In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere il migliore svuotatasche per le proprie esigenze.

Sicuramente vi è capitato di entrare come ospite nell’appartamento di amici e notare su di un tavolinetto all’ingresso una ciotola dalle dubbie funzioni. Con altrettanta frequenza avete silenziosamente commentato con un’alzata di sopracciglia, considerando il piccolo elemento d’arredo del tutto inutile e accessorio.

Siete stati così convinti della vostra opinione da accettare in regalo un oggetto dalla funzione simile con finto piacere, non sapendo in realtà dove collocarlo e come utilizzarlo. Ecco, se avete pensato, provato o ricevuto tutto questo probabilmente vi sarete imbattuti almeno una volta nel così detto svuotatasche.

Si tratta, nella pratica, di un contenitore dalla grandezza e dallo stile variabile da disporre in diverse stanze della casa e di cui, com’è stato appena fatto, si può discutere molto. In realtà, però, non è raro che un piccolo accessorio possa mostrare delle potenzialità inaspettate. Risulta essere così che, dopo averlo posto su di un tavolino più per bellezza che per motivi strettamente pratici, vi siete anche trovati a scoprire, giorno dopo giorno, la sua effettiva utilità.

No products for "svuotatasche" found.

A godere maggiormente del suo aiuto sono soprattutto gli uomini e i disordinati. Nel primo caso, infatti, non possedendo borse e avendo abbandonato ormai da molti decenni i borselli, gli uomini devono affrontare da sempre il problema di dove riporre alcuni piccoli oggetti come le chiavi della macchina e le monete che rimangono nelle tasche della giacca dopo una giornata trascorsa fuori di casa. In questo caso, uno svuotatasche posto proprio all’ingresso potrebbe essere la soluzione ottimale per custodire quello che solitamente è sottoposto al rischio più alto di essere smarrito. Effettivamente riflettete un attimo. Sicuramente vi è capito di girare a vuoto attraverso tutte le stanze della propria abitazione alla ricerca di quel mazzo di chiavi che proprio non ne vuole sapere di farsi trovare. Per risolvere il problema basta munirsi di una ciotola per mantenere in ordine il proprio ingresso e non perdere del tempo inutile.

Il vantaggio di comprare uno svuota tasche, però, è anche la sua multifunzionalità. Con questo intendiamo che, oltre alla piccola oggettistica, può essere utilizzato per custodire anche altri elementi di utilizzo quotidiano. Per esempio, se posizionato sul comò di una stanza da letto, può ospitare un certo numero di orologi o di bigiotteria cui si tiene in modo particolare. All’interno di uno studio, invece, lo stesso contenitore sostituisce il più classico portapenne, custodendo matite e gomme da cancellare. La sua utilità, però, non si ferma certo a questo. In salotto la sua funzione cambia e acquista anche un valore prettamente decorativo. Se realizzato in argento, in vetro di Murano o in finissima porcellana, ad esempio, potrebbe essere sistemato su un tavolino da caffè di fronte al divano.

Non è assolutamente detto che debba contenere qualche cosa ma, allo stesso tempo, si potrebbe trasformare nello scrigno di dolcezze e cioccolatini raffinati. L’ultimo ambiante, infine, dove impiegare l’uso di uno svuota tasche è la cucina. In questo caso lo stile del contenitore deve necessariamente cambiare. Lasciate alle spalle materiali rifiniti e preziosi, oltre a nuance delicate e trasparenze, in cucina lo svuota tasche si fa rustico senza per questo perdere in stile. Per essere più precisi, dunque, si consiglia un modello realizzato sempre in ceramica ma con fantasie varie. Ovviamente molto dipende dallo stile scelto per la propria cucina. Si consiglia, infatti, di abbinare qualsiasi elemento, anche il più piccolo come uno svuota tasche. Per quanto riguarda, poi, la funzione di utilizzo, questo può trovare un’applicazione perfetta per contenere mollette da bucato, elastici e tappi.

Dunque, nonostante questo oggetto richiami immediatamente alla mente le atmosfere delle abitazioni del passato, in cui salvatasche dallo stile barocco facevano bella mostra di se accanto al telefono, in realtà è riuscito a seguire i cambiamenti e la modernità dei tempi, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo di alcuni materiali. In modo particolare per i più giovani è consigliato dirigersi verso modelli realizzati in plastica scegliendo anche dei colori particolari. Particolarmente in voga, poi, sono proprio quei salvatasche creati con materiali di riciclo come le bottiglie di bibite gassate. Queste, dopo essere state tagliate all’altezza desiderata, sono modellati con dei particolari phone che riescono a piegare in modo artistico la plastica. Se, invece, desiderate comunque ricreare un’atmosfera diversa, la ceramica continua a essere di gran moda. In modo particolare si consiglia di inserire questo tipo di stile in una casa di campagna e all’interno di un arredamento volto a ricreare ambientazioni rustiche del passato . per finire, poi, nel caso di un appartamento moderno o di uno studio professionale sarebbero ideali altri tipi di materiali come il legno, la pelle e addirittura il ferro battuto.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere il migliore svuotatasche in modo semplice e veloce.

No products for "svuotatasche" found.