La nostra casa o ufficio, potrebbe avere bisogno di alcune modifiche per recuperare degli spazi o ricrearne di nuovi, spesso però non si possono fare degli interventi strutturali e che comporterebbero dispendio di tempo e di denaro e tra le soluzioni veloci e economiche si trovano le pareti in cartongesso.

Pareti per ogni ambiente

Abbiamo un grande salotto o una grande camera, i figli sono cresciuti e sono andati via di casa, abbiamo bisogno di un piccolo spazio per poter creare il nostro studio a casa per i nostri lavori serali ma all’idea di avere i muratori per casa con cemento, mattoni e altro ci fa subito ritornare sui nostri passi, perché pensiamo ai rumori, alla polvere, al tempo che ci vorrà per questo intervento ma soprattutto al costo che dovremmo sostenere, ma oggi agli interventi in muratura vi è una valida alternativa, le pareti in cartongesso. Le pareti in cartongesso hanno la funzione di creare delle divisioni all’interno delle camere con lo stesso effetto visivo di un muro ma a differenza di quest’ultimo sia le modalità d’installazione che i tempi risultano differenti infatti la velocità d’installazione rappresenta una delle caratteristiche peculiari delle pareti in cartongesso. Il montaggio delle pareti in cartongesso risulta semplice e soprattutto risulta economico e veloce; queste, infatti, sono particolarmente utilizzate negli uffici pubblici e nei locali commerciali. I vantaggi del montaggio delle pareti in cartongesso riguardano l’ottimo isolamento termoacustico, ma anche l’ottimo effetto estetico. Inoltre, le pareti di cartongesso possono essere rivestite come una parete tradizionale in muratura, infatti, le pareti in cartongesso possono essere tinteggiate e rivestite con qualsiasi tipo di piastrelle o carta da parati. Le pareti in cartongesso riescono a soddisfare ogni esigenza; esse, infatti, possono essere resistenti al fuoco, all’umidità, creare isolamento termico, acustico, termoacustico. Le pareti in cartongesso presentano, però uno svantaggio che riguarda l’inserimento di chiodi, tasselli, direttamente sulla parete in cartongesso, ma questa problematica potrà essere superata inserendo una speciale lastra simile al cartongesso creata proprio, per risolvere il problema del fissaggio dei chiodi e dei tasselli che saranno inseriti su questa particolare lastra. Il montaggio di pareti divisorie è una valida soluzione in tutte quelle occasioni che abbiamo poco tempo per realizzare una modifica in un ambiente interno e soprattutto non vogliamo incorrere a spese elevate per questa realizzazione.

Tipologie

Se abbiamo pensato che la soluzione per poter suddividere meglio gli spazi della nostra abitazione e del nostro luogo di lavoro sia il costruire delle pareti in cartongesso abbiamo scelto sicuramente la soluzione più rapida ma anche semplice da installare e soprattutto durevole nel tempo ed economica. Le pareti in cartongesso sono realizzate con un materiale, il cartongesso, appunto, che si ricava dalla costruzione di uno strato di gesso di cava compreso fra due fogli di cartone particolarmente durevole e aderente. Per il suo materiale di realizzazione il cartongesso risulta essere un materiale ecologico, diventa importante oggi scegliere dei materiali che salvaguardano l’ambiente sia dalla sua produzione che all’eventuale smaltimento dello stesso.

In commercio esistono numerose tipologie di cartongesso, la scelta del materiale dipenderà dal luogo in cui esso dovrà essere collocato e quindi dove verranno inserite le pareti in cartongesso. Troviamo il cartongesso standard che è impiegato nella maggior parte dei casi, il cartongesso ad alta flessibilità, che è impiegato nei lavori che vedono la realizzazione di superfici curve, il cartongesso antifuoco impiegato per la sua resistenza al fuoco, cartongesso idrofugo, che viene impiegato in quei contesti in cui occorre un materiale con elevata resistenza all’umidità e al vapore acqueo, cartongesso fonoisolante che ha un’alta resistenza termica. L’impiego del cartongesso per la costruzione di pareti divisorie permette di risolvere problematiche relative al ricreare nuove spazi e grazie all’impiego del cartongesso adatto possiamo anche risolvere quelle problematiche che si verificano in ambienti particolari come con alta umidità o altro, potendo anche assicurarci un ottimo comfort termico e acustico negli ambienti in cui le pareti divisorie in cartongesso sono state montate. Le pareti in cartongesso sono quindi utili in molti ambienti e soprattutto economiche da montare e sia l’ufficio, il locale commerciale o il salotto di casa nostra potrà assumere un aspetto differente riutilizzando degli spazi che saranno destinati ad altri usi ma che saranno parte integrante dell’ambiente stesso e che con la giusta tinteggiatura e collocazione sapranno rivestire di nuova luce i nuovi ambienti ricreati.

Come realizzare pareti in cartongesso

Come abbiamo avuto modo di vedere, le pareti in cartongesso possono essere impiegate in ambienti differenti sia per quanto riguarda le strutture private, case e uffici pubblici e sono in grado di risolvere diverse problematiche e avere allo stesso tempo un ottimo effetto estetico e isolante. Se abbiamo deciso di montare delle pareti in cartongesso a casa nostra potremo anche considerare di realizzarle e procedere al montaggio da noi stessi; questo sarà possibile se abbiamo manualità e se siamo appassionati di lavori fai da te. Se optiamo per il montaggio delle pareti in cartongesso con il fai da te occorre sapere che gli elementi che compongono una parete in cartongesso sono essenzialmente tre, si tratta dello scheletro in metallo cioè di una struttura autoportante, il tamponamento in lastre in gesso rivestite singole o accoppiate, lo strato di materiale che funge da isolante interno.

Il cartongesso, come abbiamo accennato, si presenta sottoforma di lastre di vario formato con uno spessore che varia da un cm a due centimetri circa dove il materiale di realizzazione è il gesso di cava racchiuso tra due fogli di cartone. Il cartongesso è impiegato per le costruzioni a secco e questo rappresenta una delle sue particolarità principali in quanto risulta essere la soluzione più economica e più veloce in termini di montaggio così da installare nell’ambiente prescelto una parete in cartongesso in men che non si dica. Date le caratteristiche sopracitate le pareti in cartongesso possono essere anche installate con il fai da te infatti basta acquistare delle lastre in cartongesso è poter procedere all’installazione rapidamente seguendo le varie fasi di realizzazione. Per chi volesse saperne di più su internet si trovano dei video che spiegano step by step tutte le fasi di realizzazione e anche noti marchi commerciali organizzano dei corsi base all’interno dei punti vendita per i propri clienti, così da fornire quelle nozioni ma soprattutto far vedere praticamente come poter costruire la parete in cartongesso e poter passare poi ad attuare il lavoro successivo. Se il fai da te non è il vostro forte potrete rivolgervi agli addetti ai lavori che in breve tempo realizzeranno la parete in cartongesso.

Acquistare per la realizzazione delle pareti in cartongesso

Se abbiamo deciso di montare delle pareti in cartongesso dovremmo innanzitutto decidere se contattare un’azienda specializzata nel settore oppure provare a montare la parete in cartongesso con le proprie mani. Nel caso volessimo fare tutto da noi, basterà recarsi in un negozio di bricolage e fai da te per poter acquistare le lastre in cartongesso per realizzare la parete della nostra casa. Nel caso in cui dovessimo appoggiarci a un’azienda specializzata il tecnico incaricato a valutare il lavoro da svolgere farà un sopralluogo per studiare e valutare l’ambiente in cui la parete in cartongesso sarà collocata così da scegliere i materiali più adatti al relativo ambiente di riferimento. Oltre che a rilevare le misure e a studiare l’ambiente, il tecnico provvederà anche a creare un progetto per far sì che sia il tecnico che il cliente abbia ben chiaro quale sia il risultato finale; un progetto che potrà o seguire le indicazioni del cliente o se le idee si presentano un po’ confuse, il professionista del settore saprà canalizzare al meglio le energie e le idee ottimizzando al massimo lo spazio anche attraverso il design particolare della parete che ad esempio potrebbe essere ondulata oppure proporre una nuova soluzione per la realizzazione della parete in cartongesso e magari puntare sul gioco di colore per creare profondità e un carattere distintivo a tutto l’ambiente. Appoggiarsi ad un professionista per poter cambiare aspetto di un ambiente significa poter soprattutto contare sulla professionalità e l’esperienza di una persona qualificata da poter sfruttare per poter operare una scelta consapevole e mettendo in atto anche i consigli che tale persona mette a disposizione come ad esempio la cura dell’illuminazione per valorizzare l’ambiente, la qualità dei materiali, le tonalità di nuance per la tinteggiatura il tutto volto per rendere lo spazio ricreato accogliente e personalizzato e soprattutto funzionale e adatto ad ospitare l’attività in cui all’interno di quello spazio verrà svolta sia che esso verrà utilizzato come ufficio o come area living o studio della casa.

Prezzi delle pareti in cartongesso

L’aspetto concernente il costo da sostenere per la realizzazione delle pareti in cartongesso è stato più volte citato, infatti, realizzare le pareti in cartongesso è molto economico. Il costo di tale realizzazione varierà se ci appoggeremo a un’azienda che si occuperà della progettazione ed esecuzione delle pareti in cartongesso. In genere i prezzi medi per la realizzazione delle pareti in cartongesso sono di 6 euro al mq. Il consiglio da tenere sempre presente è quello di rivolgersi a più aziende che si occupano nello specifico della realizzazione delle pareti in cartongesso così da poter avere una rosa di offerte da poter confrontare per poi passare alla scelta dell’azienda che soddisferà sia in termini di costo che di progettazione la realizzazione delle pareti in cartongesso. La variazione dei prezzi del cartongesso dipenderà anche dal tipo di cartongesso che andremo a utilizzare per il montaggio delle pareti in cartongesso e quindi se le caratteristiche del materiale devono soddisfare particolari esigenze come ad esempio se avremo bisogno di cartongesso fonoassorbente, fonoisolante o ignifugo.

Le esigenze, in una casa o ufficio, possono essere tante e a ogni problematica, o particolare necessità, di suddividere degli spazi preesistenti, o da ricreare, possono essere montate delle pareti in cartongesso. In uno studio medico, ad esempio, si può ricreare una piccola sala d’aspetto, in un ufficio si possono invece creare più stanze adibite al lavoro o altro, mentre nei locali commerciali, le pareti in cartongesso possono, ad esempio, essere create con delle nicchie, per riporre dentro di esse oggetti o abiti, mentre a casa ognuno avrà il proprio spazio grazie al montaggio delle pareti in cartongesso; il tutto realizzato in poco tempo, e a basso costo, dove però il risultato sarà ottimo e attraverso le quali, si potrà rispondere a qualsiasi necessità anche a livello ambientale con eventuale isolamento termico e altre caratteristiche specifiche. Non dimentichiamo che le pareti in cartongesso potranno essere tinteggiate o ricoperte da carta da parati e che quindi potranno essere allestite a nostro piacimento.