In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere la migliore grattugia elettrica per le proprie esigenze.

Forse vi ricordate quando da bambini volevamo renderci utili in cucina nella preparazione dei diversi piatti della domenica. Bene, più o meno nei ricordi di tutti sarà rimasta impressa l’immagine di noi bambini accomodati su una sedia della cucina armati di grattugia e parmigiano. In questo modo le cuoche di casa si assicuravano che i bambini rimanessero lontano dai fornelli e, allo stesso tempo, si garantiva una certa quantità di formaggio grattugiato.

In quel modo ci sembrava di avere partecipato, almeno in qualche modo, a preparazioni varie, nonostante la fatica e gli inconvenienti che la delicata operazione poteva comportare. Infatti, non era certo facile tenere ben saldo lo spicchio di parmigiano con delle piccole mani e, il più delle volte, si finiva per avere sgradevoli incontri tra i nostri polpastrelli e le grattugie. Questo accadeva perché, lontani dai tempi attuali in cui è possibile acquistare qualsiasi piccolo elettrodomestico per svolgere anche la più semplice attività senza impegno e perdita di tempo, l’operazione avveniva attraverso una semplice superficie di metallo e con il sudore delle nostre piccole fronti.

Oggi questo sapore antico, come abbiamo appena detto, è del tutto scomparso. Solo occasionalmente, infatti, è possibile ritrovare un accenno delle nostre vecchie grattugie in oggetti che hanno più lo scopo di abbellire le nostre cucine di essere effettivamente funzionali. Al loro posto sono subentrati modelli molto più funzionali e pratici che hanno dimezzato il tempo di lavoro, anche se i bambini moderni sono stati privati di un’esperienza quasi catartica. Sta di fatto, però, che la praticità e il poco tempo a disposizione da trascorrere in cucina sono le due esigenze cui è diventato assolutamente necessario rispondere. Per questo motivo non è raro veder troneggiare una grattugia elettrica sulle tavole delle nostre famiglie, pronte a provvedere alle esigenze casalinghe in pochissimo tempo.

Bestseller No. 1
Ariete 00C004420AR0 Grattugia Elettrica Ricaricabile
  • ARIETE SPA
  • MINIPIMER FRULLATORI E GRATTUG, GRATTUGIE
  • Spedizione gratuita
  • ARI44
  • GRATTUGIE
Bestseller No. 2
Ariete Gratì 2.0 Grattugia Elettrica, Senza filo
  • Grattugia elettrica innovativa ed elegante
  • Senza fili e ricaricabile
  • Grattugia formaggio, noci, cioccolato e pane secco
  • Design salva spazio
Bestseller No. 3
Imetec Dolcevita GR1 Grattugia
  • Professionale dalle alte prestazioni
  • Massima robustezza: tramoggia in alluminio pressofuso
  • Rullo dentato in acciaio inox
  • Sistema salva dita per la massima sicurezza
  • Pratico contenitore estraibile con coperchio salva freschezza
Bestseller No. 4
Ariete Gratì Professional Grattugia Elettrica
  • ARIETE SPA
  • MINIPIMER FRULLATORI E GRATTUG, GRATTUGIE
  • Spedizione gratuita
  • ARI448
  • GRATTUGIE
Bestseller No. 5
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di Alimentazione
  • Potenza: 150W
  • Cinque accessori: grattugia parmigiano, grattugia fine, grattugia grosso, affetta fine, taglio ondulato
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Ampia apertura: 47 mm
  • Utilizzabile per verdura, frutta, parmigiano, noci, cioccolato, biscotti, pane secco

Come Scegliere una Grattugia Elettrica

Dunque, diventate un oggetto utile, non ci stupiamo certo davanti ai molti modelli proposti dalle varie aziende. Molte di loro, poi, si sono sbizzarrite a proporre forme e colori vari per rallegrare la cucina e contribuire a definire lo stile di questo ambiente. Infatti, è ormai consolidata la tendenza che vuole trasformare la cucina in un luogo alla moda e di gusto, in molti sensi diversi. Se, poi, non siete dei maniaci della moda e al design preferite la funzionalità, potete comunque scegliere per una grattugia che contribuisca a rendere più fantasiosa la vostra tavola. Stabilito questo, dunque, vediamo quali diversi modelli di grattugia elettrica sono messi a disposizione degli appassionati di accessori e piccoli elettrodomestici. Le differenze, tornando al discorso appena concluso, sono soprattutto estetiche visto che la funzione della macchina è piuttosto semplice.

La prima tipologia che è possibile trovare sul mercato presenta una cassettina con rullo in acciaio e pressatore. Il suo funzionamento è piuttosto semplice. In questo caso, infatti, basta inserire il pezzo di formaggio nel contenitore e sottoporlo a pressione. Il formaggio, una volta grattugiato va a depositarsi all’interno del contenitore trasparente. A questo punto, per utilizzarlo sui vostri piatti basta aprire questo scomparto.

Il secondo tipo di modello, invece, è caratterizzato da un corpo più maneggevole e, per questo dalla forma ergonomica allungata. La grattugia è realizzata in plastica e al suo interno è presente il rullo. In questo modo sarà possibile grattugiare e depositarla quantità di formaggio desiderato direttamente sul piatto dei propri ospiti. In questo modo, in oltre, si evitano degli sprechi eccessivi del prodotto, visto che si provvederà al grattugiare solo in caso di effettiva necessita.

Un altro tipo di modello molto conosciuto e utilizzato nelle cucine moderne è quello dalla forma a ovetto. Il piccolo elettrodomestico è formato da due parti. La prima è il corpo motore, mentre la seconda è rappresentata dal contenitore dove si andrà a inserire la quantità di prodotto necessario. Come risulta essere possibile dedurre, il funzionamento è molto semplice e potrebbe essere fatto anche da un bambino. Infatti, una volta inserito il formaggio nel contenitore trasparente, basta avvitare con un minimo di attenzione la parte superiore. A quel punto basta azionare il pulsante adibito e la grattugia si attiva grazie alle lame incorporate.

Troviamo poi i modelli che hanno l’aspetto delle normai grattugie. In questo caso il movimento è però elettrico e permette di grattugiare il formaggio direttamente nel piatto.

A questo punto, quale modello scegliere dipende essenzialmente dal gusto personale di ognuno di noi anche se, dovendo parlare d’igiene e buon mantenimento dei cibi, le grattugie provviste di cassettino e formaggiera sono le più consigliate. Infatti, in questo caso il prodotto finale può essere conservato tranquillamente in frigo. Certo, considerati i diversi modelli, gli utenti potrebbero essere ancora confusi. Per facilitare ulteriormente il momento della scelta, andiamo a vedere nel dettaglio alcuni elementi strutturali che potrebbero fare la differenza.

Per esempio, se le preferenze sembrano dirigersi verso il modello a rulli, ossia uno dei più semplici, sappiate che questo è dotato anche di diversi elementi sostituibili grazie ai quali è possibile effettuare dei diversi tipi di grattugia. Per esempio, non sarebbe certo impossibile realizzare il parmigiano in scaglie più grandi. I rulli, poi, hanno il vantaggio di poter essere lavabili in lavastoviglie, anche se, prima di inserirli, bisogna aver pulito ogni singolo spazio da eventuali residui.

La manutenzione del macchinario, però, potrebbe essere più difficoltosa nel caso in cui le batterie non si potessero togliere. Sempre per facilitare il lavaggio, poi, assicuratevi che, nel caso delle grattugie con cassettino, il rullo possa essere estratto. In caso contrario, infatti, mantenere una buona igiene del vostro piccolo elettrodomestico potrebbe essere laborioso, visto che non è certo possibile inserire il corpo motore nella lavastoviglie. In effetti, trattandosi di formaggio, si può incorrere facilmente nell’errore di pensare che questo non sporchi. In realtà la questione non è esattamente così. Il formaggio, in effetti, può produrre dei batteri naturali che, mischiandosi con le scaglie nuove, porta a una contaminazione del gusto del prodotto, oltre a rovinare o macchiare la parte interna del vostro piccolo macchinario. Per questo motivo, dunque, non bisogna mai sottovalutare questo particolare.

Per il momento, però, abbiamo dato per scontato il tipo di accoglienza riservata a questo piccolo oggetto. Nonostante la sua utilità, infatti, non tutti possono apprezzare o considerare indispensabile la sua presenza in cucina. Così, se siete tra gli indecisi, ma, al tempo stesso, avete ricevuto in regalo una grattugia elettrica, sappiate che è indicata anche per lavorare degli alimenti diversi dal formaggio. Ci riferiamo, per esempio, a degli alimenti più duri come le noci o la frutta secca in genere. Oppure può essere particolarmente adatta anche per creare una miscela personale di pangrattato fatto in casa. Non è raro, infatti, che il pane diventato raffermo sia tenuto da parte e utilizzato per creare insieme a spezie e odori una superficie croccante e particolare per delle panature dal gusto personale. In questo caso, torna ancora una volta alla ribalta la necessità di provvedere a una pulizia accurata delle lame, del rullo, eventualmente del contenitore. Soprattutto per evitare una sovraesposizione di sapori e aromi che potrebbero essere poco compatibili tra di loro.

Per finire, poi, considerate che la grattugia elettrica può salvarvi da un invito improvviso o nel caso di un matrimonio cui avete deciso di non partecipare senza, però, evitare il dovuto regalo di rappresentanza. In questo caso, la grattugia va a ricoprire il ruolo più che dignitoso del classico pensiero gentile cui si abbina anche un’innegabile praticità. In fin dei conti, regalando una grattugia, sarete sicuri che il vostro presente non sarà dimenticato e riposto in qualche angolo oscuro di una cantina ma sarà uno dei protagonisti della quotidianità casalinga.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere la migliore grattugia elettrica in modo semplice e veloce.

Bestseller No. 1
Ariete 00C004420AR0 Grattugia Elettrica Ricaricabile
  • ARIETE SPA
  • MINIPIMER FRULLATORI E GRATTUG, GRATTUGIE
  • Spedizione gratuita
  • ARI44
  • GRATTUGIE
Bestseller No. 2
Ariete Gratì 2.0 Grattugia Elettrica, Senza filo
  • Grattugia elettrica innovativa ed elegante
  • Senza fili e ricaricabile
  • Grattugia formaggio, noci, cioccolato e pane secco
  • Design salva spazio
Bestseller No. 3
Imetec Dolcevita GR1 Grattugia
  • Professionale dalle alte prestazioni
  • Massima robustezza: tramoggia in alluminio pressofuso
  • Rullo dentato in acciaio inox
  • Sistema salva dita per la massima sicurezza
  • Pratico contenitore estraibile con coperchio salva freschezza
Bestseller No. 4
Ariete Gratì Professional Grattugia Elettrica
  • ARIETE SPA
  • MINIPIMER FRULLATORI E GRATTUG, GRATTUGIE
  • Spedizione gratuita
  • ARI448
  • GRATTUGIE
Bestseller No. 5
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di Alimentazione
  • Potenza: 150W
  • Cinque accessori: grattugia parmigiano, grattugia fine, grattugia grosso, affetta fine, taglio ondulato
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Ampia apertura: 47 mm
  • Utilizzabile per verdura, frutta, parmigiano, noci, cioccolato, biscotti, pane secco
Bestseller No. 6
RGV Maxi Vip 8 G/S Grattugia, Argento
  • Grattugia elettrica con rullo professionale in acciaio inox
  • Ideale per grattugiare formaggio ma anche pane, frutta secca, mandorle e cioccolato
Bestseller No. 7
GRATTUGIA ELETTRICA RICARICABILE SENZA FILO CON RULLI DENTATI ACCIAIO ROSSA ZEPHIR ZHC28
  • Potenza 25W
  • Autonomia di Funzionamento45min.
  • 2 Rulli dentati in acciaio
  • Impugnatura Ergonomica
  • Batteria Ricaricabile da 3.6V Dimensioni 252x105x95
Bestseller No. 8
Grattugia Ghiro Per Pane E Formaggio Made In Italy.
  • Completamente Made in Italy
  • 220V 110W
  • rullo in acciaio inox
  • tramoggia in alluminio pressofuso
Bestseller No. 9
Kenwood CH580 Tritatutto, Sistema a 4 Lame, 500 W, Coperchio con Sistema Interlock, Bianco
  • Ciotola tritatutto a capacità 500 ml con accessorio lama
  • Accessorio per la maionese
  • 2 velocità di lavorazione
  • Possibilità di tritare anche ghiaccio
Bestseller No. 10
Imetec Grattugella Grattugia Ricaricabile
  • La grattugia a portata di mano
  • Ricaricabile senza filo per grattugiare il formaggio direttamente in tavola
  • Fino ad un'ora di autonomia
  • Rullo in acciaio inox estraibile per una facile pulizia anche in lavastoviglie
  • Sistema di blocco se la leva è aperta