Il tritaghiaccio è una macchina fondamentale per dar vita a una divertente festa ricca di cocktail alcolici e analcolici, nonché per rinfrescare i propri pomeriggio estivi con una piacevole granita, fresca e gustosa. Cocktail, granite e sorbetti sono alla portata di tutti con il tritaghiaccio giusto.

Potere tritare il ghiaccio in modo professionale è un esigenza di tutti i bar e i locali che propongono ai loro clienti i più fantasiosi e variegati cocktail esistenti. In molti di essi infatti il ghiaccio tritato è un ingrediente fondamentale. L’uso nell’ambito dei bar non è però di fatto limitato alla creazione dei cocktail, esso infatti trova largo utilizzo anche per preparare fresche bevande estive, sorbetti e granite, le quali sostanzialmente sono fatte con ghiaccio tritato e sciroppo del gusto preferito, come la menta, il caffè, l’orzata, il latte di mandorla, o vari gusti di té freddo. Dovendo allestire un bar, che sia diurno o notturno poco cambia, il tritaghiaccio è quindi indispensabile per poter preparare un’ampia varietà di consumazioni servibili ai nostri clienti. Nell’allestimento di un locale, se prevediamo di acquistare un tritaghiaccio, dovremo certamente prendere in considerazione l’acquisto di una macchina per il ghiaccio, la quale ci permetterà di ottenere cubetti di ghiaccio di ogni forma e dimensione, pronti all’evenienza per essere tritati.

Il tritaghiaccio, se risulta indispensabile nell’allestimento di un bar, può risultare piacevole se acquistato per casa, dove potremo sbizzarrirci nel creare bibite fresche, cocktail e granite per i nostri amici e ospiti. L’utilizzo del tritaghiaccio elettrico è semplicissimo, esso infatti funziona allo stesso modo di un comune frullatore, aperto il coperchio infatti è possibile caricare i cubetti di ghiaccio da tritare, e gli eventuali ingredienti, bibite, sciroppi e alcolici, da mescolare assieme. Chiuso il coperchio possiamo, semplicemente premendo un tasto, attivare il tritaghiaccio che provvederà a mescolare gli ingredienti e chiaramente a ridurre in frantumi i cubetti di ghiaccio. Più tempo si terrà attivato il tritaghiaccio e tanto più esso andrà sminuzzandosi.

Per uso domestico, spesso alcuni frullatori sono convertibili in tritaghiaccio in quanto vengono forniti in corredo a essi le lame appositamente progettate per triturare il ghiaccio. Cercando su internet o in libreria è possibile trovare numerosi manuali sui cocktail che spiegano come dosare gli ingredienti e ottenere cocktail come al bar anche a casa, grazie al nostro tritaghiaccio.

Tritaghiaccio Elettrico e Manuale

Bestseller No. 1
Ariete 00C007800AR0 Sweet Party Time Granita
  • Molto potente (85 watt)
  • Robuste lame in acciaio inox per un risultato perfetto
  • Design retrò anni '50 molto trendy
  • Facile creazione di granite per un cocktail o altre occasioni
Bestseller No. 2
White Plastic Ice Crusher - Cocktail Ice Crusher, Manual Ice Cube Crusher, Domestic Use - Great for Mojito Cocktails!
  • Tritaghiaccio manuale
  • Bianco in plastica
  • Denti in metallo per sminuzzare cubetti di ghiaccio
  • Semplice da usare
  • Ideale per uso domestico
Bestseller No. 3
Princess 282984 Tritaghiaccio
  • Contenuto della scatola: 1
  • Garanzia: 2 anni
  • Dimensioni: 24 x 15 x 23 cm
  • Potenza: 55 W
  • Voltaggio: 230 V
Bestseller No. 4
Ibili 792400 - Tritaghiaccio in inox, plastica
  • Dimensioni prodotto: 27,5 x 17 x 16,8 cm
  • Garanzia: 2 anni
  • Peso articolo: 889 g
Bestseller No. 5
Kitchen Craft - Cubetti di ghiaccio riutilizzabili Mix It, 18 pezzi
  • Perfetti per raffreddare tutti i tipi di bevande
  • Materiale: Plastica
  • Riutilizzabili più e più volte: devi solo lavarli, asciugarli e ricongelarli
  • Lavare a mano
  • Il prodotto viene consegnato in confezione lucida

Le tipologie di tritaghiaccio presenti in commercio sono sostanzialmente tre: quello elettrico, quello manuale e quello detto palmare, così definito in quanto si utilizza tenendolo in mano e comprimendolo con il palmo della mano. Il tritaghiaccio elettrico è la tipologia più avanzata tecnologicamente, particolarmente indicato per utilizzi intensivi e professionali, quindi specifico per bar, ristorante, alberghi e catering. Il tritaghiaccio manuale, è il modello intermedio e spesso più diffuso, per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Pur essendo manuale, quindi azionato tramite un’azione meccanica sulla leva presente, esso permette di tritare il ghiaccio in modo ottimale con minimo sforzo e in tempi molto ridotti. Il basso costo d’acquisto ne ha favorito l’ampia diffusione, specialmente nell’ambito domestico, dove vengono utilizzati sporadicamente e certamente non con i ritmi frenetici di bar e ristoranti. Il modello definito palmare è certamente quello più economico e meno professionale dei tre. Il suo utilizzo non è molto pratico e permette di tritare poco ghiaccio per volta. Certamente non adatto a un utilizzo professionale intensivo, può essere acquistato per un uso domestico, molto sporadico.

In linea di massima l’utilizzo dei vari modelli di tritaghiaccio è molto semplice e intuitivo. Come abbiamo visto i modelli elettrici hanno un funzionamento simile a quello di un frullatore e mixer, e anche in base alle ricette dei cocktail e delle bevande che vogliamo realizzare, è possibile modificare l’utilizzo in base alla velocità delle lame e alla tipologia delle lame stesse. I tritaghiaccio manuali sono composti sostanzialmente da due parti, una parte superiore in cui sono presenti le lame, il contenitore per i cubetti di ghiaccio, la leva per azionare le lame e infine il coperchio di chiusura. La parte superiore altro non è che un contenitore, solitamente allungato, in cui viene raccolto il ghiaccio tritato. Il modello palmare assomiglia a uno schiaccianoci in cui vengono messi uno o due cubetti che tramite un’apposita leva da girare contestualmente alla pressione esercitata sui cubetti di ghiaccio, permette di tritare il ghiaccio direttamente nel contenitore o bicchiere.

Come Scegliere un Tritaghiaccio

Per decidere quale tipologia di tritaghiaccio acquistare dobbiamo innanzitutto scegliere tra quelli manuali, elettrici e quelli palmari. A seconda dell’utilizzo che dovremo fare del nostro tritaghiaccio potremo decidere quale soluzione delle tre può risultare maggiormente indicata per le nostre esigenze. I tritaghiaccio elettrico ovviamente, è quello che rende il tritare il ghiaccio un’operazione più facile e semplice, tale comodità, come spesso accade però comporta un costo maggiore. I tritaghiaccio a manovella, manuale, non appare certamente come l’ultimo ritrovato della ricerca scientifica, ciò nonostante è molto efficace e con poco sforzo ci permette di tritare tutto il ghiaccio di cui abbiamo bisogno. Se a suo sfavore c’è il basso livello tecnologico a suo favore vi è certamente il costo molto limitato e accessibile a tutti, sia in ambito domestico che in quello professionale. I tritaghiaccio palmari sono molto economici, e maneggevoli, con una mano sola infatti è possibile tritare il ghiaccio, il solo inconveniente è che le quantità di ghiaccio tritabili sono molto limitate.

Sia nell’ambito domestico che in quello professionale un aspetto importante da tenere in considerazione quando si sta valutando l’acquisto di un tritaghiaccio è quello estetico. Spesso infatti questi apparecchi vengono prodotti con design accattivanti, che in alcuni casi richiamano stili retrò e vintage di metà del ‘900. Nel caso in cui il tritaghiaccio viene posizionato e utilizzato in cucina, o comunque in un ambiente non a vista, può risultare inutile prestare molta attenzione al design, orientando quindi la scelta verso modelli più professionali esteticamente. Specialmente nell’uso professionale, oltre alla semplice macchina tritaghiaccio è bene valutare i vari accessori abbinabili al tritaghiaccio, tra cui l’accessorio detto agitatore che permette di creare bevande e cocktail sofisticati. Una volta valutati tutti questi aspetti è necessario valutare con attenzione dove posizionare il tritaghiaccio in modo da poter decidere quali dimensioni massime deve avere, a tal proposito è possibile scegliere tra i modelli da tavolo o quelli più ingombranti da terra. I modelli manuali e palmari non occupano spazio sul banco o in cucina, e possono essere riposti dopo l’utilizzo senza alcun problema.

Vendita Tritaghiaccio

Per acquistare il tritaghiaccio, a seconda dell’uso che dobbiamo farne, se professionale o domestico, abbiamo varie opportunità. Nel caso in cui il tritaghiaccio da acquistare dovrà essere utilizzato in ambito domestico possiamo recarci in un qualsiasi negozio di casalinghi ed elettrodomestici e scegliere tra differenti modelli in vendita, sia manuali che palmari. I modelli elettrici sono meno diffusi nell’ambito domestico e maggiormente indicati per il settore professionale. Nonostante ciò esistono in commercio modelli di mixer e frullatori in cui sono forniti in dotazione le lame adatte anche per tritare il ghiaccio. Dovendone fare un uso domestico, quindi sporadico e non intensivo, l’acquisto di un tritaghiaccio elettrico potrebbe risultare eccessivo, se però esso rientra tra le funzioni del comune frullatore, può risultare conveniente in quanto si acquista un elettrodomestico in grado di essere utilizzato in situazioni e contesti differenti. Se dobbiamo acquistare un tritaghiaccio professionale, nel caso in cui siamo orientati verso un tritaghiaccio manuale o palmare, possiamo recarci presso i negozi di elettrodomestici e casalinghi, come nel caso dell’uso domestico, se invece, come probabile, siamo orientati verso l’acquisto di un tritaghiaccio elettrico, dobbiamo rivolgerci necessariamente alle società produttrici o ai loro rivenditori autorizzati, i quali saranno in grado, oltre di fornirci una vasta gamma di prodotti tra cui scegliere, anche di consigliarci e indirizzarci verso la macchina tritaghiaccio che meglio soddisfi le nostre esigenze. I rivenditori di tritaghiaccio, sono solitamente in grado di offrici l’intera gamma di prodotti e attrezzature necessarie per allestire il nostro bar o ristorante, oltre al tritaghiaccio potremo infatti acquistare la macchina per il ghiaccio, le piastre, i grill, i frigoriferi, le affettatrici, i frullatori, gli impastatori o quant’altro potrà servici per creare bevande e pietanze da offrire ai nostri clienti, qualunque sia la nostra attività, un bar, un ristorante o un servizio di catering. Affidarsi a un unico rivenditori di attrezzature professionali, può risultare conveniente sotto vari aspetti, infatti avremo un unico referente per ogni nostra esigenza tecnica e di assistenza, inoltre facendo un acquisto unico potremo più facilmente avvantaggiarci di sconti sulla merce acquistata.

Prezzi Tritaghiaccio

Per acquistare un tritaghiaccio, il budget da mettere in preventivo, dipende fortemente dalla tipologia di tritaghiaccio che si intende acquistare. I prezzi, infatti, variano molto tra i modelli manuali e quelli elettrici, e anche all’interno della tipologia di tritaghiaccio elettrici, a seconda del tipo di tritaghiaccio e della sua qualità costruttiva i prezzi possono variare, anche di molto. In linea di massima per acquistare un tritaghiaccio domestico, manuale, abbastanza capiente, è necessario spendere tra i 30 e i 50 euro, per avere un tritaghiaccio funzionale in grado di durare nel tempo. I modelli detti palmari, hanno costi di molto inferiori, possono arrivare anche alla decina di euro, ciò però spesso comporta un livello qualitativo più basso, che se può andare bene per un uso molto sporadico, non può certo essere adatto a un, seppur discreto, uso domestico e tanto meno professionale.

I modelli elettrici, come detto, hanno prezzi di gran lunga superiori, essi infatti partono da prezzi che si aggirano attorno alle 300 euro e possono arrivare a superare tranquillamente i 1.000 euro. All’interno di questa forbice di prezzi vi sono una miriade di modelli e varianti, che oltre a contemplare differenti livelli tecnologici, accessori e accorgimenti tecnici, basano la loro differenza di prezzo sostanzialmente su due aspetti molto importanti quali, la potenza del motore e la capienza delle bacinelle di caricamento del ghiaccio a cubetti e del ghiaccio triturato. Per quanto riguarda i motori, in linea di massima più sono potenti e più fanno un lavoro veloce e professionale, essi spesso sono dotati anche di una sonda di temperatura, la quale interviene in caso di surriscaldamento del motore interrompendone il funzionamento, in modo da prevenirne una rottura dovuta al surriscaldamento generato dall’uso intensivo o da uno sforzo eccessivo dovuto all’inceppamento di qualche meccanismo. Per quanto riguarda le bacinelle di contenimento, risulta quasi superfluo dire che esse devono essere proporzionate alle esigenze che potremo avere nel nostro locale. Esse infatti sono direttamente proporzionali al numero di consumazioni, e alla loro frequenza, che avremo la necessità di servire ai nostri clienti.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile individuare il migliore tritaghiaccio per le proprie esigenze in modo semplice e veloce.

Bestseller No. 1
Ariete 00C007800AR0 Sweet Party Time Granita
  • Molto potente (85 watt)
  • Robuste lame in acciaio inox per un risultato perfetto
  • Design retrò anni '50 molto trendy
  • Facile creazione di granite per un cocktail o altre occasioni
Bestseller No. 2
White Plastic Ice Crusher - Cocktail Ice Crusher, Manual Ice Cube Crusher, Domestic Use - Great for Mojito Cocktails!
  • Tritaghiaccio manuale
  • Bianco in plastica
  • Denti in metallo per sminuzzare cubetti di ghiaccio
  • Semplice da usare
  • Ideale per uso domestico
Bestseller No. 3
Princess 282984 Tritaghiaccio
  • Contenuto della scatola: 1
  • Garanzia: 2 anni
  • Dimensioni: 24 x 15 x 23 cm
  • Potenza: 55 W
  • Voltaggio: 230 V
Bestseller No. 4
Ibili 792400 - Tritaghiaccio in inox, plastica
  • Dimensioni prodotto: 27,5 x 17 x 16,8 cm
  • Garanzia: 2 anni
  • Peso articolo: 889 g
Bestseller No. 5
Kitchen Craft - Cubetti di ghiaccio riutilizzabili Mix It, 18 pezzi
  • Perfetti per raffreddare tutti i tipi di bevande
  • Materiale: Plastica
  • Riutilizzabili più e più volte: devi solo lavarli, asciugarli e ricongelarli
  • Lavare a mano
  • Il prodotto viene consegnato in confezione lucida