi saranno massima espressione di noi stessi e ci permetteranno di godere del salotto.