In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere le migliori forbici per capelli per le proprie esigenze.

Tagliare i capelli è un’arte che necessita degli strumenti giusti, quindi le forbici non possono essere scelte a caso.

Le forbici professionali per tagliare i capelli, quelle che usano i parrucchieri per intenderci, ma che possono essere utilizzate anche a casa per una spuntatina ogni tanto, sono di vario tipo per adattarsi a diverse esigenze. Le forbici, in pratica, devono essere adattate all’intervento di hair style che si intende effettuare.
Per un taglio perfetto insomma, ci vogliono le lame giuste.

In particolare, è importante il tipo di seghettatura, oltre ai materiali, vediamo di scoprire qualcosa di più su questo arnese del parrucchiere e vedere come sono fatte le migliore forbici per i capelli.

No products for "forbici per capelli" found.

Le forbici professionali si suddividono nei seguenti modelli
-Per barbiere, medio lunghe e a lama seghettata, vengono usate soprattutto per eseguire tagli netti sui capelli degli uomini
-Dentate, anche queste preferite per le acconciature maschili
-A lama liscia, scorrono morbidamente sulla chioma e vanno bene per alleggerirla, utilizzate spesso per tagli femminili
-A lame seghettate, buone per eseguire tagli netti e dritti come, ad esempio, il carrè
-A lama dentata, usata per sfoltire la capigliatura. La densità dei dentini varia da un modello all’altro e va adattata al risultato che si vuole ottenere
-Le forbici con lama a coccodrillo permettono di realizzare tagli netti e piuttosto estremi.

Vediamo quale risulta essere il materiale migliore per quanto riguarda le forbici professionali.
In linea di massima le materie utilizzate per realizzarle sono tre, ovvero l’acciaio, il titanio ed il carbonio, tutti e tre estremamente resistenti, versatili, leggeri e pertanto maneggevoli e comodi da usare, oltre che igienici in quanto facili e veloci da pulire, un aspetto di fondamentale importanza quando si tratta di oggetti per la cura del corpo.
Gli esperti in materia considerano le forbici migliori in assoluto quelle in acciaio provenienti dal Giappone, un Paese dove la limatura delle lame è, come è noto, un aspetto della tradizione più antica.

Chiaramente non ci sono, però, solo le lame giapponesi. Di elevata qualità sono anche quelle prodotte in Germania, mentre le lame pachistane sono di qualità medio bassa ed anche per questo più economiche rispetto alle altre appena citate.

Le forbici per capelli devono essere scelte valutando altri aspetti, come la lunghezza ed il tipo di impugnatura. Le dimensioni delle lame sono varie e vanno da 4 a 7 centimetri, mentre la fisionomia della mano di chi deve utilizzarle e la tipologia del lavoro che si intende realizzare, sono le caratteristiche con cui il secondo aspetto deve necessariamente combaciare.

Tenete presente che, per quanto abile possa essere l’acconciatore, senza gli attrezzi giusti, e le forbici sono il principale, egli non sarà mai nelle condizioni ideali per esprimersi al massimo delle sue potenzialità. Le forbici insomma, devono calzare sulle sue mani quasi come fossero un guanto, devono essere quasi su misura ed adattarsi perfettamente alla conformazione delle sue dita.
Acconciatore e forbici dunque, sono un tutt’uno iscindibile ed indispensabile per risultati eccellenti.

Quando vi recate ad acquistare le forbici chiedete di provarle, cioè mettetele in mano e maneggiatele, proprio per vedere come vi sembrano e se le trovate comode.
Per facilitare ulteriormente la scelta inoltre, ogni confezione di forbici professionali per capelli riporta chiaramente in etichetta le principali caratteristiche dell’oggetto, quindi materiale di cui sono fatte, forma, modello, così da indirizzare nel migliore dei modi l’acquirente.

Di solito, sempre sulla confezione, sono riportate anche le istruzioni basilari per una corretta manutenzione delle forbici, che per durare e restare efficienti a lungo necessitano, come ogni altra cosa in fondo, di un minimo di cura ed attenzione; anche per la pulizia, che deve essere rigorosa e bene eseguita, mettete in pratica quanto riportato a riguardo dalla casa di produzione.
Lo stesso dicasi nel caso in cui decidiate di comprare le forbici su Internet, visionate attentamente i modelli uno ad uno e leggete scrupolosamente le relative descrizioni, in maniera tale da conoscere bene l’oggetto che state per acquistare.

Vediamo quanto costa, mediamente, un paio di forbici di questo genere.
Il prezzo delle forbici professionali per capelli, esattamente come accade per qualsiasi altro prodotto, dipende da vari fattori, ma un buon modello non costa mai meno di 100 euro.
Il consiglio è quello di optare per forbici di buona fattura e qualità, così da avere la garanzia che durino a lungo mantenendo inalterata la loro capacità di tagliare in modo pulito e preciso.
Se si compra su Internet, inoltre, è probabile che ci si possa imbattere in una delle tante allettanti promozioni ed offerte speciali così frequenti in rete.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere le migliori forbici per capelli in modo semplice e veloce.

No products for "forbici per capelli" found.