In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore spazzatrice per le proprie esigenze.

Pulire a terra, che si tratti di un pavimento, di una piazza o di una strada, è sempre stata una faccenda faticosa che ha portato l’uomo, come spesso è accaduto nella storia, a ricercare una via più comoda e meno faticosa per farlo.

Molte delle grandi invenzioni si devono a persone tendenzialmente pigre, anche se certamente non mentalmente, le quali hanno cercato una via più comoda e meno faticosa per adempiere a un dovere. Come l’inventore dell’ascensore, che stanco di fare le scale si ingegnò per trovare una soluzione più riposante, anche l’inventore della spazzatrice deve aver pensato che spazzare a terra non era un grande passatempo.

La spazzatrice in sostanza ci permette di spazzare, quindi eliminare elementi grandi e piccoli, dalla polvere alle foglie, da un pavimento senza particolare sforzo, semplicemente spostando il nostro prezioso ausilio in lungo e in largo sulla superficie da spazzare. Il principio di funzionamento è del tutto simile a quello di un aspirapolvere con tre sostanziali differenze, una maggiore potenza di aspirazione, una maggiore capacità di contenimento dei rifiuti, nonché la presenza di due o più spazzole combinate tramite la rotazione delle quali viene ottimizzato al massimo l’effetto spazzante e pulente. Che si abbia la necessità di pulire il pavimento di un officina, di un reparto produttivo o di una grande esposizione commerciale, è possibile usufruire in egual misure dei servizi di una spazzatrice.

Bestseller No. 1
Karcher Spazzatrice - S 650
  • Due spazzole laterali (in un'unica confezione)
  • Potenza: fino a 1800 m²/h
  • Vano raccolta capiente: lo sporco viene convogliato dalle spazzole nel vano raccolta. Il vano raccolta è estraibile e si svuota facilmente
  • Spinta manico regolabile e pieghevole
  • Spedita con imballaggio ad apertura facile
Bestseller No. 2
TecTake Spazzatrice manuale a spinta pulitrice 20 litri larghezza di lavoro 70 cm
  • Funzionamento con cinghia di gomma in entrambi i lati
  • Due rulli principali di spazzamento
  • Due spazzole laterali
  • Regolabile in altezza
  • Cassone per i rifiuti capiente
Bestseller No. 3
Karcher Spazzatrice - S 550
  • Km S 550
  • Le normali scope max. 1600 mq/h
  • Larghezza di lavoro: 550 mm
  • Contenitore rifiuti 16 litri
  • Peso 8 kg
Bestseller No. 4
Karcher S 750 Spazzatrice
  • Larghezza della spazzola extra large. Le lunghe setole sulla spazzola laterale garantiscono una pulizia accurata anche sui bordi
  • Non si entra mai a contatto con lo sporco. Lo sporco è convogliato direttamente nel vano raccolta che può essere svuotato facilmente senza mai toccarne il contenuto. Igiene al massimo livello
  • Tutte le spazzatrici possono essere riposte in posizione verticale, riducendo al minimo l'ingombro. L'inclinazione dell'archetto di spinta è regolabile tramite una manopola
Bestseller No. 5
Güde 16787 GKM 700 Spazzatrice
  • güde spazzatrice
  • Con cinghia in gomma su entrambi i lati
  • Maniglia di spinta pieghevole
  • In plastica di alta qualità
  • Con contenitore sporco

Lo stesso si può dire per utilizzi esterni. Esse infatti vengono adottate anche per la pulizia di strade, parcheggi e piazzali industriali, spesso sporcati di cartacce e bottigliette di plastica oppure ricoperti di foglie nella stagione autunnale. La loro grande diffusione in ambito piccolo, medio e grande, è certamente dovuta al fatto che permette di spazzare grandi superfici in poco tempo, senza dover così impiegare tanto personale e quel poco personale necessario viene impiegato per poco tempo senza che faccia troppa fatica, ottenendo per contro risultati ottimali. La pulizia nell’ambito lavorativo e commerciale è, anche se per aspetti differenti, molto importante. Nell’ambito industriale la pulizia del pavimento, prima che igiene, significa sicurezza mentre nell’ambito commerciale, la pulizia è sintomo di professionalità, una cattiva pulizia del pavimento creerebbe sfiducia nei consumatori che visitano il nostro punto vendita.

Tipi di spazzatrici e caratteristiche

Le tipologie di spazzatrici attualmente in commercio sono sostanzialmente quattro, quelle manuali, quelle uomo a terra, quelle uomo a bordo e infine quelle definite city cleaner, cioè pulisci città, utilizzate per spazzare le strade di paesi e metropoli.

Le spazzatrici manuali sono la tipologia di spazzatrici più elementari, esse infatti si pongono a un livello tecnologico appena superiore alla scopa, della quale però sono infinitamente più veloci e precise nel pulire cortili, viali, officine e magazzini. L’aspetto della manualità è legato sostanzialmente al fatto che debbano essere spinte per essere poste in movimento. La loro forma assomiglia ai comuni tosaerba da cui in molti casi sembrano trarre la struttura.

Un gradino più in alto nella scala evolutiva delle spazzatrici troviamo le macchine dette uomo a terra, il che non implica che l’addetto debba strisciare per terra per utilizzarla, ma bensì che, nonostante esse abbiamo un motore che si prende cura di movimentare la voluminosa spazzatrice, l’utilizzatore non viene trasportato dalla macchina ma la deve guidare camminando dietro di lei. Le performance di questa tipologia di macchine sono nettamente superiori a quelle della sorella minore. Anche le sue dimensioni sono notevolmente maggiori, questo a causa di una maggiore capacità di raccolta dei rifiuti nonché a causa di motori più grandi e potenti utilizzati per la trazione, per l’azionamento delle spazzole e per l’aspirazione.

Per le spazzatrici con uomo a bordo si evince facilmente quale sia la caratteristica che le contraddistingue dalle sorelle minori. Esse infatti possono ospitare l’utilizzatore a bordo, il quale potrà manovrare con precisione e in tutta comodità la voluminosa spazzatrice standoci seduto sopra. I modelli definiti city cleaner, infine sono modelli simili alle spazzatrici con uomo a bordo, dalle quali si differenziano sostanzialmente per le dimensioni e la capacità pulitrice che è nettamente superiore. Date le sue caratteristiche tecniche questa tipologia di macchina è pensata e particolarmente indicata per effettuare la pulizia delle strade di paesi e città, rimuovendo oltre ai rifiuti solidi anche terriccio e ghiaia il cui accumulo con il tempo può diventare pericoloso per la viabilità, in particolar modo quella di motociclisti.

Uso domestico e uso industriale

Se dobbiamo acquistare una spazzatrice dobbiamo innanzitutto conoscere con precisione l’utilizzo che ne andremo a fare, in termini di estensione, quale superficie dovremo pulire, e in termini di tipologia di superficie, se interno o esterno. Oltre a questi aspetti dobbiamo inoltre valutare l’intensità con cui andremo a utilizzare la nostra spazzatrice una volta acquistata. Se siamo, per esempio, un’azienda di pulizie il nostro impiego sarà molto intensivo, dovremo quindi valutare con attenzione i termini di garanzia e assistenza che saranno legati al prodotto che andiamo ad acquistare. In linea di massima, basandoci sulle cinque tipologie di spazzatrice appena elencate, possiamo effettuare alcune considerazioni: se la spazzatrice che intendiamo acquistare ci servirà per pulire nell’ambito domestico il cortile, il viale di casa o piccole superfici, come per esempio un garage o un capanno degli attrezzi, allora possiamo tranquillamente indirizzare il nostro acquisto verso una spazzatrice manuale, le cui dimensioni e performance potranno essere considerate maggiormente in considerazione del budget di spesa che delle reali esigenze. Se l’uso che dobbiamo fare della nostra spazzatrice è di tipo professionale, in quanto intendiamo pulire un capanno industriale o il cortile adiacente, di dimensioni comunque limitate e magari anche sporadicamente, allora possiamo tranquillamente acquistare una spazzatrice elettrica con uomo a terra, la quale ci permetterà di ottenere ottimi risultati, in poco tempo senza dove investire ingenti capitali per il suo acquisto. Se invece l’area che dobbiamo spazzare è molto estesa e dobbiamo farlo anche più volte al giorno, allora senza dubbio l’acquisto deve essere indirizzato verso i modelli detti uomo a bordo, che ci permettono di pulire più velocemente e con ancora minor dispendio di energie. Nel caso in cui da pulire siano strade e parcheggi cittadini, magari dopo eventi e manifestazioni o semplicemente dopo il mercato, risulta quasi inutile specificare che per questo tipo di operazioni l’impiego di una spazzatrice city cleaner è fondamentale dato che è l’unica che garantisce una capacità adeguata e un livello di pulizia ottimale in queste circostanze.

Vendita spazzatrici

Per acquistare la spazzatrice che meglio fa al caso nostro dobbiamo rivolgerci direttamente alle aziende produttrici e ai loro rivenditori autorizzati i quali ci potranno offrire tutte le informazioni necessarie per poter effettuare un acquisto consapevole e proporzionato alle nostre esigenze. Dovendo acquistare direttamente dalle aziende produttrici o dai loro rivenditori risulta difficile conoscere il reale valore di mercato di una spazzatrice, dato che, a parte rari casi in cui sono commercializzate al dettaglio, esse difficilmente sono reperibili in negozio. Per questo motivo risulta fondamentale richiedere diverse offerte alle varie case produttrici in modo da farsi un quadro completo dell’offerta commerciale attuale. Come detto è possibile trovare in alcuni casi in vendita in negozi al dettaglio alcuni modelli di spazzatrici, spesso infatti i modelli base, quelli manuali per intenderci, sono commercializzati presso i punti vendita delle catene commerciali che vendono prodotti per il bricolage, il fai da te e il giardinaggio. L’acquisto in queste superfici commerciali è particolarmente indicato nel caso in cui l’uso che si deve fare della spazzatrice sia di tipo domestico.

Oltre ai rivenditori autorizzati esistono società che si occupano direttamente della fornitura alle aziende di tutto ciò che riguarda il mondo dell’igiene e della sanificazione, sia nell’ambito industriale che commerciale, queste società offrono tra i loro prodotti dal detersivo alle idropulitrici, dalle scope alle spazzatrici. Nel caso in cui si vuole cercare di risparmiare qualcosa sul prezzo d’acquisto è possibile valutare la vendita online dove spesso vengono commercializzati modelli nuovi a prezzi inferiori rispetto a quelli di fabbrica, o ancora è possibile trovare spazzatrici usate a prezzo convenienti. Trattandosi di macchine il cui utilizzo è strettamente legato ad attività produttive e commerciali è possibile trovare modelli usate anche alle aste giudiziarie che ogni tanto i tribunali effettuano a seguito della chiusura e alla conseguente liquidazione di negozi e fabbriche. Qualunque sia l’utilizzo che si deve fare della spazzatrice da acquistare è sempre bene verificare la presenza del marchio CE, obbligatorio per i prodotti commercializzati nell’Unione Europea, ed eventualmente di altri marchi di qualità rilasciati da enti certificatori rinomati.

Prezzi spazzatrici

Il prezzo d’acquisto di una spazzatrice varia molto a seconda della tipologia di spazzatrice che intendiamo acquistare. Il costo di una spazzatrice manuale può di fatto variare da un minimo di 50 euro, per modelli base spesso poco efficaci fino a un massimo di 700 euro per modelli più completi e potenti, alle quali manca unicamente la trazione a motore per poter essere considerate del tutto professionali. Una spesa intorno a 300 euro può risultare più che sufficiente per un uso domestico, per pulire il cortile o il bordo piscina di casa propria. Per una macchina professionale con o senza uomo a bordo sono necessari investimenti di gran lunga superiori, per una macchina senza uomo a bordo sono infatti necessarie cifre che variano dai 1.200 euro fino a oltre i 4.800 euro mentre per una spazzatrice con uomo a bordo è necessario spendere cifre superiori i 5.000 euro senza praticamente particolari limiti. Le spazzatrici con uomo a bordo nelle loro versioni più complete e sofisticate possono essere considerate spazzatrici city cleaner, per l’acquisto di questa tipologia di macchine, solitamente effettuata da amministrazioni comunali o da aziende specializzate nella pulizia di strade e grandi aree urbane, sono necessarie cifre che variano dai 50 mila euro fino a oltre i 120 mila euro. Investimenti di questo genere sono chiaramente giustificati da ritorni economici dovuti dall’impiego di minor personale addetto alle pulizie e per minor tempo, con inoltre un maggior grado di soddisfazione da parte dell’utente finale.

Alcune tipologie di spazzatrici sono inoltre disponibili per il noleggio a medio e lungo termine, questa particolare offerta commerciale ricalca quella già da tempo effettuata nell’ambito dei mezzi commerciali e dei carrelli elevatori. Il noleggio permette di avere un costo certo costante nel tempo e di non avere pensieri per quanto riguarda la manutenzione dei macchinari. Che si tratti di piccole o grandi superfici o addirittura di città intere, la spazzatrice è un ausilio indispensabile per la pulizia dei pavimenti in modo ottimale e veloce, senza alcuna fatica.

Bestseller No. 1
Karcher Spazzatrice - S 650
  • Due spazzole laterali (in un'unica confezione)
  • Potenza: fino a 1800 m²/h
  • Vano raccolta capiente: lo sporco viene convogliato dalle spazzole nel vano raccolta. Il vano raccolta è estraibile e si svuota facilmente
  • Spinta manico regolabile e pieghevole
  • Spedita con imballaggio ad apertura facile
Bestseller No. 2
TecTake Spazzatrice manuale a spinta pulitrice 20 litri larghezza di lavoro 70 cm
  • Funzionamento con cinghia di gomma in entrambi i lati
  • Due rulli principali di spazzamento
  • Due spazzole laterali
  • Regolabile in altezza
  • Cassone per i rifiuti capiente
Bestseller No. 3
Karcher Spazzatrice - S 550
  • Km S 550
  • Le normali scope max. 1600 mq/h
  • Larghezza di lavoro: 550 mm
  • Contenitore rifiuti 16 litri
  • Peso 8 kg
Bestseller No. 4
Karcher S 750 Spazzatrice
  • Larghezza della spazzola extra large. Le lunghe setole sulla spazzola laterale garantiscono una pulizia accurata anche sui bordi
  • Non si entra mai a contatto con lo sporco. Lo sporco è convogliato direttamente nel vano raccolta che può essere svuotato facilmente senza mai toccarne il contenuto. Igiene al massimo livello
  • Tutte le spazzatrici possono essere riposte in posizione verticale, riducendo al minimo l'ingombro. L'inclinazione dell'archetto di spinta è regolabile tramite una manopola
Bestseller No. 5
Güde 16787 GKM 700 Spazzatrice
  • güde spazzatrice
  • Con cinghia in gomma su entrambi i lati
  • Maniglia di spinta pieghevole
  • In plastica di alta qualità
  • Con contenitore sporco
Bestseller No. 7
Siku 2936 - Spazzatrice
  • Colore: multicolore
  • Certificazione Spiel Gut:
  • Certificazione TÜV :
  • Tipo di veicolo: camion
  • Giocattolo
Bestseller No. 8
Agri-Fab AG45-0218 - Spazzatrice da giardino, per foglie ed erbacce, 66 cm, rosso/nero
  • Rote semi-pneumatiche, 10" x 1,75".
  • Serbatoio ad alta capacità, 200 L.
  • Ampiezza 26''/65 cm.
Bestseller No. 9
Haaga, 475, Macchina spazzatrice
  • La macchina perfetta per medie e grandi aree
  • Altezza liberamente regolabile
  • belt-less Direct Drive con continui Drive
  • Ulteriori rullo pennello per polveri sottili, raccoglie ogni ultimo po 'di sporco
  • Poliammide disco pennelli con 4 anni di garanzia contro l' usura
Bestseller No. 10
Pony Facile Nessun Elettricità Necessaria Pulizia Della Casa Pulsante Manuale Spazzatrice Automatica Broom - Broom & Dustpan & Trash Bin 3 in 1 - Utilizzato per Legno, Piastrelle in Ceramica, Pavimenti in Marmo, Cemento e Vetro (rosso)
  • • MULTIFUNZIONALE SWEEPER - Vieni con scopa, paletta e bin Dustin 3 in 1.
  • • REGOLABILE LUNGHEZZA -. 360 gradi spazzola rotante La sua lunghezza manico possibile ulteriormente modificare per tutte le età, anche bambini .
  • • APPLICAZIONE -Suitable per legno, plastica, marmo, piastrelle pavimento e struttura di cemento .
  • • WATER PROOF -E è impermeabile, può essere utilizzato in bagno e cucina, può anche essere lavato con acqua .
  • • NO ALIMENTAZIONE -Ora la maggior parte dei tipi di vuoto elettrica detergenti devono essere caricate o collegato. E 'rumoroso e facile da rompere. Questa spazzatrice è eco-friendly in grado di risparmiare molta energia .