Le tende per interni rappresentano spesso il tocco finale che diamo alle nostre case, è come indossare un gioiello o un accessorio sui vestiti prima di uscire: solo una scelta giusta e ponderata contribuirà ad aumentare l’eleganza, il senso di confort e di intimità della nostra casa. Vediamo insieme come scegliere le tende per interni più adatte alla propria casa considerando prezzi e caratteristiche.

Ammettiamolo, spesso le tende per interni sono l’ultima cosa cui si pensa, mettendo su casa, magari l’ultimo passo dopo un trasloco. Quando, stanchi e stremati, abbiamo disfatto l’ultimo scatolone e sistemato l’ultimo soprammobile, trovato bene o male un posto per tutto, solo allora ci accingiamo a mettere le tende alle finestre. A questo punto, in genere, la nostra priorità massima è finire in fretta. Non se ne può più di scegliere, girare, fare, disfare. E allora: o adattiamo alla meno peggio le tende per interni che avevamo nella casa precedente, o corriamo al primo supermercato vicino a casa, compriamo le prime tendine preconfezionate che troviamo sotto mano; nella migliore delle ipotesi ricorriamo dal tappezziere sotto casa delegando praticamente a lui la scelta, talvolta con risultati a noi non confacenti.

Eppure, se è giusto che le tende per interni siano l’ultimo tocco dato alla nostra casa, la loro scelta non va sottovalutata. Risulta essere come indossare un gioiello prima di uscire di casa per una serata elegante: sbagliare scelta può voler dire compromettere tutto l’insieme.

Molti sono i motivi che possono rendere indispensabile mettere le tende alle finestre delle nostre case. Si può trattare dell’esigenza di garantire quel minimo di privacy e di riservatezza, di creare quel senso di intimità che, specialmente negli appartamenti cittadini, i vetri nudi non offrono. Oppure si desidera velare una luce troppo forte o nascondere un panorama non troppo ameno. A volte, semplicemente, si vuole cambiare l’aspetto di una determinata stanza. Quale che siano le aspettative che riponiamo nelle tende per interni, occorre tener ben presente che sono parte integrante dell’arredamento di una stanza e possono fare la differenza tra un ambiente anonimo e banale e uno accogliente o elegante. Ecco perchè la scelta andrebbe ponderata e valutata con cura e non lasciata al caso. Molti sono infatti i fattori che entrano in gioco, dalle dimensioni della stanza e dei vetri, dall’arredamento presente, dai colori predominati, dalla luce, e ovviamente, ai gusti personali. Occorre dunque fare un piccolo sforzo, ma il risultato finale può essere davvero soddisfacente.

Come Scegliere Tende per Interni

Più venduti - Posizione n. 1
COTON D'INTERIEUR Coton d'intérieur, solo tenda a occhielli, Cotone, grigio, 140 x 280 cm
  • Tenda a occhielli 140 x 280 cm
  • Lavaggio in lavatrice a 30 °
  • asciugatrice guidi
Più venduti - Posizione n. 2
Douceur d' Interno 1624249 Tenda con Occhielli, Stampa Argento Infinite Bianco Poliestere 240 x 140 cm
  • Ha pannello con occhielli, 140 x 240 cm
  • Lavaggio a 30 °
  • asciugatura vietato
  • Poliestere
Più venduti - Posizione n. 3
OffertaPiù venduti - Posizione n. 4
Lampada da soffitto LED 12 W | plafoniera 4.000K 1.200lm | decoro a cielo stellato | Bianco Rotondo | lampada per camera da letto o soggiorno IP20 | lampada a risparmio energetico
  • La plafoniera illumina la stanza con una luce di 4000 Kelvin e 1.200 Lumen creando un effetto come di cielo stellato
  • La plafoniera è dotata di un circuito LED integrato che creerà una piacevole luce per le vostre serate
  • La forma semplice della lampada e il suo design la rendono adatta ad ogni stanza, in particolare nelle camere da letto
  • 1 plafoniera con circuito di piastrine LED integrato
  • Il nostro servizio clienti è unico come il design moderno delle nostre lampade - qualità che vi convincerà, designed in Germany
Più venduti - Posizione n. 5

Quando si dice l’imbarazzo della scelta. Esistono sul mercato davvero tantissime proposte di tende per interni, che si possono classificare sia per il tipo di tessuto, sia per lo stile classico o moderno, sia per le modalità di montaggio. Partiamo dunque, come prima classificazione, dalle caratteristiche più prettamente tecniche.

Le più semplici sono le tendine, montate direttamente sull’anta della finestra, o tramite piccoli binari fissati con delle viti oppure con sistemi a velcro. Le tende per interno in questo caso coprono esattamente e solamente il vetro della finestra, e possono essere a cadenza morbida oppure tesa (in tal caso vengono applicati degli appositi pesi nell’orlo inferiore).

Le più classiche, all’americana, sono montate su binari, spesso fissati a soffitto, in qualche caso anche a parete. Si utilizzano in genere tende per interni o tendoni con la classica cadenza morbida, spesso leggermente arricciate, lunghe sino al pavimento. In genere presentano in alto una arricciatura un pochino più consistente, una sorta di orlo evidente per evitare di lasciare a vista la struttura del binario (che generalmente viene prodotto in alluminio).

Un altro metodo classico di montaggio è quello a bastone. Le tende da interno, sempre lunghe e a cadenza morbida, sono in tal caso fatte scorrere su dei bastoni, spesso decorativi, in diversi materiali che possono spaziare dal legno all’ottone, al ferro battuto, tramite anelli, passanti in tessuto, o apposite clip.

Ci sono poi tende che si caratterizzano per l’effetto che creano una volta montate. Le tende a pacchetto, ad esempio, dotate al loro interno di meccanismi particolari che consentono di essere trattenute a diverse altezze, oppure le tende a pannello, a scorrimento, in cui il tessuto è mantenuto costantemente teso da dei pesi posti nell’orlo inferiore.

Le veneziane, infine, sono delle particolari tende spesso non di tessuto, in genere di alluminio o di legno, dalla particolare struttura a lamella che consente, tramite un meccanismo interno, di variare l’intensità della luce. Naturalmente, oltre agli aspetti più tecnici, le tende per interni variano tra loro a seconda dei tessuti prescelti, dalla forma, dagli accessori utilizzati. I tessuti variano sia per la loro composizione, lino, cotone e poliestere quelli più utilizzati, sia per i colori e le fantasie.

La scelta si complica ulteriormente se, oltre a prendere in considerazione montaggio, meccanismi, tessuti e colori mettiamo al vaglio anche tutti i possibili componenti e accessori, legati ai meccanismi oppure solo decorativi, che possono consentire effetti finali estremamente diversi tra loro e, in alcuni casi, molto scenografici. Ciò avviene particolarmente con i metodi classici di montaggio, dove ci si può sbizzarrire utilizzando ad esempio, tendaggi doppi, mantovane e fermatende.

Le mantovane sono delle tende molto corte, che creano in alto un effetto cornice ad altre tende, spesso completate da tendoni laterali. In questo caso è frequente l’utilizzo di fermatende per tenerli scostati, mentre il vetro rimane comunque coperto da tende di colore diverso, in genere neutro e in tessuto più leggero. I fermatende possono essere di diversi tipi e materiali, dalla tradizionalissima passamaneria al ferro battuto, in varie fogge. Possono essere sciolte, in tal caso si limitano a racchiudere la tenda al centro dei vetri, oppure fissate a parete per consentire di scostarle lateralmente, in genere ai due lati della finestra, per non impedirne l’apertura. Sono spesso utilizzati anche nel caso di tende a bastone, creando effetti coreografici.

I bastoni, inoltre, possono essere di diversi materiali e presentare diversi tipi di puntali finali, dai più semplici ai più elaborati. Molto moderni, al posto del tradizionale bastone si possono utilizzare appositi cavetti di acciaio. Per il montaggio a bastone bisogna anche considerare gli accessori per far scorrere le tende per interni, se non si opta per i passanti in tessuto cuciti sulla tenda stessa, occorre prevedere anelli o clip, queste ultime particolarmente utilizzate sui cavetti d’acciaio, e anche in questo caso l’offerta sul mercato è molto vasta, sia per le forme che per i colori che per i materiali utilizzati. In alcuni casi, in genere per le tende a binari, a pacchetto e per le veneziane, si possono inoltre trovare meccanismi elettrici per azionarle, che rendono più agevole la loro apertura: da considerare soprattutto nel caso di tendaggi pesanti.

Per prima cosa, mettetevi comodi. La scelta, come abbiamo visto, è davvero molto ampia e può disorientare, quindi, per prima cosa, occorre fare chiarezza su alcuni elementi, fermo restando che, naturalmente, devono sempre essere i vostri gusti personali (e non quelli del venditore di turno) a guidare le vostre scelte.

Primo passo, analizzate la vostra quotidianità. Analizzare con onestà i vostri stili di vita. Se avete poca pazienza per i lavori di casa? Preferite tendaggi semplici nella manutenzione, a rimontare a perfezione le tende a pacchetto ogni volta che le lavate probabilmente andreste in difficoltà.

Secondo passo, analizzate la vostra casa, con altrettanta onestà, per quello che è e non per quello che vorreste che fosse. Partite dagli arredi: sono classici? Moderni? Contemporanei? Se avete una cucina ipermoderna e tecnologica, anche se impazzite per lo stile country dovete considerare che probabilmente tende da interno a quadretti bianchi e rossi ricamata con simpatiche galline probabilmente non fa al caso vostro. In un soggiorno moderno le tende a pannello possono risultare molto eleganti; in uno classico si preferiscono in genere quelle a binario. Bisogna poi analizzare quali sono i colori predominanti, per armonizzarvi anche le tende da interno. Dovete poi valutare che tipo di luce avete in casa. Se la vostra è una casa luminosissima può essere opportuno verificare se in alcuni casi vada addirittura schermata, se è buia è meglio optare per tende molto leggere. Infine, dovete ben considerare gli ingombri. Tenete presente, ad esempio che una tenda a binari o a bastone ha bisogno di ulteriore spazio ai lati della finestra per quando sono tirate.

Terzo passo, analizzate eventuali esigenze particolari. Potreste avere cassoni delle tapparelle da nascondere alla vista, ciò escluderebbe le tendine a finestra. Oppure potreste volere avere più buio nella vostra camera da letto durante la notte, cosa che porterebbe a considerare tende oscuranti. Volete più intimità? Anche i tessuti più impalpabili offrono un buon schermo agli occhi indiscreti durante il giorno, ma di sera, con le luci accese, i tessuti più leggeri offrono minore copertura.

Quarto passo, tende fai da te o negozio specializzato. Dipende ovviamente dalla vostra abilità, dal vostro budget e dal vostro tempo. Diciamo che le tendine a vetro sono quelle che maggiormente si prestano per il bricolage, essendo indubbiamente quelle più semplici da confezionare e da montare.

Quinto passo, sbizzarritevi. A questo punto, effettuata una prima scrematura tra tutte le proposte del mercato e focalizzate le vostre esigenze, potete finalmente seguire i vostri gusti e la vostra fantasia. Un solo consiglio, mai esagerare.

Abbiamo visto che l’offerta è davvero vasta e che le principali opzioni sono due, confezionarsi da soli le tende per interni, oppure rivolgersi a un tappezziere. Se optate per tende fai-da-te, in molti centri specializzati per il bricolage potrete trovare tutto quello che vi occorre per il montaggio. In genere c’è una buona scelta di materiale per i tipi più semplici da montare, tendine a finestra e bastoni. Se volete cimentarvi con i binari e non siete molto pratici, chiedete comunque consiglio ai commessi del settore, perchè entrano in gioco variabili come ad esempio il peso delle tende e le misure da considerare. In questi centri spesso vengono venduti anche i tessuti, se non addirittura tende per interni in misure standard già confezionate. Il vantaggio è indubbio se non avete dimestichezza con ago e filo, verrete penalizzati un po’ in fatto di originalità; meglio optare in questo caso per tende piuttosto neutre, assicurandosi che siano di buona qualità e ben confezionate: nulla di più squallido di fili pendenti o di tessuti cuciti storti.

Tende da interno già confezionate, spesso di buona fattura, si possono trovare anche su cataloghi di vendita per corrispondenza, e su internet. Se vi piace cucire, girate invece per negozi di tessuto ben riforniti, dove avrete una scelta infinitamente più ampia di tessuti, colori, fantasie. La seconda opzione è rivolgersi ad un tappezziere, che saprà consigliarvi anche nella scelta del tipo migliore per la vostra casa. Attenzione però, anche se vi rivolgete a un esperto per un consiglio non saltate i passi elencati nel precedente paragrafo. Avere presente le vostre esigenze, infatti, vi permetterà di essere consigliati e non influenzati. Ricordatevi sempre che è la vostra casa. Impossibile quantificare a priori il costo delle tende per interni, troppi elementi entrano in gioco. Se volete risparmiare la scelta delle tende fai da te è indubbiamente la più conveniente, e in quest’ambito, le tende che necessitano di meno infrastrutture sono quelle più economiche. Se prendiamo ad esempio le classiche tendine a finestra, i costi possono essere davvero abbordabili. Ricorrere a un tappezziere esperto è decisamente una spesa più importante, non indifferente, che dipenderà ovviamente dalla complessità delle tende per interni scelte, dai tessuti, dalle dimensioni e dal numero di finestre, farsi fare diversi preventivi è senza dubbio preferibile, potreste evitare inutili salassi.

Seguendo le indicazioni proposte è possibile scegliere le migliore tende per interno per le proprie esigenze in modo semplice e veloce.

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
COTON D'INTERIEUR Coton d'intérieur, solo tenda a occhielli, Cotone, grigio, 140 x 280 cm
  • Tenda a occhielli 140 x 280 cm
  • Lavaggio in lavatrice a 30 °
  • asciugatrice guidi
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
Douceur d' Interno 1624249 Tenda con Occhielli, Stampa Argento Infinite Bianco Poliestere 240 x 140 cm
  • Ha pannello con occhielli, 140 x 240 cm
  • Lavaggio a 30 °
  • asciugatura vietato
  • Poliestere
Più venduti - Posizione n. 3Più venduti - Posizione n. 3
Più venduti - Posizione n. 4Più venduti - Posizione n. 4
Più venduti - Posizione n. 5Più venduti - Posizione n. 5
AmazonBasics - Tenda Termica Isolante Oscurante con 2 fermatenda, 1 pannello, 135 x 244 cm - Beige
  • Tenda oscurante che blocca la luce del sole e i dannosi raggi UV, riduce i rumori esterni ed assicura la massima privacy
  • Crea una barriera isolante contro il caldo e il freddo che permette di risparmiare energia, mantenendo la stanza fresca in estate e calda in inverno
  • 1 pannello realizzato in un innovativo tessuto a tripla filatura che incornicia la finestra con un drappeggio elegante e sofisticato
  • Il passante è indicato per qualsiasi bastone standard o decorativo. La confezione include 2 fermatenda in velcro
  • Dimensioni: 134,5 x 244 cm; lavabile in lavatrice.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 6Più venduti - Posizione n. 6
Lampada da soffitto LED 12 W | plafoniera 4.000K 1.200lm | decoro a cielo stellato | Bianco Rotondo | lampada per camera da letto o soggiorno IP20 | lampada a risparmio energetico
  • La plafoniera illumina la stanza con una luce di 4000 Kelvin e 1.200 Lumen creando un effetto come di cielo stellato
  • La plafoniera è dotata di un circuito LED integrato che creerà una piacevole luce per le vostre serate
  • La forma semplice della lampada e il suo design la rendono adatta ad ogni stanza, in particolare nelle camere da letto
  • 1 plafoniera con circuito di piastrine LED integrato
  • Il nostro servizio clienti è unico come il design moderno delle nostre lampade - qualità che vi convincerà, designed in Germany
OffertaPiù venduti - Posizione n. 7Più venduti - Posizione n. 7
Tenda trasparente con occhielli, dimensioni: 140 x 260 cm, per soggiorno, camera da letto e camera.Modello Burnout Traranta. 140_x_260_cm bianco
  • Per uso decorativo, crea un'atmosfera elegante, serena e accogliente, ideale in salotto e in camera da letto.
  • Composizione: 100% poliestere, confezionata a mano.Dimensioni: 140 x 260 cm.
  • La confezione contiene 1 unità (nell'immagine appaiono 2 tende solo come esempio di decorazione).
  • Pulizia:Lavabile con acqua max 30° C, non si può usare candeggina, non asciugare in asciugatrice, stirare a bassa temperatura, non pulire a secco.
OffertaPiù venduti - Posizione n. 8Più venduti - Posizione n. 8
Kernorv DIY divisorio in PVC ecologico, 12 pezzi semplice e moderno da appendere pannello schermo per decorare Beding, sala da pranzo, studio e sitting-room, hotel, bar e scuola, nero
  • Il design è basato su uno stile naturale, ed il motivo include elementi tra cui fiori, farfalle e uccelli. Il design a campata cava si adatta perfettamente agli interni moderni.
  • Non è solo un divisorio, può anche essere usato per decorare la stanza, che sia la camera da letto, la sala da pranzo, lo studio e il salotto, anche in hotel, al bar o a scuola.
  • Venendo la sicurezza prima di tutto, gli schermi dei pannelli sono realizzati in PVC ecologico e resistente. Nessuna rischio e nessuna tossicità, per stare sempre tranquilli.
  • Facile da installare, i pannelli si bloccano uno ad uno, installati tramite ganci e viti. È impermeabile e lavabile.
  • KERNORV SERVIZI E SUPPORTO - Abbiamo grande fiducia nei nostri prodotti, e per questo forniamo il nostro prodotto con una garanzia di 18 mesi dalla data di acquisto. Durante questo periodo il rimborso o un eventuale servizio di sostituzione saranno totalmente gratuiti. Non esitare, e clicca su "Aggiungi al carrello".
OffertaPiù venduti - Posizione n. 9Più venduti - Posizione n. 9
Tenda a fili in pannelli per porte, Glitterata Argentata tenda moderna soggiorno 100 x 200 cm frange da muro tenda per finestra, zanzariera, divisorio di stanze, Perfetto Come Schermo Mosca (Grigio)
  • DOOR STRING CURTAIN: Materiale per zanzariera: 100% poliestere Dimensioni: 100 x 200 cm, 39 "x 79"; Decora la tua finestra o porta, utilizzata anche come zanzariera o divisorio
  • GLITTER STRING CURTAIN: I pannelli per tende string hanno una lamina argentata o perline e ogni singola stringa conferisce loro lo straordinario effetto glitter.
  • BARRIERA PROTETTIVA: Il divisorio per tende a tendina impedisce agli insetti volanti di entrare in casa quando si lascia la porta / finestra aperta, pur mantenendo il movimento dell'aria
  • FACILITÀ DI APERTURA: le corde per tende con stringhe hanno utilizzato qualsiasi asta di tenda standard da appendere, se sono troppo lunghe puoi facilmente tagliare la goccia alla dimensione desiderata;
  • DECORAZIONE PERFETTA: Tenda per porte per finestre, parete, soggiorno, camera da letto, porta, patio, armadio, cucina, ufficio, balcone, parete, libreria, tana, porta della lavanderia o finestra della finestra decorativa; Rendi la tua stanza più affascinante
Più venduti - Posizione n. 10Più venduti - Posizione n. 10