Le mattonelle possono essere utilizzate sia per la pavimentazione d’interni che di esterni, in base alle loro caratteristiche tecniche. Disponibili nelle versioni lisce o ruvide, monocolore o decorate, le mattonelle per pavimenti si adattano a qualsiasi ambiente una volta scelto con cura il materiale e il formato più opportuno.

Parametri da valutare

La qualità delle piastrelle per pavimenti può essere valutata sulla base di alcuni utili parametri che permettono di stimare le loro principali caratteristiche tecniche. La resistenza all’abrasione, detta anche PEI, determina il grado di usura delle mattonelle per pavimenti nel corso degli anni ed è valutata con una scala crescente che va da 1 a 5. Il codice Newton, compreso tra 20 e 50, è invece correlato alla resistenza ai carichi e per gli usi privati, i valori intermedi sono considerati più che soddisfacenti.

La durezza mattonelle per pavimenti è misurata secondo la scala di Mohs, che va da 1 a 10, e possono essere definite mattonelle di buona qualità quelle il cui valore è pari almeno a 5. Le mattonelle per pavimenti destinate agli esterni, in caso di pioggia, possono diventare scivolose e pericolose pertanto in questi casi è di grande importanza la valutazione del parametro R, compreso tra 9 e 12, che definisce la resistenza allo scivolamento.

Per mattonelle per pavimenti destinate alla cucina, sono da prendere in considerazione anche la resistenza alle macchie e agli acidi. La prima è strettamente correlata alla facilità con cui possono essere pulite ed è descritta dalle classi 1,2,3 di cui la prima è la migliore, in quanto le macchie sono rimovibili con semplice acqua. La resistenza agli acidi è invece valutata secondo le classi A, B, C in ordine di resistenza decrescente e i prodotti che offrono le migliori prestazioni sono in genere quelli non smaltati. Per quanto riguarda invece le caratteristiche estetiche, i formati più comuni sono quelli quadrati e rettangolari ma esistono anche forme più estrose come quelle esagonali, ottagonali, in stile moresco o provenzale. Variando sia la geometria sia le dimensioni della singola mattonella varia anche la rete delle fughe che, diventando più o meno fitta, influenza notevolmente l’impatto visivo. Le mattonelle presentano, inoltre, una grande variabilità di dimensioni: gli spigoli possono avere una lunghezza di pochi centimetri o superare il metro, mentre gli spessori sono compresi tra i 5 e i 25 mm.

No products for "mattonelle per pavimenti" found.

Tipi di mattonelle per pavimenti

Le mattonelle utilizzate nella pavimentazione sono generalmente più resistenti di quelle utilizzate nel rivestimento delle pareti e sono commercializzate nelle tipologie smaltate e non smaltate. Le prime sono disponibili in una grande varietà di colori, a seconda dello smalto utilizzato, mentre per le seconde la variabilità è più limitata poiché strettamente dipendente dalla colorazione del supporto. Le mattonelle smaltate offrono una maggiore possibilità di decorazioni, spesso realizzate tramite serigrafia. Talvolta il modello si ripete su tutte le mattonelle, altre volte il decoro coinvolge più mattonelle al fine di realizzare un unico motivo di grandi dimensioni. Decori in rilievo sono invece utilizzati per abbellire quelle non smaltate.

Per quanto riguarda il metodo di produzione delle mattonelle per pavimenti, in Italia è molto diffusa la pressatura, che consiste nella compressione dell’impasto delle materie prime in stampi che hanno la forma delle mattonelle. Un altro importante metodo è l’estrusione, in cui l’impasto è forzato a passare attraverso una fessura che ha la forma della sezione trasversale della mattonella.

In base al materiale si possono distinguere quattro tipi principali di mattonelle da pavimento. Il cotto è un tipo di piastrella che può avere diversa colorazione, bianca o rossa a seconda della composizione dell’argilla. E’ una piastrella di tipo poroso ed è prodotta per estrusione. Le piastrelle monocottura sono invece prodotte per pressatura e il supporto e lo smalto sono cotti in forni speciali a una temperatura compresa tra i 1170 e i 1200 °C. Hanno una buona resistenza all’abrasione e al calpestio. Il gres porcellanato può essere di due tipi: in massa o smaltato. Il primo è ottenuto tramite pressatura e si possono ottenere toni e motivi differenti a seconda delle caratteristiche dell’impasto. Quello smaltato è invece prodotto con un processo simile alla monocottura e la colorazione dipende essenzialmente dallo smalto. Si tratta di piastrelle molto compatte e di porosità molto basse. Per raggiungere particolari effetti estetici si utilizzano altre lavorazioni come levigatura, lappatura o rettifica. Il clinker è ottenuto con la tecnica dell’estrusione ed è molto compatto nonché particolarmente resistente agli agenti atmosferici esterni.

Scelta per interni e esterni

Se si desidera acquistare mattonelle per pavimenti esterni occorre considerare che la loro esposizione continua agli agenti atmosferici, in particolare al gelo, rende necessaria la scelta di materiali dotati di grande resistenza, quali il gres porcellanato, il clinker e in alcuni casi anche il cotto. I formati delle mattonelle per pavimenti sono di norma piuttosto piccoli ma dotati di un elevato spessore. Tali caratteristiche le rendono adatte a sopportare forti sollecitazioni come, ad esempio, quelle dovute al passaggio di veicoli. L’esposizione alla pioggia porta inoltre, per evitare il pericolo di scivolamenti, a preferire superfici rugose che tuttavia non creano problemi nella loro pulitura poiché possono essere lavati anche con prodotti piuttosto aggressivi. Per gli interni è invece possibile scegliere mattonelle per pavimenti meno resistenti che di norma presentano valori di PEI e di R intermedi tra quelle per esterni e quelle utilizzate per i rivestimenti alle pareti, che sono invece spesso sottili e più delicate. Per i pavimenti della cucina e del bagno si preferiscono mattonelle dalle superfici levigate, in modo da semplificare le operazioni di pulizia, ma resistenti agli urti e al calpestio e molto spesso le pareti sono poi ricoperte totalmente o parzialmente da rivestimenti abbinati. La scelta del tipo di mattonella per pavimenti da acquistare è fortemente condizionata dalle dimensioni e dalle caratteristiche del locale. Generalmente per grandi dimensioni si privilegiano i formati più grandi tipo 60×60, mentre per i locali di piccole dimensioni si preferiscono quelle 10×10 o 20×20cm. A migliorare l’estetica di un pavimento contribuisce anche il metodo di posa e una scelta più insolita, come la disposizione in diagonale, può essere a volte molto gradevole. Fondamentali sono poi i bordi delle piastrelle, che determinano la visibilità delle fughe. Se si desiderano, infatti, fughe meno evidenti è consigliabile l’acquisto di mattonelle ben calibrate. Le caratteristiche di una mattonella per pavimenti non possono essere valutate da una semplice fotografia, e a tale proposito molti siti online specializzati offrono la possibilità di richiedere campioni delle tipologie, alle quali si è interessati, per un confronto diretto.

Prezzi

I prezzi delle mattonelle dipendono dalla loro qualità, in termini di tipologia e di decorazione, e dai particolari trattamenti protettivi a cui sono state sottoposte. A volte sono espressi rispetto al metro quadro, altre rispetto alla singola mattonella e in tal caso il costo dipende anche dal formato. Per comodità si farà riferimento al metro quadro che permette una più immediata visualizzazione del costo complessivo. Le monocottura, abbastanza resistenti alle abrasioni e al calpestio, partono da circa 6 euro e sono considerate soddisfacenti per le abitazioni private. Le mattonelle per pavimenti in gres porcellanato costano circa 6.5 se si tratta della tipologia “tutta massa”, ma sono un po’ più costose nella versione smaltata, per le quali il prezzo base si aggira attorno agli 8 euro. Per qualità superiori con effetti speciali i prezzi raggiungono i 30-50 euro. Anche per il cotto di buona qualità si parte da circa 14 euro ma, per prodotti trattati, difficilmente si scende al di sotto dei 22 euro.

Un altro importante parametro che incide sui prezzi è la classe di scelta, basata sui possibili difetti presenti nelle piastrelle. La prima scelta significa un massimo di 5 piastrelle difettose su 100, ma tale limite aumenta passando dalla seconda alla terza. Quando si ordinano le mattonelle per pavimenti bisogna pertanto considerare un acquisto superiore del 10% di quello necessario poiché anche la prima scelta può contenere elementi difettosi e, nella messa in posa, alcune devono poi essere sagomate, specialmente se la pianta dell’ambiente non è regolare. Nel corso degli anni poi, alcune potrebbero danneggiarsi e richiedere sostituzione e mattonelle appartenenti a lotti diversi potrebbero differire nei toni. In alcuni casi, addirittura, potrebbero non essere più in commercio. Se si desidera procedere alla messa in posa autonoma bisogna tenere conto, nella spesa complessiva, dell’acquisto dei materiali necessari. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, si preferisce ricorrere all’intervento di personale specializzato. I costi variano da regione a regione e dipendono anche dalla difficoltà di esecuzione del lavoro. Le disposizioni con mattonelle di forma particolare o di dimensioni diverse tra loro richiedono costi di manodopera più elevati.

Vendita consigliata

Per l’acquisto delle mattonelle per pavimenti si fa riferimento ai grandi centri specializzati nella loro produzione o a quelli che si occupano, più genericamente, di materiali per l’edilizia. Il vantaggio è di poter confrontare direttamente le varie caratteristiche e di poter portare qualche campione a casa, dove valutare con calma la scelta più opportuna. L’occorrente per la messa in posa è invece disponibile presso i centri per il fai da te, anche se si tratta di un’operazione che richiede una certa pratica e abilità. In rete sono presenti diversi siti interessanti, talvolta specializzati in una specifica tipologia, adatti a chi ama la ricercatezza e la cura dei dettagli.

Bestseller No. 1
FUGANET PULITORE X FUGHE ml.500
  • fuganet detergente per fughe ml500
Bestseller No. 2
KIT SET RIPARA PAVIMENTO PIASTRELLE MATTONI CERAMICA PIETRE MARMO CEMENTO
  • KIT RIPARA PAVIMENTI
  • OGGETTI IN CERAMICA E PIASTRELLE
  • COMPRATE DA VENDITORI ITALIANI-ASSISTENZA ASSICURATA!
Bestseller No. 3
Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle in bagno/cucina e per vari usi domestici. Per pulire le fughe ed eliminare la muffa superficiale. Setole blu (uso universale)
  • SPAZZOLA PROFESSIONALE PER FUGHE TRA PIASTRELLE: La spazzola per fughe di Fugenial garantisce pulito e igiene a lunga durata.
  • PULIZIA EFFICACE DELLE FUGHE: FUGINATOR pulisce in profondità sia le fughe a base minerale, sia i giunti elastici. Elimina senza fatica sporco e muffa superficiale da tutte le fughe.
  • MODALITÀ D'USO: Passare la spazzola sulle fughe per eliminare batteri e tracce di muffa da piastrelle di ceramica e di pietra naturale.
  • MATERIALE: Le setole sintetiche puliscono le fughe a fondo ma delicatamente. La forma ergonomica dell'impugnatura permette un impiego mirato della forza.
  • LA SPAZZOLA FUGINATOR È AFFIDABILE. In caso di ulteriori domande, non esitate a contattare i nostri collaboratori del servizio clienti.
Bestseller No. 4
Toomax Z662RE52 Floory Set 10 Pavimentazioni, 40-H, 40X40X4, Verde
  • Set di 10 pavimentazioni da esterno.
  • Versione forata. Ideale per il girdino. Disponibile in differenti colori.
  • Dim cm 40x40x4h
Bestseller No. 5
Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle. Detergente (500 ml) incluso - L'accoppiata ideale per pulire efficacemente le fughe ed eliminare la muffa superficiale in bagno - Setole gialle (pulizia bagno)
  • SPAZZOLA PROFESSIONALE PER FUGHE TRA PIASTRELLE: La spazzola per fughe di Fugenial garantisce pulito e igiene a lunga durata. Il detergente incluso FUGIREIN è un prodotto alcalino pronto all'uso, speciale per tutte le fughe a base di cemento e di silicone.
  • PULIZIA EFFICACE DELLE FUGHE: FUGINATOR pulisce in profondità sia le fughe a base minerale, sia i giunti elastici. Il detergente per fughe FUGIREIN rimuove facilmente sporco di natura organica, tracce di muffa, unto, residui di sapone e di altri prodotti detergenti da tutti i tipi di fughe.
  • MODALITÀ D'USO: Spruzzare il detergente FUGIREIN direttamente sulle fughe - Lasciare agire per 5-10 min. - Passare la spazzola FUGINATOR e risciacquare.
  • MATERIALE: Le setole sintetiche puliscono le fughe a fondo ma delicatamente. La forma ergonomica dell'impugnatura permette un impiego mirato della forza.
  • LA SPAZZOLA FUGINATOR È AFFIDABILE. In caso di ulteriori domande, non esitate a contattare i nostri collaboratori del servizio clienti.
Bestseller No. 6
Pavimento per esterno a incastro casa pura® Ranger | Per esterno | Per giardino | Legno di Acacia | Set da 11, 30x30cm
  • Piastrella in legno di Acacia casa pura® - Set da 11 unità (1 unità 30x30 cm)
  • Proprietà antiscivolo e resistente a tutte le condizioni atmosferiche e all'umidità
  • Sistema ad incastro che permette il facile montaggio e la semplice rimozione. Non necessita viti o trapano
  • Misura della piastrella singola: 30x30 cm
  • Pavimentazione ideale per il terrazzo, il giardino, oppure per il bordo esterno della piscina o SPA
Bestseller No. 7
Hotgod 500 pezzi, sistema di livellamento per mattonelle: 400 clip e 100 cunei; distanziatori livellanti in plastica per pavimenti
  • Una sistemazione accurata delle mattonelle richiede un livellamento perfetto di queste ultime. Perfettamente livellate durante l'installazione e dopo che l’adesivo si è asciugato.
  • Per mattonelle spesse tra 8 e 13 mm. Adatto per fughe > 1,4 mm.
  • Sistema di livellamento mattonelle da 500 pezzi: 400 clip e 100 cunei.
  • Spesso le variazioni di altezza possono compromettere l’estetica.
  • Con questo sistema è possibile ottenere una superficie piana liscia.
Bestseller No. 8
Philips FC8021/03 S-bag Sacchetto per Aspirapolvere Usa e Getta, Formato Standard, a Lunga Durata, Capacità 3 l
  • Materiale: sintetico a 4 strati anti-incrostazione
  • Numero pezzi contenuti nella confezione: 4
  • Formato: standard
Bestseller No. 9
Pag Creative Casa Décor Adesivo autoadesivo in piastrelle in PVC per la stanza da bagno Cucina Decorazione da parete della parete della stanza da bagno 20cmx5m (7.87 x 196.85 pollici) (WTS007)
  • Migliore vernice cmateriale, ecologica, non tossica, priva di formaldeide.
  • L'adesione forte, nessun residuo rimasto quando è stato spento, non danneggerà le superfici. Impermeabile, impermeabile, resistente all'olio, durata e robustezza.
  • Solo gli adesivi in vendita, esclusi altri oggetti.
  • Formato del prodotto: 20cm * 5m (1 metro quadrato)
  • Promozione e riduzione delle vendite: 10% per 1 unità, 25% per 2 unità, 30% per 3 unità, 35% unità per più di 4 unità
Bestseller No. 10
Testine di ricambio in microfibra per mocio asciutto o bagnato compatibili con il sistema Bona Floor Care (5 pezzi)
  • CINQUE testine sostituibili per il mocio, di 42x13 cm, per uso domestico e professionale.
  • INTRAPPOLANO SPORCO E BATTERI: la tecnologia delle fibre Re-Up rimuove ed intrappola sporco, muffa, allergeni e batteri
  • PERFETTAMENTE COMPATIBILI: Si attaccano facilmente al velcro del vostro mocio Bona Spray o ad altri sistemi
  • ULTRA SPESSI PER PULIZIA A FONDO E LUNGA DURATA: pensate per pulire a fondo laminato, mattonelle, pietra e legn
  • NESSUN RISCHIO: il nostro prodotto non prevede rischi. Comprate dai rivenditori autorizzati Gift Gear e se doveste essere insoddisfatti, saremo lieti di restituirvi tutti i vostri soldi.