In questa guida mettiamo a disposizione alcuni consigli utili su come scegliere il migliore tagliaverdure elettrico per le proprie esigenze.

Tra gli utensili da cucina c’è una novità che ha conquistato immediatamente un posto di riguardo, diventando il nuovo oggetto del desiderio da possedere. A dimostrarlo sono anche molte pubblicità in cui è mostrare quanto può essere facile e creativo tagliare e sminuzzare in forme diverse praticamente ogni verdura presente sul mercato. Ci riferiamo a dei piccoli oggetti molto pratici che, grazie a un cambio di lama, permettono di ottenere il risultato desiderato.

In questa guida, però, vogliamo parlare di un dispositivo più grande e più completo come il tagliaverdura elettrico, fido compagno di vegetariani e di tutti quelli che desiderano prestare maggiore attenzione all’alimentazione.

Certo, in molti potrebbero obiettare che non si tratta di un elettrodomestico necessario ma, in realtà, l’oggetto nasconde una sua utilità, senza rinunciare a un aspetto puramente ludico. Questo, infatti, è importante per creare dei piatti tutti in verde con forme diverse.

Allo stesso tempo, però, riesce anche a accorciare i tempi di preparazione di un piatto, elemento di grande interesse considerato il poco tempo quotidiano da dedicare all’arte culinaria.

Bestseller No. 1
Moulinex DJ755G Fresh Express+ Tritatutto Multifunzione con 5 Accessori e Ampio Tubo di Alimentazione
  • Potenza: 150W
  • Cinque accessori: grattugia parmigiano, grattugia fine, grattugia grosso, affetta fine, taglio ondulato
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Ampia apertura: 47 mm
  • Utilizzabile per verdura, frutta, parmigiano, noci, cioccolato, biscotti, pane secco
Bestseller No. 2
Philips HR1387/80 Viva Collection Salad Maker Tritatutto multifunzione, 200 W
  • Accessori inclusi: Disco per affettare spesso, disco per affettare sottile, disco per sminuzzare spesso, disco per sminuzzare sottile, disco per Julienne
  • Dischi affilati e resistenti in acciaio inox
  • Servi direttamente nel recipiente, nella pentola e nel wok
  • Motore da 200 W
  • Parti lavabili in lavastoviglie
Bestseller No. 3
Ariete 00C179100AR0 Saladino
  • Tagliaverdure pratico e funzionale
  • Ideale per grattugiare ed affettare verdure, formaggi stagionati, cioccolato e frutta secca
  • Prepara facilmente fresche insalate direttamente nel piatto
Bestseller No. 4
Moulinex DJ905810 Black,Silver electric grater - electric graters (Black, Silver, AC, 280 W, AC, 360 mm, 230 mm)
  • Moulinex DJ905810. Potenza tipo di fonte: AC
  • Potenza: 280W, Larghezza: 36 cm, Altezza: 26 cm
  • Filtro in acciaio inossidabile
  • Centrifuga
Bestseller No. 5
Taglia Verdure e Mandolina da Cucina con 7 Tipi Diversi di Lama e uno Spremiagrumi, Taglierina da Cucina, Affetta Patate Verdure, Frutta, Grattugia - Duomishu
  • ★ MULTIFUNZIONE - 10 diversi modi di tagliare, affettare, spezzettare e tritare con i 7 inserti. Con le sue lame puoi affettare, tagliare a bastoncini e cubi in dimensioni, forme e spessori diversi. Vaschetta di raccolta e spremiagrumi.
  • ★NOTA - Questo mandolina non è adatto al lavaggio in lavastoviglie,non esporre a temperature superiori a 60 °, Ma lavarlo a mano è semplicissimo basta metterlo sotto l'acqua corrente
  • ★ UNO CHEF A CASA - Impressionate la famiglia e gli amici con piatti sani e originali, insalate, zuppe, ragù. Tagliare le verdure e la frutta in quarti e ottavi, tritare le cipolle, i pomodori, cetrioli, i peperoni a dadi, sminuzzare, sbucciare. I tuoi piatti avranno un aspetto professionale, da chef, il limite sarà solo la tua fantasia.
  • ★ PER TUTTI - Perfetto per ogni tipo di dieta, sostituisci la pasta con sane verdure tagliate in modo originale. Prepara per i tuoi figli schizzinosi delle sane verdure colorate, risparmia tempo rispetto ai tradizionali metodi d'affettare, spezzettare etc... un regalo perfetto per te, per la tua famiglia e gli amici.
  • ★ MATERIALI DI QUALITÀ - Materiali di qualità per un'alimentazione sana, sicura e buona. Composto da plastiche senza BPA, lame in acciaio inossidabile. Sostituirà gli attrezzi usati sino ad oggi e finalmente avrete tutto il necessario per preparare le vostre verdure in un unico oggetto.

Come Scegliere un Tagliaverdure Elettrico

Il primo elemento a cui bisogna prestare attenzione è il materiale. Con questo si vuole evidenziare l’opportunità di dirigersi verso macchinari realizzati in maggioranza in acciaio inox. La plastica, invece, è sconsigliata per almeno due motivi. Prima di tutto si tratta di un materiale che potrebbe facilmente creparsi o rompersi in seguito a una caduta. In secondo luogo, la plastica tende a rovinarsi e macchiarsi con il succo di alcune verdure. Il rischio, in questo caso, si rischierebbe di avere un elettrodomestico dall’aspetto usurato e poco accurato in poco tempo. Ovviamente gli oggetti di acciaio inox possono portare a una spesa iniziale maggiore, ma dureranno, sicuramente, più a lungo.

L’altro elemento che determina la qualità di un tagliaverdure elettrico è, ovviamente, il numero di forme in cui possono essere ridotte le varie verdure. Più accessori il macchinario mette a disposizione, maggiore è il suo valore commerciale e l’interesse che può suscitare sui futuri acquirenti.

A questo punto, prima di andare a vedere nel dettaglio quali marche e modelli sono da considerarsi tra i migliori, prestiamo attenzione al tipo di manutenzione di cui hanno bisogno. Ricordate sempre che un tagliaverdure elettrico deve essere smontato facilmente. In questo modo tutto può essere lavabile più facilmente. Se poi, il materiale con cui è costruito permette anche l’utilizzo della lavastoviglie, si avrà una pulizia perfetta. Considerate che una buona manutenzione è importantissima per fare in modo che il vostro piccolo dispositivo abbia una durata più lunga e riesca a mantenere intatte tutte le sue funzionalità come il giorno in cui lo avete sballato dalla sua confezione.

Migliori Tagliaverdure

A questo punto è arrivato il momento di abbandonare qualsiasi indugio e addentrasi nel dettaglio di diversi modelli che, abbinando capacità, costi e estetica, potrebbero trasformarsi senza troppa fatica nel vostro elettrodomestico preferito.

Tra i marchi più noti nel campo degli elettrodomestici brilla, senza alcun dubbio, quello di Mulinex. Risulta essere chiaro, dunque, che nella numerosa famiglia di questo marchio sono entrati a fare parte anche i tagliaverdure. In modo particolare ci riferiamo al modello DJ755G Fresh Express. Questo, grazie soprattutto alla potenza di 150 W, è in grado di affettare e grattugiare qualsiasi tipo di verdura e, in aggiunta anche altri alimenti come formaggio, pane, biscotti e frutta fresca. Da questa variabile si capisce immediatamente che ci troviamo di fronte a un prodotto di livello e qualità. A dimostrarlo sono anche i cinque accessori con cui è possibile fare fronte a tutte le necessità. Il che significa affettare fino, tagliare ondulato e tre diverse tipologie di grattugia, fine, grosso e formaggio. Inoltre gli accessori sono tutti di colori diversi, in modo da distinguerli senza troppe difficoltà. Questi, una volta utilizzati, possono essere smontati e lavati tranquillamente in lavastoviglie. Il suo stile è giovane e moderno, grazie soprattutto ai molti colori che lo contraddistinguono. Inoltre, le sue dimensioni compatte lo rendono particolarmente facile da utilizzare e riporre nelle cucine moderne. A renderlo ancora più particolare e appetibile è un costo contenuto, tanto da trasformarlo in una buona idea regalo.

Molto interessante è anche Philips HR1387/80, un tagliaverdure elettrico caratterizzato da un motore con una potenza di 200 Watt.
L’elettrodomestico dispone di un apertura per l’inserimento del cibo regolabile, permette quindi di tagliare verdure di varie dimensioni.
Da segnalare la presenza di cinque dischi, con cui è possibile affettare, tagliuzzare e tagliare in modo diversi.
I dischi sono realizzati in acciaio e sono quindi di qualità elevata.
Le parti sono lavabili in lavastoviglie, la manutenzione è quindi semplice.

Come abbiamo accennato all’inizio, però, nel numeroso e ormai fornito panorama dei tagliaverdure sono presenti anche i modelli manuali. Tra tutti spicca Cubic, un oggetto molto semplice e dalle funzioni semplici. Nonostante la sua essenzialità, però, l’oggetto è tranquillamente in gradi di tagliare qualsiasi tipo di verdura grazie a tre diverse lame. Inoltre, il contenitore di vetro trasparente agganciato alla parte delle lame, è pronto ad accogliere il prodotto finale di tutta quest’attività di sminuzzamento. In questo modo si evita di sporcare il piano di lavoro o altri tipi di contenitori. A completare il tutto, poi, c’è anche un comodo coperchio con il quale sigillare il contenitore e riporlo direttamente in frigorifero. La struttura di Cubic è in plastica mentre le lame, come in tutti gli altri modelli di cui abbiamo parlato fino ad ora, sono in acciaio Inox. Queste offrono la possibilità di tagliare gli alimenti desiderati in dadi di 6 e 9 millimetri e in fette di 6 millimetri di spessore.

Chiudiamo la guida con Fackelmann 45331. Si tratta di uno tra i migliori tagliaverdure economici, caratterizzato da una grandissima semplicità d’uso. Ovviamente questo modello non lascia molto spazio alla fantasia, visto che non è assolutamente possibile pensare di variare forme e spessore di taglio e sminuzzamento. Se si riesce a andare oltre questo elemento, però, si ottiene uno strumento efficace per il suo semplice scopo, ossia tagliare a fettine le vostre verdure.

Seguendo i consigli proposti in questa guida è possibile scegliere il migliore tagliaverdure elettrico in modo semplice e veloce.

No products for "tagliaverdure elettrico" found.