Se si vuole evitare di intervenire con lavori di scavo, si può scegliere o di comprare una piscina fuori terra, con magari la vasca accessibile tramite una scaletta, o di orientarsi verso l’acquisto di una minipiscina da esterno che rappresenta una soluzione, in genere, più economica.

Inoltre richiedono una messa in opera più semplice e si possono anche smontare in caso di trasloco.

Quindi basta un angolo di terrazzo per concedersi il lusso di una minipiscina anche con idromassaggio.

Non occorre richiedere permessi, ma bisogna sapere che deve essere installata da tecnici specializzati.

No products for "piscine da esterno" found.

Installazione Minipiscine

Possono essere di varie dimensioni e forme e con differenti rivestimenti, da incasso o meno, ma le minipiscine idromassaggio da esterno, per le dimensioni contenute, si inseriscono quasi ovunque, è sufficiente avere un terrazzo o un giardino. Sono inoltre modelli completamente prefabbricati, con ciò si intende che l’installazione di minipiscine da esterno non comporta la richiesta di autorizzazione all’Ufficio Tecnico comunale.

Questi prodotti richiedono un montaggio semplice e veloce, effettuato da personale qualificato, che procedendo all’installazione, deve ottemperare al rispetto delle normative e rilasciare, inoltre, un attestato in cui sia dichiarata la conformità relativa alla corretta installazione effettuata. Per procedere con l’installazione bisogna tener presente che la vasca deve essere collegata alla rete elettrica e all’impianto di terra e affinché funzioni in sicurezza, la minipiscina va collocata su una superficie livellata, dura e naturalmente.

Se invece viene installata su un prato, occorre predisporre una base d’appoggio che ne garantisca la stabilità. Se si vuole optare per una seconda possibilità, ovvero quella di collocare la mini piscina sul terrazzo, si deve verificare preventivamente con un tecnico che la soletta sia idonea a sopportarne il peso a pieno carico, persone comprese.

Uso e Manutenzione delle Minipiscine

La minipiscina deve essere sistemata in modo da favorire le operazioni di manutenzione delle apparecchiature. I modelli interrati richiedono l’impiego di particolari tecniche di installazione che devono essere valutate insieme al rivenditore. Con quest’ultimo occorre anche informarsi, prima dell’acquisto, su garanzia e assistenza tecnica.

Un utilizzo corretto e la periodica manutenzione delle minipiscine con idromassaggio sono necessari per una lunga durata della vasca e il benessere di chi la usa. L’acqua deve essere mantenuta batteriologicamente pura; è pertanto opportuno scegliere un modello di piscina dotato di un sistema di filtraggio di buona qualità. I filtri devono poi essere puliti circa una volta alla settimana. Per evitare immersioni non salutari e danni al prodotto, bisogna avere sempre sotto controllo il valore del pH dell’acqua in modo che esso sia mantenuto sempre entro valori consigliati.

Per quanto riguarda invece la manutenzione e quindi anche la protezione, bisogna tener presente che i modelli presenti sul mercato sono resistenti alle intemperie ma quando non la si utilizza sarebbe opportuno coprirla con le apposite coperture. Nei periodi con temperature molto basse, va inoltre rimossa tutta l’acqua e l’impianto protetto dai danni dovuti al gelo ed in base alla frequenza d’uso, la minipiscina deve essere comunque svuotata ogni 3-6 mesi. Ed infine una raccomandazione: prima di riempire d’acqua e riavviare nuovamente la minipiscina, bisogna assicurarsi preventivamente che l’acqua rimasta depositata nelle tubazioni non sia congelata.

Minipiscine da Esterno con Idromassaggio

Se in giardino non c’è spazio per una grande vasca, senza ricorrere a un’installazione definitiva si può acquistare una minipiscina idromassaggio per esterni. Il terreno su cui deve poggiare deve essere piano, con fondo in erba, cemento o ghiaia. Non sono necessari scavi o l’utilizzo di vasche di compensazione. Queste minipiscine vengono infatti vendute complete di scafo in vetroresina o altro materiale, di impianto di carico, scarico e pompaggio dell’acqua e di bocchette per l’idromassaggio.

Per l’installazione all’interno di un edificio, magari su un terrazzo, è bene che un ingegnere o un architetto strutturista verifichi che il solaio sia adeguato a sopportare il carico della mini piscina piena d’acqua. Inoltre è bene sapere che la messa in opera su elementi di appoggio che facciano da cuscinetto consente l’assorbimento delle vibrazioni.

Se invece la minipiscina con idromassaggio viene destinata all’esterno, occorrono anche appositi teli per la copertura e la protezione della vasca quando non viene utilizzata, quindi soprattutto la sera e la notte.

Seguendo le indicazioni proposte è possibile trovare la migliore minipiscina da esterno per le proprie esigenze in modo semplice e veloce.

No products for "piscine da esterno" found.