In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore saldatrice a filo continuo.

Cominciamo da una domanda più che legittima, quella relativa a che cosa risulta essere una saldatrice a filo continuo. Si tratta di un macchinario pensato e commercializzato per permettere di effettuare delle piccole lavorazioni o riparazioni su dei materiali di ferro. Il che significa che potrebbe essere di sicura utilità per tutti quelli che lavorano proprio con il ferro e per chi si diletta in lavori fai da te.

Sarà per questa grande richiesta, dunque, che il mercato si è fatto sempre più ricco di prodotti in grado di soddisfare questo scopo. Il che significa, in parole povere, che fare una scelta consapevole e che si adatti alla perfezione alle proprie aspettative, può rivelarsi un’impresa poco semplice.

Detto questo, però, vediamo quali sono gli elementi fondamentali da seguire e di cui tenere conto per una buona scelta.

Bestseller No. 2
Einhell, Saldatrice a filo continuo - 1575220
  • tracolla
  • Regolabile alimentazione del filo 2 rulli
  • ventola di raffreddamento
  • Sovraccarico termico cut-out con spia
  • Tubo pacchetto incl. torcia di saldatura
Bestseller No. 3
SALDATRICE INVERTER MIG/MAG MMA TM 223 INVMIG 180 AMP IGBT
  • SALDATRICE INVERTER MIG ED MMA TM233INVMIG 180 AMP TM 223 INV MIG è costituita da un inverter ad alta tecnologia inverter IGBT, che garantisce leggerezza e robustezza unite ad ottime prestazioni di saldatura sia nella modalità a filo continuo MIG sia con elettrodo MMA.
  • Caratteristiche tecniche: Alimentazione 220 V monofase Tensione a Vuoto 50 V Campo di regolazione della corrente di saldatura 40-180 A Ciclo di lavoro a 180A 60% Assorbimento massimo 6.1 KVA Classe di isolamento F Diametro fili utilizzabili 0.8-1.2 mm Diametro elettrodi utilizzabili 2.5-4.0 mm Peso 16 Kg Dimensioni 510x230x420 mm
  • Contenuto della confezione - 1 x saldatrice - 1 x maschera manuale - 1 x cavo + pinza di massa - 1 x torcia Mig con attacco Euro - 1 x manuale
Bestseller No. 4
Saldatore filo continuo senza gas MIG 100 in promozione
  • Tensione di rete monofasica 220 Volt frequenza 50 HZ fusibile Max 13 Amp Tensione Max sottovuoto Volt 19,5 Intervallo di corrente da lavoro 50-90.
  • Saldatore filo continuo senza gas MIG 100 in promozione.
  • Garanzia ufficiale di 2 anni.
  • Imperdibile!
Bestseller No. 5
Stanley MIKROMIG - Saldatrice
  • Alimentazione: 230 VAC
  • Potenza assorbita (60%): 1,9 KVA
  • Corrente di saldatura: 35 - 95 A
  • Bobina filo: 0,5 Kg
  • Diametro filo animato: da 0,8 a 1 mm

Prima di tutto non si deve perdere di vista il tipo di lavorazione che si intende eseguire e anche la frequenza di utilizzo del macchinario. Partendo da queste basi, dunque, è possibile fare una prima selezione tra le saldatrici a fusione e quelle a pressione. Nel primo caso ci troviamo davanti a un macchinario che funziona attraverso una miscela di gas o un arco elettrico. Per quanto riguarda la seconda opzione, invece, il funzionamento avviene per induzione o resistenza elettrica. Altre diversificazioni, poi, possono essere fatte in base al processo utilizzato dalla saldatrice, ossia a Mig, Mag o Tig, per terminare con l’ossiacetilenica.

Questo tipo, in modo particolare, contiene al suo interno due bombole. Una ha al suo interno dell’ossigeno, mentre l’altra acetilene. Per quanto riguarda il materiale grazie al quale si effettua la saldatura, si trova proprio all’interno del dispositivo e risulta essere rappresentato da un filo che si scioglie nel momento esatto in cui avviene la combustione derivante dall’incontro dei due gas. Anche le saldatrici Mig e Mag hanno al loro interno questo filo e vengono considerate i modelli più adatti per un uso prettamente casalingo. In questo caso particolare il filo svolge il compito fondamentale di conduttore della corrente elettrica necessaria per ottenere la fusione. Diversi, invece, sono i modelli a Tig. In questo caso, infatti, non è presente un filo ma tutto è affidato al calore che crea una fiamma la quale, a sua volta, va a fondere delle bacchette di metallo. Con questo processo si esegue la saldatura.

A questo punto è naturale chiedersi quale possa essere il giusto modello da acquistare, considerato soprattutto il fatto che, ogni marca e casa produttrice ha messo sul mercato modelli dalle caratteristiche diverse, per non parlare del peso e della loro funzionalità. Per fare la scelta giusta, come abbiamo accennato all’inizio, è necessario aver bene chiari alcuni elementi personali. Primo tra tutti il tipo di utilizzo che si intende fare. Una volta messo in luce questo particolare, infatti, si eviterà il rischio di portare a casa un macchinario che sia al di sotto o troppo al di sopra delle proprie aspettative o necessità.

Prima di entrare nel dettaglio e andare a vedere nel particolare quelli che sono considerati i migliori modelli, è necessario fare un chiarimento sulla manutenzione delle saldatrici e, in modo particolare, i loro punti deboli. Possiamo dire che il punto debole del macchinario è il filo. Questo, infatti, sempre secondo la frequenza di utilizzo, tende a consumarsi velocemente. Altro elemento delicato, poi, è il beccuccio. Questo, al pari del filo, va controllato e sistemato di volta in volta a seconda del bisogno e dell’usura. Per il resto possiamo affermare che tutti i modelli messi in produzione sono progettati per essere macchinari resistenti e destinati a un lungo utilizzo.

Un ultimo sguardo, poi, deve essere rivolto alla sicurezza personale. Ricordate sempre, infatti, che lavorando con il calore e i metalli, è necessario proteggere da qualsiasi inconveniente il volto e gli occhi. Per questo motivo è obbligatorio indossare una maschera protettiva che, il più delle volte, viene inserita proprio nella confezione comprata con la saldatrice. Se, poi, utilizzate questa macchina con grande frequenza e per motivi professionali, allora è il caso di affrontare anche l’acquisto di altri elementi come i guanti, il grembiule, la giacca e la tuta. Tutti questi elementi sono realizzati con materiali particolari e devono essere indossati al momento in cui ci si mette al lavoro. Detto questo, abbiamo esaurito tutte le raccomandazioni e risulta essere arrivato il momento di andare a esaminare i modelli che potrebbe essere più appetibili per funzionalità, prestazioni e, soprattutto, costo iniziale.

Il primo è Deca 150E. Questa saldatrice ha la particolarità di abbinare molte funzionalità a un rapporto tra qualità e prezzo vantaggioso. Nello specifico ci troviamo davanti a un modello con un impianto di saldatura del tipo Mig Mag con, in più, un filo speciale animato che non ha bisogno di gas di protezione. Proprio questo particolare permette di utilizzare il dispositivo all’aperto anche in presenza di vento. Inoltre la saldatrice è alimentata da un motore da 230 Volt e risulta essere dotata di un interruttore da utilizzare per l’innesco e l’interruzione della corrente necessaria alla saldatura. Termina la descrizione della struttura anche la presenza di due ruote che rendono sicuramente più semplice il trasporto, visto che nel suo insieme la saldatrice in questione non brilla certo per leggerezza. Il macchinario, infatti, pesa all’incirca 30 chilogrammi. In dotazione, poi, viene anche data la bobina di filo da 0,9 mm, anche se con questo modello è possibile utilizzare anche quelli in acciaio, acciaio Inox e alluminio.

Molto interessante è Awelco 1100 . A rendere il modello concorrenziale sono alcuni elementi fondamentali come l’utilizzo di un filo con un diametro di 0,8 millimetri e l’assenza di gas. Inoltre questa saldatrice Mig è dotata di una grande versatilità, oltre che di una grande facilità di utilizzo. In modo particolare, poi, offre la possibilità di regolare in modo automatico la corrente di saldatura da 35 a 95 ampere. Come abbiamo accennato in precedenza, poi, nella sua confezione di acquisto si trova una maschera protettiva da indossare per garantire la sicurezza nel momento in cui si inizia a lavorare.

Per chi, invece, ha delle esigenze semi professionali, è il caso di dirigere la propria attenzione verso Telwin Technomig 180 Dual Synergic. Questo modello, infatti, mostra una caratteristica particolare, ossia quella del filo inverter, adatta per un uso intenso e ripetuto nel tempo. Inoltre la saldatrice è particolarmente leggera e compatta, oltre a rappresentare la scelta migliore nel caso in cui si abbia la necessità lavorare o eseguire delle riparazioni su materiali diversi come l’acciaio l’alluminio, l’Inox e le lamiere galvanizzate. Questo si deve a una particolarità, ossia la possibilità di impostare lo spessore del materiale da saldare, grazie al microprocessore incorporato. Così, infatti, è possibile settare in modo automatico i parametri migliori per qualunque condizione di lavoro. Ovviamente tutte queste particolarità hanno un costo specifico e non poteva essere altrimenti. Con questa saldatrice, infatti, ci troviamo davanti il caso specifico di un prodotto la cui qualità è direttamente rappresentata dall’impegno richiesto per l’acquisto. Anche per questo motivo, dunque, è necessario valutare con attenzione quelle che sono le reali necessità di lavoro. Se siamo coscienti di non dovere utilizzare una saldatrice per motivi professionali e, soprattutto, per lavorazioni particolari, è inopportuno e poco conveniente cadere nella tentazione di un acquisto sopra le proprie necessità.

Altra saldatrice a filo continuo professionale è Telwin Digital MIG 180.
Si tratta di un dispositivo con un controller che permette di impostare in modo automatico la velocità e il diametro del filo e la quantità di gas di protezione a seconda dello spessore del materiale su cui bisogna intervenire.
Trattandosi di uno strumento professionale, ovviamente il prezzo è piuttosto elevato.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere la migliore saldatrice a filo continuo in modo semplice e veloce.

Bestseller No. 2
Einhell, Saldatrice a filo continuo - 1575220
  • tracolla
  • Regolabile alimentazione del filo 2 rulli
  • ventola di raffreddamento
  • Sovraccarico termico cut-out con spia
  • Tubo pacchetto incl. torcia di saldatura
Bestseller No. 3
SALDATRICE INVERTER MIG/MAG MMA TM 223 INVMIG 180 AMP IGBT
  • SALDATRICE INVERTER MIG ED MMA TM233INVMIG 180 AMP TM 223 INV MIG è costituita da un inverter ad alta tecnologia inverter IGBT, che garantisce leggerezza e robustezza unite ad ottime prestazioni di saldatura sia nella modalità a filo continuo MIG sia con elettrodo MMA.
  • Caratteristiche tecniche: Alimentazione 220 V monofase Tensione a Vuoto 50 V Campo di regolazione della corrente di saldatura 40-180 A Ciclo di lavoro a 180A 60% Assorbimento massimo 6.1 KVA Classe di isolamento F Diametro fili utilizzabili 0.8-1.2 mm Diametro elettrodi utilizzabili 2.5-4.0 mm Peso 16 Kg Dimensioni 510x230x420 mm
  • Contenuto della confezione - 1 x saldatrice - 1 x maschera manuale - 1 x cavo + pinza di massa - 1 x torcia Mig con attacco Euro - 1 x manuale
Bestseller No. 4
Saldatore filo continuo senza gas MIG 100 in promozione
  • Tensione di rete monofasica 220 Volt frequenza 50 HZ fusibile Max 13 Amp Tensione Max sottovuoto Volt 19,5 Intervallo di corrente da lavoro 50-90.
  • Saldatore filo continuo senza gas MIG 100 in promozione.
  • Garanzia ufficiale di 2 anni.
  • Imperdibile!
Bestseller No. 5
Stanley MIKROMIG - Saldatrice
  • Alimentazione: 230 VAC
  • Potenza assorbita (60%): 1,9 KVA
  • Corrente di saldatura: 35 - 95 A
  • Bobina filo: 0,5 Kg
  • Diametro filo animato: da 0,8 a 1 mm
Bestseller No. 6
Awelco saldatrice a filo continuo 95Ah no gas + accessori maschera saldare 11000
  • MIG ONE Saldatrice MIG a filo continuo Leggera, compatta e affidabile Scocca in acciaio con verniciatura antigraffio e spigoli in PVC antiurto Regolazione continua della velocità di avanzamento del filo e sistema brevettato di indicazione della velocità Viene fornita con maschera di protezione e bobina di filo animato da 0,8mm di diametro
  • Dati tecnici Corrente di saldatura minima 35 ampere Corrente di saldatura massima 95 ampere Potenza assorbita al 60% 1,9 kW Potenza assorbita al 100% 3 kW Intensità di utilizzo per 2 minuti 95 ampere intensità di utilizzo per 10 minuti 35 ampere Fili utilizzabili animato Diametro fili minimo 0,8 mm Diametro fili massimo 1 mm Indicata per saldare acciaio Protezione termica Regolazione corrente automatica
  • Dimensioni Larghezza 14cm Altezza 37cm Profondità 35cm Peso 14,4 kg
  • Completa di Maschera Pinze Cavi Martellino battiscoria
Bestseller No. 8
Saldatrice Deca STARFLUX 130AC GASLESS - 130 Amp - 230V 50Hz (Torcia 140A)
  • Alimentazione (volt 50/60 Hz): 1 Ph x 230
  • Tensione a vuoto (Volt): 22
  • Fusibile (Amp): 16
  • Campo di regolazione (Amp): NO GAS (90 - 130)
  • Potenza di installazione (Kw): 1,0 @ 60%
Bestseller No. 9
Telwin Technomig 150 Dual Synergic - 150 technomig sinergico doppio - attrezzature saldatura a filo (1.2 w, 230 v), rosso e nero
  • Saldatrice inverter sinergica controllata a microprocessore
  • Completa di torcia 3mt e cavo massa
  • Tensione di rete: 230 V/Tensione a vuoto 60 V/Corrente di saldatura: 20 - 150 A regolabile senza livelli preimpostati
Bestseller No. 10
Silverline 868731 Magnete di saldatura 100 mm
  • Mantiene i pezzi in posizione a 45, 90 e 135 °
  • Magnetico potente
  • Utilizzare per la saldatura, la saldatura, la marcatura dell'assemblaggio e l'installazione di tubi