Gustare un sugo casalingo è una sensazione molto diversa da quella che può dare un sugo prodotto su scala industriale. Per ottenere sughi come quelli di una volta esistono in commercio dei passapomodoro elettrici accessibili a tutte le tasche. Vediamo di seguito i consigli da seguire per scegliere il migliore passapomodoro elettrico per le proprie esigenze.

Sul mercato sono disponibili modelli diversi di passapomodoro, sia per forma che per funzionalità e dimensioni. Risulta essere importante sapere che i passapomodoro si possono suddividere in due categorie, i passapomodoro elettrici da tavolo e quelli con banchetto integrato. I primi hanno dimensioni più compatte e sono studiati per essere appoggiati su un ripiano, quindi anche per uso domestico. I secondi sono più ingombranti e sono studiati per essere utilizzati in ambienti più grandi, sono quindi scelti principalmente da chi ha necessita professionali, come i ristoranti

Come Scegliere un Passapomodoro Elettrico

Bestseller No. 1
Ardes AR7480 - Passapomodoro Elettrico, Filtro in Acciaio Inox, 1300 W, Rosso e Bianco
  • Passa pomodoro elettrico con corpo in materiale termoplastico per alimenti
  • 30 kg di pomodori / ora
  • Filtro in acciaio inox 18/8, Vite in polipropilene
  • Dimensioni: Larghezza 430 mm x Altezza 370 mm x Profondità 230 mm; Peso 1,580 kg
  • Fatto in Italia
Bestseller No. 2
RGV Duetto Plus Tritacarne Spremipomodoro Grattugia
  • Tritacarne, Passapomodoro e Grattugia;
  • Potenza: 500 W;
  • Passapomodoro elettrico per preparare passate, salse e conserve di pomodoro
  • Accessorio per preparare il Kubbe
Bestseller No. 3
Ariete Passì Passaverdure Elettrico
  • Passaverdura elegante e facile da usare
  • Per fare puree gustosi, salse e zuppe
  • Supporti per poggiarlo sopra qualsiasi contenitore
  • 3 dischi inclusi
Bestseller No. 4
Bestseller No. 5
Ardes AR7400 Passapomodoro Professionale in Alluminio Pressofuso Verniciato
  • Coclea in nylon
  • Produzione di circa 150kg di pomodori maturi per ora
  • Made in Italy

Le due tipologie presentano comunque elementi comuni, indispensabili per trasformare il pomodoro in passata, l’imbuto in cui inserire i pomodori, il filtro che blocca il passaggio delle bucce e dei semi, il gocciolatoio in cui si raccoglie la salsa e il motore.

Il motore è ovviamente un elemento fondamentale, si occupa infatti della spremitura, e può essere di potenza variabile, una macchina di fascia media, adatta per lavorazioni anche professionali, deve avere un motore che gira a almeno 220 v.

Se vuole un prodotto duraturo nel tempo, è necessario scegliere modelli realizzati in acciaio Inox, un materiale resistente al contatto con qualunque alimento e che non altera il gusto. Per quanto riguarda gli ingranaggi, le macchine di qualità sono realizzate in ghisa, che evita il rischio di rottura. Con questi materiali il prezzo sicuramente salirà ma il passapomodoro durerà molto a lungo.

Se invece si vuole comprare un dispositivo da utilizzare non solo per spremere i pomodori, è consigliabile rivolgere la propria attenzione verso modelli che offrono alcuni accessori aggiuntivi. Per esempio, ci sono modelli studiati per ottenere succhi da altri frutti oltre che dai pomodori. Bisogna quindi cercare di valutare con attenzione di quale tipologia di passapomodoro si necessita, in modo da fare la scelta giusta.

Migliori Passapomodoro

Vediamo quali sono i migliori passapomodoro elettrici disponibili in questo momento e quali risultano essere i vantaggi e gli svantaggi principali dei diversi modelli.

Passapomodoro Tre Spade BIG/2P
passapomodoro elettrico tre spadeIl passapomodoro Tre Spade BIG 2P è un prodotto ideale per chi ha l’esigenza di ottenere una produzione elevata di passata di pomodoro. Il modello è in grado di assolvere egregiamente a questo compito, infatti spreme 60 kg di pomodori in circa trenta minuti. Il macchinario è di alta qualità, ha il corpo e l’elica in ghisa stagnata e la tramoggia, il collettore, il filtro e la base in acciaio inox. Inoltre, è facile da smontare e da pulire e si caratterizza per l’elevata potenza, garantita dal motore monofase da 220-240 Volt. In base alla nostra opinione, questo modello è una delle migliori soluzioni per chi cerca un passapomodoro professionale e non vuole spendere in modo eccessivo.

 

 

Passapomodoro Reber 9008 N
passapomodoro reberIl passapomodoro elettrico Reber 9008 N è un altro modello consigliato a chi vuole fare un utilizzo intenso di questo tipo di elettrodomestico, permette infatti di produrre da 70 a 140 Kg di passata di pomodoro all’ora.
I materiali sono di qualità, il corpo è in ghisa e risulta essere molto resistenze.
La potenza del motore è adeguata per il tipo di utilizzo per cui l’elettrodomestico è pensato e il dispositivo risulta essere poco rumoroso.
Considerate le caratteristiche, anche il rapporto tra qualità e prezzo risulta essere vantaggioso.

 

 

RGV Pommi
RGV PommiCon RGV Pommi è possibile spremere circa 150 chilogrammi di pomodori all’ora, un dato che colloca questo elettrodomestico tra i migliori passapomodoro elettrici esistenti sul mercato. Il dispositivo ha un motore con 400 Watt di potenza, corpo macchina in alluminio e pressatore, imbuto e bacinella in materiale termoplastico. Robusto e assemblato bene, questo apparecchio ha un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

 

 

Artus 9008NE
ArtusArtus 9008NE è una macchina per passata di pomodoro che permette di ottenere una buona produzione in modo abbastanza veloce.
I materiali sono di discreta qualità, il cono fintro è in acciaio inox, e il motore risulta essere piuttosto potente, 400 Watt.
Il design è sicuramente meno moderno di quello di altri passapomodoro presente il mercato, l’elettrodomestico è però efficace.

 

 

Moulinex ME2071
Moulinex ME2071Moulinex ME2071 è uno spremipomodori dotato di motore con una potenza di 500 Watt e utilizzabile non solo per spremere i pomodori, ma anche per grattugiare il formaggio e affettare le verdure. Gli accessori presenti nella confezione sono realizzati in acciaio inox. Buona la capacità di spremitura, meno convincente il rumore dopo un prolungato utilizzo, che risulta essere maggiore rispetto a quello di altri dispositivi di questo tipo. Il prezzo è invece molto vantaggiose, inferiore a quello di altri elettrodomestici con caratteristiche simili.

 

 

Ariete Passì AR261-OR
arieteAriete Passì AR261-OR è un prodotto totalmente diverso da quelli che abbiamo menzionato in precenza, in quanto non è specifico per la spremitura dei pomodori ma appartiene piuttosto alla categoria dei passaverdure elettrici. Risulta essere un macchinario leggero, di minimo ingombro e facile da usare. Realizzato con materiali resistenti al calore e agli urti, ha tre dischi con fori diversi per ottenere varie consistenze di passata. Ovviamente è un passapomodoro indicato per piccoli utilizzi casalinghi, smontabile e lavabile anche in lavastoviglie. Chi ha necessità di ottenere una produzione maggiore, deve invece scegliere modelli di tipo differente.

 

 

Kenwood KAB930ME
Kenwood KAB930MEKenwood KAB930ME è un passapomodoro elettrico adatto per l’utilizzo casalingo.
Non si tratta di uno strumento professionale e non è adatto per chi ha necessità di produrre grandi quantità di passara, risulta essere però piuttosto versatile.
Il dispositivo può essere anche utilizzato per passare verdura e frutta, zuppe e salse, oltre che sbriciolare biscotti e setacciare la farina.
In dotazioni troviamo due dischi, uno con fori piccoli e uno con fori grandi.

 

 

Sirge Pomodori
sirgeAnche se il modello Sirge Pomodori ha un prezzo di vendita economico, questo non significa che non sia in grado di garantire ottimi risultati. Il motore ha una potenza di 700 Watt e nel complesso il macchinario è abbastanza solido e robusto. Un particolare del  passapomodoro Sirgi Pomodori è che si può scegliere di posizionare il punto in cui fuoriesce la passata nella parte inferiore dell’apparecchio, così viene raccolta senza produrre schizzi.

 

 

 

Come abbiamo visto, sul mercato sono disponibili diversi tipi di passapomodoro elettrico, che si differenziano per prezzo e prestazioni. Seguendo i consigli messi a disposizione in questa guida è possibile scegliere il migliore per le proprie esigenze.

Bestseller No. 1
Ardes AR7480 - Passapomodoro Elettrico, Filtro in Acciaio Inox, 1300 W, Rosso e Bianco
  • Passa pomodoro elettrico con corpo in materiale termoplastico per alimenti
  • 30 kg di pomodori / ora
  • Filtro in acciaio inox 18/8, Vite in polipropilene
  • Dimensioni: Larghezza 430 mm x Altezza 370 mm x Profondità 230 mm; Peso 1,580 kg
  • Fatto in Italia
Bestseller No. 2
RGV Duetto Plus Tritacarne Spremipomodoro Grattugia
  • Tritacarne, Passapomodoro e Grattugia;
  • Potenza: 500 W;
  • Passapomodoro elettrico per preparare passate, salse e conserve di pomodoro
  • Accessorio per preparare il Kubbe
Bestseller No. 3
Ariete Passì Passaverdure Elettrico
  • Passaverdura elegante e facile da usare
  • Per fare puree gustosi, salse e zuppe
  • Supporti per poggiarlo sopra qualsiasi contenitore
  • 3 dischi inclusi
Bestseller No. 4
Bestseller No. 5
Ardes AR7400 Passapomodoro Professionale in Alluminio Pressofuso Verniciato
  • Coclea in nylon
  • Produzione di circa 150kg di pomodori maturi per ora
  • Made in Italy
Bestseller No. 6
DCG FWP2696 Tritacarne e Passapomodoro, 1200 W
  • Tritacarne e Spremipomodoro
  • Facile da utilizzare
  • 1200 Watt
Bestseller No. 7
Bestseller No. 8
Artus 9008NE Passapomodoro Elettrico per Passata di Pomodoro e Marmellate 400W, Nero/Rosso
  • motore a induzione 400 WATT
  • fino a 140 kg/h di passata
  • funzionamento continuo
  • 9008 NE-3
  • Watt 400
Bestseller No. 9
Bestseller No. 10
Passapomodoro elettrico elettrico BIG/2P
  • Tre spade spremipomodoro BIG-2P + paraschizzo
  • Corpo ed elica in ghisa stagnata Tramoggia, collettore e base in acciaio inox Filtro in acciaio inox Motore asincrono monofase da 220-240 Volts - 50Hz Veloce e comodo smontaggio per una facile e rapida pulizia Corpo tritacarne opzionale