In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere i migliori gessetti profumati per le proprie esigenze.

Se siete degli appassionati delle candele aromatizzate e dei sacchetti profumati per ambienti e cassetti, sicuramente saprete di cosa si sta parlando quando si fa riferimento ai gessetti profumati.

In questo caso, infatti, ci troviamo davanti a un altro elemento di arredo che, oltre a migliorare l’aspetto delle proprie case, offre la possibilità di godere di una profumazione fresca e avvolgente. Ovviamente, in questo caso, sarà possibile scegliere la fragranza preferita, fino anche a crearne una in maniera del tutto autonoma.

Qualunque sia la profumazione abbinata, iniziamo con il concentrarci sulle forme e la struttura dei gessetti profumati, oltre che sul loro utilizzo.

Bestseller No. 4
16 pz Gessetti profumati angioletto battesimo, nascite per confezione bomboniere
  • bigliettino personalizzato Richiedi un preventivo a info@sindybomboniere.it oppure contattaci al 329 1446016 - 099 9721930 Lasci per email i dati bigliettino: Nome festeggiato, Tipo evento, Data evento
  • PER PERSONALIZZARE LA TUA TORTA, AGGIUNGERE FETTE, MODIFICARE LA BOMBONIERA, QUALSIASI INFORMAZIONE NON ESITARE A CONTATTARCI. TEL. 329 1446016 - 099 9721930 mail: INFO@SINDYBOMBONIERE.IT

Per prima cosa, è facile notare che si tratta di piccoli oggetti che offrono la possibilità di giocare con forme e colori, aggiungendoli agli altri elementi di una stanza. Per questo motivo, se scelti in delicate note pastello, potrebbero essere contenuti in un vetro trasparente e utilizzati per arricchire di note romantiche la camera da letto di una adolescente. Allo stesso modo, poi, potrebbero essere abbinati a delle ciotole di fine e candida ceramica, giusto per ricreare quell’atmosfera che sembra andare tanto di moda in questo periodo. I gessetti profumati, poi, dimostrano di essere altrettanto validi per completare un perfetto stile marino. In questo caso, soprattutto nel caso di una seconda casa in riva al mare, si dovranno scegliere prediligendo una tinta blu.

Qualunque sia lo stile adottato, comunque, questi piccoli oggetti possono essere collocati in qualsiasi stanza, dalla camera da letto al salotto, fino a arrivare in bagno o nello studio, caratterizzando in modo quasi impercettibile l’ambiente senza diventare mai un particolare predominante e stravolgente. Dimostrazione di questa eleganza contenuta, poi, è anche la possibilità di avvolgerli in sacchetti di garza per inserirli discretamente dentro il guardaroba o il cassetto della biancheria.

Nonostante questo tocco delicato, quasi invisibile, i gessetti profumati hanno anche la capacità di diventare i protagonisti all’interno di un determinato ambiente, mettendo in evidenza il gusto e lo stile del padrone di casa. Si fa riferimento, in modo particolare, al ruolo interessante che questi elementi profumati possono giocare nella scenografia di una tavola. Per quanto riguarda una cena tra amici, possono essere utilizzati come segnaposto personalizzati a seconda del commensale. Allo stesso modo, poi, possono seguire un tema preciso dato alla cena o a un determinato evento.

Lo stesso procedimento, poi, è applicato anche per i ricevimenti. In questo caso specifico, se la cerimonia e i festeggiamenti seguono un tema preciso, o la scelta di un colore, si potrebbe scegliere proprio dei centrotavola realizzati con gessetti profumati.

In definitiva, dunque, l’utilizzo di questo piccolo oggetto può essere addirittura infinito, non dimenticando anche la possibilità di trasformarlo in un piccolo regalo peri propri ospiti al termine di una serata. Per i più dotati nelle varie attività manuali, poi, i gessetti profumati rappresentano anche un’opportunità di misurarsi con le proprie doti artistiche e con il desiderio di arricchire la casa con un tocco veramente personale.

Ecco di cosa ci si deve munire per creare un gessetto. Per prima cosa è bene scegliere e acquistare le forme che più si avvicinano al proprio gusto o che richiamano perfettamente il tema scelto. Fatto questo, poi, si dovrà acquistare della semplice polvere di gesso, un contenitore per miscelare il tutto, una semplice paletta di legno e degli oli essenziali profumati, senza dimenticare l’acqua. Per creare l’impasto necessario, poi, si devono mischiare quattro cucchiai di gesso con dell’acqua. Per quanto riguarda la quantità di questo elemento non è possibile stabilire sempre un dosaggio preciso. Diciamo che è opportuno fare a occhio fino a quando non si raggiunge la consistenza di uno yogurt da bere. Altro elemento essenziale è la mescolatura con la paletta di legno. In questo caso, infatti, non si dovrà assolutamente sbattere, visto che i gessetti rischierebbero di venire rovinate da antiestetiche bollicine sulla superficie. L’essenza profumata, poi, deve essere inserita direttamente dopo aver versato i quattro cucchiai di gesso. A questo punto è arrivato il momento di versare tutto l’impasto negli stampini e di farlo velocemente, visto che il procedimento di addensamento non si fa aspettare. Se, poi, si ha intenzione di appendere i propri gessetti, non si dovrà dimenticare di inserire proprio in questa fase anche eventuali gancetti. Detto questo, non rimane che aspettare intorno alle due ore per ottenere l’asciugatura. Nel caso, dopo questo periodo, i gessetti abbiano un colore grigiastro, significa che sono ancora umidi e che si dovrà attendere un’altra ora.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere i migliori gessetti profumati in modo semplice e veloce.

No products for "gessetti profumati" found.