In questa guida spieghiamo come scegliere le migliori barre portatutto universali per le proprie esigenze.

Indipendentemente dal fatto che si abbia una famiglia numerosa o che si decida di partire in macchina con un gruppo di amici, il problema più grande a cui bisogna fare fronte è quello dei bagagli.

Spesso e volentieri, infatti, il vano posteriore potrebbe risultare del tutto insufficiente davanti all’entusiasmo organizzativo di chi sembra proprio non potere, o non volere, rinunciare a nulla.

A questo punto, prima di trovarsi a guardare sconfortati un numero infinito di valige senza nessuna possibilità di renderle microscopiche con il semplice battito delle ciglia, conviene munirsi di uno strumento semplice ma essenziale come le barre portatutto universali. Poste sul tetto della propria vettura, infatti, queste ampliano notevolmente la capacità di trasporto, adattandosi alla perfezione a qualsiasi oggetto si desideri caricare, andando dalle semplici valige al porta bici e al travel box.

No products for "barre portatutto universali" found.

Per chi non avesse chiara la struttura dell’oggetto di cui stiamo parlando, specifichiamo che ci si riferisce, essenzialmente, a delle traverse da agganciare al tetto dell’automobile grazie alla presenza di attacchi appositi. Ovviamente è necessario scegliere il modello migliore e più adatto, tenendo in considerazione il tipo di auto che si possiede. Per essere più precisi, però, bisogna dire che in commercio esistono delle barre che si adattano facilmente a diversi modelli, anche se non esiste un prodotto completamente universale, mentre i ganci devono necessariamente essere acquistati e cambiati in base alle diverse vetture.

A questo punto, dunque, per non rischiare di acquistare le barre sbagliate, è necessario prendere bene le misure del tetto, cercando di orientarsi verso una soluzione piuttosto che un’altra. Il problema maggiore, però, è dato dalla lunghezza, che deve essere calcolata con particolare attenzione. Perché la struttura risulti salda, infatti, è importante che le barre non sporgano dai lati andando a rendere più precario proprio l’intero equilibrio dell’auto. Un altro aspetto di cui è necessario tenere conto, poi, è la capacità delle barre, per fare in modo che rispondano alla perfezione alle esigenze di una famiglia o del gruppo di amici in partenza.

Per fare una distinzione veloce, possiamo iniziare con il dire che la capacità minima è perfetta per trasportare attrezzi per sciare oppure fino a due biciclette. Il discorso, però, cambia notevolmente quando si tratta proprio di organizzare lo spazio per una partenza con diversi bagagli. In questo caso, infatti, è necessario prestare molta attenzione al peso totale delle valige. A questo punto, considerati i due elementi, è possibile scegliere tra varie possibilità presenti sul mercato.

Per effettuare la scelta migliore, vediamo come le barre vengono utilizzate o, per essere più chiari, come montarle sulla propria macchina. Nello specifico è possibile adottare due tecniche diverse. La prima prevede di agire direttamente sul tetto con dei modelli specifici. La seconda, invece, prevede l’utilizzo di mancorrenti. Qualunque sia la scelta, però, è fondamentale capire se la propria macchina sia dotata di alcuni punti di fissaggio specifici, oppure se è possibile montare le barre su qualsiasi parte del tetto. Una volta individuati i punti di fissaggio o deciso dove porre le sbarre, si dovrà passare al passo successivo rappresentato proprio dall’aggancio. Questo avviene attraverso delle morse gommate, che hanno lo scopo di fare presa sui mancorrenti o in modo diretto sul tetto. Per mettere tutta la struttura in sicurezza, poi, è necessario utilizzare lo strumento di fissaggio fornito nella confezione d’acquisto. Ultimo passo da compiere prima di provvedere a caricare tutto l’occorrente per la partenza, è la copertura dei punti di fissaggio con le mascherine anti ladro. Queste vanno a coprire proprio la zona interessata, per impedire a qualcuno di impadronirsi delle preziose barre.

Come abbiamo appena accennato, una volta assicurata tutta la struttura alla perfezione, si deve iniziare a caricare le proprie valigie. Fate attenzione, però. Anche in questo caso si tratta di un’attività da portare a termine con logica e, soprattutto, un ordine preciso. Questo significa che bisogna mettere da parte qualsiasi tipo di approssimazione agendo, magari, con troppa fretta. La disposizione delle valige, dunque, deve seguire una progetto, preferendo una disposizione simmetrica, dopo avere considerato sia l’altezza che il peso di ogni singolo elemento. In sostanza, dunque, per non andare a incidere in modo negativo sull’assetto e l’aerodinamicità della macchina, è fondamentale posizionare i bagagli più alti e pesanti al centro, per poi andare ad aggiungere elementi più piccoli e leggeri mentre ci si dirige verso l’esterno.

A questo punto andiamo a guardare più da vicino alcuni tra i migliori modelli di barre portauttto. Molto interessante è Thule, 959X Wingbar Edge. A rendere queste barre così speciali è soprattutto un profilo basso. Questo particolare migliora l’aspetto dell’auto, visto che rimangono più vicine al tetto. Inoltre sono state progettate per rimanere agganciate durante qualsiasi momento dell’anno, anche quando non si ha un bisogno specifico. Tra le altre caratteristiche, poi, c’è anche la sicurezza e la semplicità di utilizzo. Per concludere, poi, risultano molto facili da montare, maneggevoli e dotate di un sistema preassemblato. Tutta la struttura riesce a sostenere un carico di 75 kg

Un’altra soluzione interessante è rappresentata da Thule 961 Wingbar Aerodinamiche, barre portatutto che uniscono silenziosità e sicurezza. Anche in questo caso, poi, le nuove tecnologie hanno influito sulla progettazione in modo sensibile, riducendo di molto i consumi che vengono causati al veicolo. Per quanto riguarda ancora la progettazione, è stata utilizzata anche la tecnologia WindDiffuser, grazie alla quale è possibile deviare le correnti d’aria e garantire alla macchina una stabilità maggiore durante il viaggio. Allo stesso modo, la caratteristica TrailEdge, permette di diminuire la resistenza all’aria, risparmiando sul carburante. Per finire, anche queste barre sono dotate della canalina a forma di T. Si tratta di una caratteristica che offre grandi vantaggi, tra cui la possibilità di sfruttare tutta la lunghezza della barra. In sostanza permette di potere montare più accessori per trasportare molti oggetti contemporaneamente.

Seguendo i consigli proposti in questa guida è possibile scegliere le migliori barre portatutto universali per le proprie esigenze.

Bestseller No. 1
BRIO barre da tetto 120 cm per auto con railing aperti
  • Coppia barre da tetto in alluminio con serratura
  • Per auto con railing tradizionali, facili da montare ed estremamente sicure
  • Portata massima 90 kg
  • Lunghezza barra 120 cm
  • Distanza massima tra ganci 100 cm
Bestseller No. 2
BRIO XL barre da tetto 135 cm per auto con railing aperti
  • Coppia barre da tetto in alluminio con serratura
  • Per auto con railing tradizionali
  • Facili da montare ed estremamente sicure
  • Portata massima 90 kg
  • Lunghezza barra 135 cm
Bestseller No. 3
RAVEN barre da tetto 135 cm per auto con railing aperti, fissaggio tradizionale con cavallotti
  • Previste per i portare biciclette, sci, bagagliere etc.
  • Trattate con anti corrosione
Bestseller No. 4
Streetwize SWRB4 - Barre portatutto universali in alluminio, robuste e dotate di serratura antifurto
  • Lunghezza - 120cm
  • Adatto solo per guide sollevate
  • Barre in alluminio anodizzato antiscivolo
  • Semplice e veloce montaggio
  • Le barre in lega presentano un profilo leggero e aerodinamico per ridurre il rumore del vento e del vento
Bestseller No. 6
Montblanc 238500 Supra 90 Barre Portatutto per Auto
  • Barre in acciaio pronte all'uso.
  • Per auto Supra 90
  • Compatible con Daewoo Matiz (98 - 02/05)
  • Compatible con Ford Fiesta (89-95; 96-04/02)
Bestseller No. 7
Bestseller No. 8
MENABO' DOZER XL barre da tetto 135 cm per auto con railing aperti
  • Barre portatutto in alluminio per S.W. L. 135cm
  • Portata: 90 kg
  • Conforme TÜV-GS
  • Alluminio
  • Dimensioni (cm): 13x 135 x 10,5
Bestseller No. 9
M-Way RB1045 Eagle Barre portatutto universali Xl in alluminio per guide da tetto, 1,35 m
  • Adatto per (hochstehender) Railing
  • Lunghezza 1,35 m
  • Professionale dettagliate e forma aerodinamica riduce il rumore
  • Intaglio T Track sulla parte superiore del tetto è con 4 X 20 X 20 mm T Bolts la pellicola nella Bar.
  • Sportelli impedire furti
Bestseller No. 10
Gev 4824 Barre portatutto premontate, Nero
  • Premontate e complete di attacchi
  • Specifiche per Fiat Panda III serie (2012...) e 4x4 con barre longitudinali integrate
  • Portata massima: 75 kg
  • Antifurto con chiave