In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore cornice digitale per le  proprie esigenze.

Le cornici digitali altro non sono che un moderno strumento che serve a mostrare in modo divertente le foto.
Grazie a questi dispositivi non è neanche necessario stampare le fotografie.
Le cornici digitali portafoto oggi in commercio sono di vario tipo, formato e prezzo, se non sai molto sull’argomento e non sai come scegliere quella che fa per te, non ti resta che continuare a leggere questa guida.

A meno che non si abbia voglia e tempo per cambiarle ogni giorno, le cornici portafoto classiche, a prescindere da dove siano state collocate, costringono ad avere sotto gli occhi la stessa immagine per lungo tempo, per azzerare la monotonia che da ciò deriva e, al tempo stesso, rendere la casa più allegra e vivace, sono comparse le cornici digitali, o digital frame, le quali consentono di mostrare e cambiare più foto semplicemente premendo un tastino o in modo automatico.

Esattamente come le cornici tradizionali, anche quelle digitali possono essere riposte dove si desidera, mensola, tavoli, ripiani, scrivanie.
Non finisce qui, in commercio è possibile trovare cornici digitali con altre funzionalità, come il lettore Mp3 completo di casse, l’orologio, la sveglia, la stampante per foto.
Le digital frame sono disponibili anche in versione portatile e da muro, le prime possono essere portate ovunque, le seconde possono essere appese alla parete.
Da questa breve premessa, si evince chiaramente che il mondo delle cornici digitali è piuttosto ampio e contempla oggetti con funzionalità e caratteristiche differenti, per cui, prima di acquistare un oggetto del genere per la propria casa o per regalarlo a qualcuno, è bene saperne qualcosa di più.

No products for "cornice digitale" found.

Vediamo su quali principi essenziali si basa il funzionamento delle cornici digitali.
Tranne qualche rara eccezione, la maggioranza delle cornici digitali disponibili sul mercato, non possiede una memoria interna.
In pratica, la cornice funziona grazie a una memory card, solitamente una scheda SD o MicroSD,  introdotta in una apposita porta, oppure grazie a una chiavetta in cui sono archiviate le foto che si vogliono mostrare, da inserire in una porta USB. Lo schermo, al plasma o a cristalli liquidi, mostra poi la prima delle immagini archiviate.
Alcune cornici digitali non hanno memorie da inserire, in quanto sono dotate di WiFi o Bluetooth.

Le foto possono essere mostrate in due diversi modi, la fotografia può essere scelta manualmente premendo un tasto che fa scorrere le immagini oppure attivando una presentazione, ovvero, secondo questa modalità, le foto saranno mostrate in maniera automatica una dietro l’altra in modo casuale oppure secondo un ordine e un intervallo stabiliti.
Ci sono cornici con casse acustiche incorporate e un lettore in grado di mostrare filmati MP4. Queste digital frame hanno in dotazione anche un comodo telecomando che serve a regolare il dispositivo. Con questo tipo di cornice si può caricare tutto quello che c’è all’interno della fotocamera, quindi fotografie, video, registrazioni, inserendo solamente la memory card dell’apparecchio fotografico nella cornice. Queste cornici inoltre, consentono anche di caricare un sottofondo musicale per una o per più foto, mentre vengono mostrate sul display.

Gli aspetti da valutare al momento di comprare una cornice digitale sono molteplici.
Dimensioni dello schermo, livello di risoluzione, tipologia, plasma o LCD, sono alcuni tra i punti fondamentali da tenere a mente. Poi ci sono i formati supportati, le funzioni di visualizzazione, la compatibilità con strumenti che già si possiedono come il Pc e le fotocamere, il tipo di alimentazione, batteria o corrente elettrica, le tecniche per trasferire i dati, la necessità o meno delle casse acustiche e la memoria interna.

La memoria interna si trova solo in alcuni tipi di cornici digitali e può avere capacità molto diverse. Ci sono cornici con capacità di 8 MB, 250 MB, 516 MB, fino a quelle di 1 Giga. Probabilmente fra qualche tempo saranno in commercio anche memorie con capacità di molti Giga, soprattutto nei modelli con casse acustiche e lettori video. Maggiore è la memoria interna, maggiori sono le possibilità di utilizzare la cornice, memorie di parecchi giga infatti, consentono di utilizzare la digital frame anche per caricare video e musica.

Per quanto riguarda le dimensioni delle cornici digitali, non c’è che l’ombarazzo della scelta.
Le digital frame infatti, possono essere piccole quanto lo è una fotografia o molto grandi, anche di 22 pollici. Ovviamente, ci sono anche modelli di dimensione medie, che si adattano alle più comuni caratteristiche delle abitazioni.

Lo schermo è un altro elemento della digital frame da valutare con attenzione al momento di comprarla.
Lo schermo può essere LCD o al plasma ed entrambi hanno pregi e difetti, per cui devono essere analizzati in base a diversi parametri.
Il tipo LCD, e quindi TFT, è il migliore per quanto concerne gli schermi di piccole dimensioni, mentre il plasma è preferibile per quelli grandi, tenendo conto che questo assicura anche un migliore rendimento dei colori, soprattutto quelli scuri.
Da tutto ciò si evince che sta a voi decidere se preferite una cornice digitale grande magari da appendere alla parete oppure una piccola da mettere sul piano della scrivania.
Da considerare infine, il grado di risoluzione che il display può avere, uno schermo buono di piccole dimensioni deve avere una risoluzione di almeno 800 x 400 pixel, anche se questo parametro deve essere valutato in funzione della dimensione che avrà la cornice.

Interfaccia e compatibilità con altri dispositivi sono un altro aspetto importante da valutare al momento dell’acquisto di una digital frame. In pratica bisogna verificare che la digital frame che stiamo per comprare sia collegabile agli apparecchi per caricare le foto e agli altri dispositivi elettronici che già possediamo. In caso di cornici con connessioni Bluetooth e Wi-Fi, bisogna vedere che siano compatibili con le connessioni presenti nel proprio computer e nella propria fotocamera. Nel caso in cui le immagini siano invece caricate tramite memory card, va verificato che il lettore della cornice sia adeguato alla scheda di memoria che si possiede, visto che esistono vari tipi. Infine, in caso di porta USB è necessario controllare che essa sia corrispondente al tipo di connessione di cavi e di apparecchi che già si hanno.

La digital frame può avere anche scopi diversi da quello di mostrare foto, una funzionalità che dipende dal programma di gestione interno.
La cornice, per esempio, può avere un sistema di illuminazione, che consente di vedere le foto anche di notte e al buio, oppure luminosità e contrasto di colore possono essere regolati manualmente come si preferisce.

Alcune cornici digitali hanno funzionalità di editing delle immagini, oppure consentono di ingrandire o rimpicciolire le foto così da adeguarle allo schermo senza che occorra tagliare o rimpicciolire. Alcune cornici possono mostrare le foto in serie, sia in modo predefinito che casuale.

Quando state per acquistare una cornice digitale, verificate che riesca a caricare formati delle foto come Jpeg, Bitmap o Gif e, in caso siano presenti le casse acustiche, siano anche in grado di caricare video oppure sottofondi musicali come i comuni Mp3, Mp4 e Avi.

L’aspetto di una digital frame è simile a quello di una cornice normale. Inoltre, esattamente come questa, essa può variare nei modelli, nei colori e nei materiali.
Come avete visto, i parametri fondamentali da valutare sono quelli che vi abbiamo elencato, badate bene agli aspetti tecnici dell’oggetto e non solo a quelli estetici prima di comprarlo.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere la migliore cornice digitale in modo semplice e veloce.

No products for "cornice digitale" found.