In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore grattugia per pane per le proprie esigenze.

L’acquisto della grattugia per pane si rende necessaria quando il sacco del pane è talmente pieno, che grattugiarlo a mano diventa impossibile. Infatti il tempo, per fare tutto quel lavoro su una grattugia tradizionale, diventa infinito. Insomma se ti stai guardando attorno per prendere una grattugia nuova, è anche il caso di chiedersi quale grattugia scegliere.

Il pane è un alimento che difficilmente manca in tavola. Ma i pasti consumati in fretta sul posto di lavoro, o le cene fuori non previste, finiscono con il fare accumulare pane non consumato. Un alimento che, una volta secco, può essere grattugiato e usato per condire, o per impanare pesce, carne e ortaggi.

Ci sono grattugie molto piccole, anche abbastanza economiche, che è possibile mettere a tavola durante il pranzo. Sono molto utili per grattare il formaggio direttamente sulla pasta, ma sono capaci anche di grattugiare una modesta crosta di pane. Anche il pane grattugiato infatti può essere aggiunto agli alimenti cucinati completandone il sapore. Va bene sulle insalate ricche di mais e mozzarella, ma anche sulla pasta condita con un soffritto di cipolla e alici o sul broccolo in tegame, con l’uva passa e i pinoli. Questa tipologia di grattugia si presenta con un piccolo cilindro a vista, a cui è direttamente collegato un motorino per la rotazione. Sopra c’è il coperchio, che prosegue per tutta la lunghezza del manico, e che, chiudendosi, fa anche da interruttore dell’alimentazione. Dentro il manico ci sono le batterie. Semplicissimo da usare. Basta mettere un pezzo di crosta secco, chiudere e macinare direttamente sul piatto.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1
Imetec GR1 Grattugia Elettrica Professionale, Rullo in Acciaio Inox, Tramoggia in Alluminio, Contenitore Estraibile con Coperchio Salva-Freschezza, Sistema di Sicurezza, 150 W
  • Grattugia elettrica con rullo professionale in acciaio inox
  • Tramoggia in alluminio pressofuso: elevata robustezza
  • Contenitore formaggio estraibile con coperchio salva-freschezza
  • Sistema di sicurezza; potenza 150 W
  • Componenti facilmente smontabili e lavabili in lavastoviglie
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2
Ariete 447 Gratì 2.0 - Grattugia Elettrica Ricaricabile Senza Filo, Lunga autonomia fino a 1kg di formaggio, Rullo acciaio inox, Arancione
  • Grattugia elettrica innovativa ed elegante
  • Senza fili e ricaricabile
  • Grattugia formaggio, noci, cioccolato e pane secco
  • Design salva spazio
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di Alimentazione, L'Ideale per le tue Verdure
  • Potenza: 150W
  • Cinque accessori: grattugia parmigiano, grattugia fine, grattugia grosso, affetta fine, taglio ondulato
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Ampia apertura: 47 mm
  • Utilizzabile per verdura, frutta, parmigiano, noci, cioccolato, biscotti, pane secco
Più venduti - Posizione n. 4
Grattugia Ghiro Per Pane E Formaggio Made In Italy.
  • Completamente Made in Italy
  • 220V 110W
  • rullo in acciaio inox
  • tramoggia in alluminio pressofuso
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5

Ci sono poi grattugie con contenitore. Il principio è simile per tutte, così come per i componenti. C’è un cilindro per grattugiare. Un motore collegato al cilindro con una cinghia elastica. Un vano dove mettere i pezzi di pane duro. Un coperchio, che svolge anche il ruolo di pressa, in modo da spingere giù il pane mentre che si va consumando. Un contenitore dove si raccoglie il pane grattugiato. Ma le differenze tra una grattugia e l’altra ci sono. Cerchiamo di capire quali.

Il motore della grattugia per il pane deve essere abbastanza potente. Una caratteristica che serve a far ruotare il cilindro dentato con velocità costante, nonostante la pressione del pane sulla sua superficie. Quelle più piccole ricavano l’energia dalle batterie con le quali sono alimentate. Questo significa che se le batterie della grattugia non sono almeno quattro da 1,5 volt, la grattugia lavorerà male, o non avrà sufficiente autonomia.

Alcune grattugie sono alimentate da un pacco di batterie ricaricabili, dove ce ne sono anche 8 o 10. Funzionano sicuramente molto meglio ed hanno una durata maggiore. Però, quando le batterie cedono, dopo qualche centinaio di ricariche, devi trovare il pacco originale o non le puoi sostituire. Se la grattugia è andata fuori produzione, rischi di doverla buttare a causa delle batterie. Probabilmente, se fai un uso continuativo della grattugia, ti conviene un modello col motore alimentato dalla rete domestica, che dichiari, tra le caratteristiche, almeno 150 o 180 Watt. Se invece si tratta di un modello professionale, la potenza potrebbe aggirarsi sui 350 Watt.

A parte la potenza del motore ti troverai anche a dover scegliere tra modelli di dimensioni diverse. La differenza è nella compattezza, data principalmente dall’assemblaggio delle sue parti. Se hai spazio a sufficienza, e la puoi collocare su un piano di lavoro nella tua cucina, ti conviene prendere quella più voluminosa, perché in genere è più facile smontarne le parti e pulirle. Se invece devi riporla in uno stipo dopo l’uso, e sei costretto a scegliere un modello compatto, assicurati che sia possibile smontarla pezzo per pezzo con la massima facilità, o per pulirla dovrai fare molta fatica.

Per quanto riguarda i materiali, assicurati che la grattugia per pane sia solida. La grattugia è un elettrodomestico soggetto a vibrazioni, e il materiale, col quale viene costruita, deve consentirle di reggere nel tempo. Poi fai attenzione che le parti, che vanno a contatto con gli alimenti, siano di acciaio inox o in plastica anti-graffio, e che sia possibile rimuoverli col massimo della semplicità, soprattutto il cilindro dentato. Infine tieni in conto anche le possibilità che ti offre.

Tra le funzioni più comode c’è sicuramente la possibilità di grattugiare alimenti diversi. Infatti oltre al pane, può tornarti comodo grattare il formaggio, ma anche le carote, la cipolla, o la mela. Ogni alimento ha una consistenza diversa, e le grattugie migliori ti consentono di cambiare rullo in funzione dell’alimento da tritare. Alcune hanno delle lame al posto del rullo, ma per il pane non vanno bene. Poi devi stare attento alla sicurezza. La grattugia senza il coperchio, o senza il premi pane, non deve andare in funzione. Infine se il contenitore è intercambiabile, ed è provvisto di coperchio ermetico, ti permette di fare dei triti diversi e di poterli conservare in frigo.

A questo punto possiedi le informazioni sufficienti per scegliere la tua grattugia. Può essere da tavola, se ti serve per piccole quantità da grattare al momento. Può essere compatta, se devi riporla in uno stipo. Può essere una semi professionale, se la usi spesso e per più alimenti. Deve essere facilmente smontabile e pulibile. Deve essere robusta. Deve avere il sistema di sicurezza alle lame. Se è dotata di più di un rullo e 2 o 3 ciotole è meglio.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere la migliore grattugia per pane in modo semplice e veloce.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Imetec GR1 Grattugia Elettrica Professionale, Rullo in Acciaio Inox, Tramoggia in Alluminio, Contenitore Estraibile con Coperchio Salva-Freschezza, Sistema di Sicurezza, 150 W
  • Grattugia elettrica con rullo professionale in acciaio inox
  • Tramoggia in alluminio pressofuso: elevata robustezza
  • Contenitore formaggio estraibile con coperchio salva-freschezza
  • Sistema di sicurezza; potenza 150 W
  • Componenti facilmente smontabili e lavabili in lavastoviglie
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Ariete 447 Gratì 2.0 - Grattugia Elettrica Ricaricabile Senza Filo, Lunga autonomia fino a 1kg di formaggio, Rullo acciaio inox, Arancione
  • Grattugia elettrica innovativa ed elegante
  • Senza fili e ricaricabile
  • Grattugia formaggio, noci, cioccolato e pane secco
  • Design salva spazio
OffertaPiù venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di Alimentazione, L'Ideale per le tue Verdure
  • Potenza: 150W
  • Cinque accessori: grattugia parmigiano, grattugia fine, grattugia grosso, affetta fine, taglio ondulato
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Ampia apertura: 47 mm
  • Utilizzabile per verdura, frutta, parmigiano, noci, cioccolato, biscotti, pane secco
Più venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Grattugia Ghiro Per Pane E Formaggio Made In Italy.
  • Completamente Made in Italy
  • 220V 110W
  • rullo in acciaio inox
  • tramoggia in alluminio pressofuso
OffertaPiù venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
OffertaPiù venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
RGV Maxi Vip 8 G/S Grattugia, Argento
  • Grattugia elettrica con rullo professionale in acciaio inox
  • Ideale per grattugiare formaggio ma anche pane, frutta secca, mandorle e cioccolato
  • Made in Italy
OffertaPiù venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Ariete 44 Gratì Metal - Grattugia Elettrica Ricaricabile per grattugiare il parmigiano direttamente sul piatto, due rulli: fori grandi e fori fini, Bianco e Cromato
  • Stanco di grattugiare a mano il formaggio? Gratì è la soluzione: un'intera gamma di grattugie che soddisfa tutte le esigenze in cucina, dal parmigiano sul piatto di pasta alla frutta secca per la realizzazione di gustose torte
  • Gratì Metal è la grattugia elettrica per uso domestico leggera e maneggevole: le due batterie ricaricabili da 1500mAh permettono di grattugiare 1 KG di formaggio senza interruzioni
  • Due Rulli dentati in dotazione, entrambi in acciaio inox lavabili in lavastoviglie: il rullo fori grandi è perfetto anche per frutta secca, pane e cioccolata; col rullo a fori fini e formaggi molto stagionati è possibile ottenere una soffice nevicata di formaggio: il solido pressino in metallo permette di aggredire anche i formaggi a pasta molto dura
  • Gratì 44 è l'icona del made in Italy. Ariete, quasi 30 anni fa, ha inventato la prima grattugia elettrica ricaricabile e Gratì 44 riprende il design originale con motore e batterie all'avanguardia
  • Ariete realizza prodotti iconici e funzionali: il design di Gratì è un evergreen dell'ingegno italiano che ha rivoluzionato il modo di arricchire il piatto di pasta con il parmigiano reggiano grattugiato fresco al momento
OffertaPiù venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
Ardes AR7350 Grattugia Elettrica
  • Rullo dentato in acciaio, removibile per una facile pulizia
  • Contenitore di raccolta lavabile in lavastoviglie
  • Made in Italy
Più venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
Reber Accessorio Grattugia
  • Accessorio per spremipomodoro Reber 9008 N.3
  • Made in Italy
  • Corpo e maniglia in alluminio alimentare