In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore caffettiera elettrica per le proprie esigenze.

Per la maggioranza degli italiani il caffè è un piacere irrinunciabile e per farlo, oggi, disponiamo di varie possibilità.

La caffettiera elettrica programmabile con timer è la soluzione ideale per tutti coloro che vogliono preparare il caffè in tutta comodità usufruendo di una varietà di vantaggi data dalla tradizione della vecchia caffettiera e dalla possibilità di poterla portare ovunque, in casa come in viaggio.

I modelli  in commercio sono tanti, quasi tutti dotati di timer, che consente di programmare il caffè per la mattina successiva, così da svegliarsi piacevolmente inondati dal suo profumo.
Alcune caffettiere hanno anche la possibilità di mantenerlo in caldo per un certo periodo di tempo, in modo da potere restare a letto più a lungo senza che esso nel frattempo si raffreddi.
Questa guida è uno strumento per orientarvi nell’acquisto di una caffettiera elettrica, di cui devono essere valutate funzioni e caratteristiche.

Bestseller No. 1
Ariete I358A Moka Aroma Elettrica, Colore Bianco
  • Potenza da 480W
  • Capacità: 2/4 tazze
  • Grazie ad una funzionalità apposita mantiene il caffè caldo per 30 minuti
  • Garanzia: 1 anno (s)
Bestseller No. 2
De'Longhi moka elettrica EMKM4.B Alicia
  • L'adattatore del filtro consente di scegliere se preparare 4 o 2 tazze di caffè
  • Base fredda: è possibile appoggiare la caffettiera ovunque grazie alla base fredda
  • Base indipendente: caffettiera senza filo con base di supporto girevole a 360°
  • Caraffa e coperchio trasparente per controllare l'erogazione del caffè
  • Funzione "mantenimento in caldo": il caffè rimane in caldo per 30 minuti
Bestseller No. 3
De'Longhi moka elettrica EMKP 42.B Alicia
  • Capacità: 4 tazze / 2 tazze
  • Tensione: 220 V 50 Hz
  • Programmabile per 24 h
  • Produce caffè in tre diversi gusti e orzo
  • Mantiene caldo il caffè per 30 minuti
Bestseller No. 4
Bialetti Elettrika Moka elettrica da viaggio 110-230 Volt
  • La caffettiera per fuori e dentro casa
  • Con nuova valvola di sicurezza
  • Moka Express, un classico in versione elettrica
  • Manico ergonomico
  • Tensione alternata 110/230 V
Bestseller No. 5
De'Longhi moka elettrica EMKP21.B Alicia
  • DeLonghi
  • EMKP 21B
  • Dimensioni: 18.5 x 12 x 17 cm

Come Scegliere una Caffettiera Elettrica

Relativamente alle caffettiere elettriche, è possibile trovare in commercio due tipi di modelli principali, uno leggero e compatto con caldaia attaccata alla base, perfetto per chi ha la necessità di portarla in viaggio, e uno con caldaia staccabile alla base, che si può tenere sia in casa che in ufficio.
La misura della caldaia determina la quantità di tazzine di caffè da preparare e quindi risulta essere un parametro da valutare con attenzione.

Esattamente come una classica caffettiera, anche la caffettiera elettrica è costituita da una caldaia in metallo che serve a contenere l’acqua, da un filtro bucherellato dove inserire la polvere di caffè e da un recipiente in plastica o in metallo che si avvita alla caldaia e in cui il caffè pronto si raccoglie.
La caldaia, in genere, è dotata di uno schermo digitale e di un pulsante di accensione.
In alcune è persino possibile impostare l’ora di accensione.
La funzione keep warm, propria di alcuni modelli, mantiene in caldo il caffè per 30 minuti dopo la preparazione.
Il consumo energetico di una caffettiera elettrica non va oltre i 400 W.

Anche la caffettiera elettrica, come qualsiasi altro elettrodomestico, richiede, per durare a lungo e restare efficiente nel tempo, un minimo di manutenzione.
Il modello da viaggio richiede un’attenzione maggiore rispetto a quello da casa, visto che avendo la caldaia alla base che non si può staccare, bisogna come prima cosa togliere la spina per pulirla e avere massima attenzione a non bagnare i cavi elettrici.
La pulizia è simile a quella di una caffettiera classica, quindi bisogna togliere il caffè rimasto nel filtro, sciacquare sotto l’acqua corrente tutti i pezzi e farli asciugare completamente prima di riutilizzare la macchina.

Vediamo quali sono i vantaggi di una caffettiera elettrica rispetto a una normale caffettiera
Il primo è da individuare nel fatto che con questa il caffè non rischia di bruciare e di subire temperature troppo elevate, e poi c’è la possibilità di usufruire del timer, perciò di programmare l’accensione automatica e fare restare il caffè caldo per un certo periodo di tempo dopo che è stato preparato.
La caffettiera elettrica inoltre può essere spostata da una stanza all’altra e il caffè può essere preso ovunque si voglia in modo molto comodo.

Per quanto riguarda la qualità del caffè, quello ottenuto dalla caffettiera elettrica non è buono come quello di una macchina a cialde o automatica, ma è comunque gradevole, corposo e cremoso.
Su questo aspetto poi, c’è molto da dire, in quanto molteplici fattori influenzano il risultato finale, ovvero la bontà o meno di un caffè.
I materiali, tanto per cominciare, contano molto.
La maggioranza delle macchine attualmente in commercio è realizzata in plastica oppure in alluminio, l’alluminio, che conferisce all’oggetto un peso maggiore, produce, in genere, un caffè di gusto migliore, più profumato e corposo.
C’è anche da dire però che le caffettiere elettriche da viaggio, per il fatto che devono essere facili da trasportare da un luogo all’altro, sono quasi sempre realizzate in plastica.

Passiamo a analizzare brevemente il consumo energetico.
In media, la caffettiera elettrica non incide troppo sui consumi domestici, insomma, non finisce per pesare enormemente in bolletta.
La potenza, come sopra accennato, di 400 w, permette di eseguire l’operazione in pochi minuti, il tempo necessario a preparare un caffè da versare direttamente in tazza e sorseggiare caldo e fragrante.
Il basso consumo energetico, unito al costo del macchinario, del tutto accessibile, fanno della caffettiera elettrica un elettrodomestico che, se si è amanti del caffè, sarebbe davvero un peccato non avere in casa.
C’è un altro punto da tener presente, al contrario dei modelli a cialde, le caffettiere elettriche funzionano con il normale caffè macinato, che costa meno delle capsule.

Prezzi della Caffettiera Elettrica

Vediamo quale risulta essere il prezzo medio per comprare una caffettiera elettrica.
Esso oscilla dai 40 agli 80 euro circa.
Tra le migliori marche di caffettiere elettriche citiamo Ariete, De Longhi, Beper e Bialetti.

Oltre che nei negozi specializzati in piccoli elettrodomestici, ci si può rivolgere anche alla rete, su cui sono presenti negozi in cui è possibile visionare i modelli comodamente da casa e per tutto il tempo che si desidera prima di scegliere, dopo avere letto tutte le caratteristiche più importanti, il modello giusto.
Valutate attentamente la capacità del macchinario in riferimento al tipo di famiglia alla quale appartenete, in modo tale che ogni mattina il caffè sia pronto in un attimo per ciascun membro della casa.
In genere, sia nei negozi che online, è possibile usufruire di speciali promozioni e di sconti vantaggiosi sulle migliori caffettiere elettriche in circolazione.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere la migliore caffettiera elettrica in modo semplice e veloce.

Bestseller No. 1
Ariete I358A Moka Aroma Elettrica, Colore Bianco
  • Potenza da 480W
  • Capacità: 2/4 tazze
  • Grazie ad una funzionalità apposita mantiene il caffè caldo per 30 minuti
  • Garanzia: 1 anno (s)
Bestseller No. 2
De'Longhi moka elettrica EMKM4.B Alicia
  • L'adattatore del filtro consente di scegliere se preparare 4 o 2 tazze di caffè
  • Base fredda: è possibile appoggiare la caffettiera ovunque grazie alla base fredda
  • Base indipendente: caffettiera senza filo con base di supporto girevole a 360°
  • Caraffa e coperchio trasparente per controllare l'erogazione del caffè
  • Funzione "mantenimento in caldo": il caffè rimane in caldo per 30 minuti
Bestseller No. 3
De'Longhi moka elettrica EMKP 42.B Alicia
  • Capacità: 4 tazze / 2 tazze
  • Tensione: 220 V 50 Hz
  • Programmabile per 24 h
  • Produce caffè in tre diversi gusti e orzo
  • Mantiene caldo il caffè per 30 minuti
Bestseller No. 4
Bialetti Elettrika Moka elettrica da viaggio 110-230 Volt
  • La caffettiera per fuori e dentro casa
  • Con nuova valvola di sicurezza
  • Moka Express, un classico in versione elettrica
  • Manico ergonomico
  • Tensione alternata 110/230 V
Bestseller No. 5
De'Longhi moka elettrica EMKP21.B Alicia
  • DeLonghi
  • EMKP 21B
  • Dimensioni: 18.5 x 12 x 17 cm
Bestseller No. 6
Ariete 1344 Breakfast Station
  • 3 in 1: moka, cappuccinatore, bollitore
  • Potenza: 500 W
  • Funzionamento contemporaneo di moka elettrica e bollitore/montalatte
Bestseller No. 7
Bialetti 6093 Moke Elettrica Timer, capacita per 6 Tazze
  • Moka Bialetti Timer 6 tz
  • La caffettiera elettrica Easy Timer è nata per coloro che amano risvegliarsi ogni mattina con l'aroma e il profumo inconfondibile del caffè Moka già pronto. Grazie al timer incorporato, infatti, è possibile programmare l'erogazione del tuo caffè preferito. Inoltre, la caffettiera, interamente in alluminio. colore: metallico cod. 0006093
  • Bialetti
Bestseller No. 8
Zephir ZHM400 Caffettiera Elettrica
  • Display digitale
  • Timer da 24 ore
  • Capacità: 3 o 6 tazzine
  • Potenza: 480W
  • Alimentazione: 220-240V, 50Hz
Bestseller No. 9
De'Longhi moka elettrica EMKP63.B Alicia
  • DELONGHI
  • Moka elettrica con capacità di 6 o 3 tazze e controllo digitale
  • timer programmabile 24 ore, spegnimento automatico,
  • funzione "Aroma", funzione "Orzo" e funzione mantenimento in caldo
Bestseller No. 10
Caffettiera moka elettrica DCG KA3339 KA 3339
  • Caffettiera elettrica ideale per gli amanti del caffè