In questa guida mettiamo a disposizioni alcuni consigli su come scegliere la migliore piastra per panini per la propria necessità.

Tra le attrezzature presenti nei bar italiani, la piastra elettrica per panini è una delle più diffuse, rende infatti più appetibili focacce e panini di vario tipo, che un bravo barista è in grado di preparare e proporre ai clienti. La piastra per panini professionale non è però destinata solo ai bar, i prezzi sono infatti spesso accessibili e permettono quindi di avere questo elettrodomestico anche in casa.

Per ottenere panini eccellenti, la piastra deve avere delle particolari caratteristiche, in grado di esaltare sapori e gusto degli ingredienti. Ecco una guida pratica con tanti suggerimenti e consigli per scegliere il modello giusto.

Come scegliere una piastra per i panini

La tradizionale piastra elettrica presenta il piano in ghisa, materiale resistente alle alte temperature. La lavorazione ondulata che troviamo nei modelli realizzati con questo materiale conferisce al panino le tipiche righe scure e lo rende croccante e morbido. Negli ultimi anni alla ghisa si sono affiancati altri materiali, come la vetroceramica, che offre numerosi vantaggi, tra cui leggerezza e velocità di riscaldamento. Infatti, la piastra in vetroceramica si riscalda in meno di due minuti anche se i prezzi sono quasi il doppi di quelli in ghisa. Altre piastre innovative sono quelle a induzione o quelle miste in vetroceramica e ghisa.

La scelta del tipo di piastra elettrica per panini deve essere fatta anche in base alle dimensioni di cui si ha bisogno. Se, per esempio, serve per uso domestico, si può scegliere un modello più piccolo, con una piastra unica e con una dimensione compresa tra 22×23 cm e 26×24 cm, se invece serve per uso professionale, occorre optare per modelli doppi, con dimensioni fino a 70×50 cm. Da segnalare che i coperchi possono essere singoli o doppi. Nel caso si utilizzi l’elettrodomestico per preparazioni diversi, è consigliabile scegliere un modello con coperchio doppio, che permette di evitare perdite di calore inutili.

La temperatura della piastra varia a seconda del modello scelto, una buona piastra deve garantire temperature dagli 0 ai 300 gradi, da regolare tramite una manopola graduata, da gestire anche con un timer, che spegne l’elettrodomestico quando il panino è pronto.

Anche lo spessore della piastra è fondamentale per generare calore e può variare dai 5 ai 15 millimetri. Più spessa è la lastra di ghisa o vetroceramica, migliore è la capacità dell’apparecchio di mantenere il calore, anche dopo che è stato spento. Ovviamente un piano di cottura più spesso richiede anche più tempo per raffreddarsi e di conseguenza può essere necessario aspettare più tempo per effettuare la pulizia.

Una buona piastra deve avere una potenza che va da un minimo di 1500 Watt fino a un massimo di 4500 Watt, una potenza indispensabile per raggiungere velocemente la temperatura desiderata.

Prezzi piastre per panini

Bestseller No. 1
Russell Hobbs 17888-56 Scalda Panini/Grill 3 in 1 Cook&Home, 1800 Watt
  • Capacità: 2/3 panini; 5 porzioni di carne
  • Apertura a 180°
  • Vassoio raccogli-unto incorporato
Bestseller No. 2
Imetec Dolcevita SM3 Tostiera, 800 Watt, Grigio
  • Ottimo per la preparazione di toast, hamburger, wurstel e piadine
  • Elevata potenza da 800 W
  • Piastra extralarge, rigate e antiaderenti
  • Comodo gancio di chiusura per alta sicurezza
  • Dimensioni interne della piastra: 27.5 x 13.5 cm
Bestseller No. 3
Imetec Professional Serie GL 3000 Bistecchiera
  • Rivestimento triplo strato al titanio, stone look
  • Grill a 7 posizioni
  • Piastre basculanti
  • Rivestimento antiaderente triplo strato al titanio, stone-look, per una cottura come su pietra
Bestseller No. 4
Ariete 1982 Tostiera Compatta, 750 watt
  • Piastre fisse antiaderenti
  • Avvolgicavo integrato
  • Posizione verticale
Bestseller No. 5
TV unser Original 07277 gourmetmaxx - Griglia in ceramica
  • Più sapore, meno grassi
  • Utilizzabile come griglia da contatto e da tavolo
  • Per carne, pesce, spuntini, panini etc.
  • 2 ampie piastre con rivestimento innovativo antiaderente in ceramica

I prezzi delle piastre per panini variano molto a seconda del modello.

I dispositivi più economici, adatti solo per utilizzo domestico, hanno un prezzo che parte da circa venti euro.
Ovviamente si tratta di elettrodomestici adatti per un utilizzo non troppo intenso, con una sola piastra e con prestazioni medie.

Piastre per utilizzo domestico di ottima qualità, per quanto riguarda materiali e prestazioni, sono disponibili a circa quaranta euro.

Molto diversi sono i prezzi delle piastre per panini professionali, in questo caso si arriva a superare anche duecento euro.
Ovviamente si tratta di dispositivi da utilizzare in bar e non necessari in casa.

Come utilizza la piastra per i panini

La piastra per i panini è molto semplice da utilizzare, prima di iniziare è comunque sempre consigliabile leggere il libretto di istruzioni presente nella confezione del modello scelto.

Indipendentemente dalla piastra elettrica per panini, possiamo mettere a disposizioni alcuni consigli utili sull’utilizzo.

Prima dell’utilizzo, la griglia va oliata per fare in modo che il panino non si attacchi alle piastre.
Il panino non deve essere messo nella piastra appena si collega la spina, è invece necessario lasciare che la piastra si riscaldi, in modo da ottenere risultati ottimali.

Seguendo questi semplici consigli, è possibile ottenere panini di ottima qualità in modo semplice e veloce.

Manutenzione piastra per panini

Una volta scelta la piastra per panini che più risponde alle proprie esigenze, è necessario conoscere le operazioni di pulizia e manutenzione per mantenere il prodotto efficiente nel tempo.

La cosa principale da sapere è che l’apparecchio non andrà mai immerso in acqua. Prima di ogni operazione, si dovrà staccare l’alimentazione elettrica e attendere che la piastra si raffreddi completamente.

Se si tratta di piastra con piano in ghisa, evitare di sfregare con spazzole abrasive o in metallo per non deteriorarlo, ma pulirlo invece con panni umidi e detergenti neutri. Se le piastre sono staccabili, si possono immergere in acqua e sfregare con panni morbidi.

Per pulire il corpo del macchinario, di solito realizzato in acciaio, basterà disinfettarlo con sgrassatori non aggressivi per preservarne la lucentezza. I modelli professionali sono spesso dotati di una bacinella di scarico in cui vanno a finire i residui di briciole accumulati durante la preparazione e che va svuotata e lavata alla fine della giornata.

Migliori piastre per panini

Ariete 1923
piastra per panini Ariete 1923Tra le migliori piastre per panini, un modello da segnalare è senza dubbio quello dell’azienda italiana Ariete. Si tratta di una piastra a contatto da 1200 watt, di colore nero e argento con finiture in acciaio inox, che presenta come caratteristica principale la possibilità di regolare la temperatura con una manopola. Le due piastre si aprono in orizzontale, si scaldano rapidamente e possono essere rimosse premendo un tasto, cosa non indifferente per quanto riguarda la pulizia. Il prodotto viene fornito con due accessori, una vaschetta per raccogliere lo sporco e una forchetta antigraffio. Solido e maneggevole, questo modello ha una maniglia che permette di chiudere bene le superfici e un prezzo piuttosto conveniente. Gli svantaggi principali sono da individuare nella mancanza dell’interruttore di accensione, per cui la piastra si accende e spegne collegandola alla presa elettrica, e nella leggerezza delle piastre, ma per il resto rimane una delle piastre per panini più vendute in assoluto.

 

Russell Hobbs 17888-56
piastra per panini Russell HobbsIl modello della casa produttrice inglese Russell Hobbs è una soluzione da tenere in considerazione per chi cerca una piastra per scaldare i panini. Realizzato in acciaio inox nero, ha due piastre che si aprono in orizzontale a 180 gradi per formare una griglia e che non possono essere rimosse, può contenere due o tre panini oppure cinque porzioni di verdure. Il prodotto ha 1800 W di potenza e cuoce bene i panini, ha un design elegante, si scalda velocemente e risulta essere dotato di una pratica vaschetta per raccogliere lo sporco. Grazie al rivestimento antiaderente, la piastra è facile da pulire. Le piastre sono di buona qualità e mantengono bene la temperatura, non è dotata di tasto di accensioni, ma ha due luci, rossa per l’accensione e verde per indicare che è pronta per l’utilizzo. La piastra Russell Hobbs 17888-56 ha un prezzo molto competitivo e si tratta quindi di un prodotto accessibile a tutti.

 

Casselin CGPLR
CasselinEcco finalmente una piastra per panini professionale, la Casselin CGPLR è un prodotto di qualità, robusto, molto potente grazie ai suoi 2200 W, di dimensioni medie, lunghezza 41 x altezza 20 x profondità 37 cm. La piastra base è liscia mentre quella superiore è rigata, entrambe sono in ghisa per una diffusione del calore uniforme e la base è in acciaio. La temperatura va da 50 a 300 gradi e risulta essere regolabile con una manopola. Non c’è l’interruttore di accensione, ma sono presenti due spie che indicano accensione e riscaldamento. La piastra comprende anche una pratica vaschetta e spazzola per la pulizia. Perfetta per cuocere diversi tipi di cibi, non solo panini, senza che rimangano incollati alle piastre. Il prezzo non è molto basso ma è un prodotto durevole nel tempo.

 

Princess 01.117001.01.001
piastra PrincessTra le migliori piastre per panini in vendita online, il modello proposto da Princess è indubbiamente uno dei più apprezzati e meno costosi. Le due piastre hanno una misura di circa 22 x 11 cm, si estraggono facilmente premendo un tasto e possono essere lavate anche sotto l’acqua. Inoltre le piastre sono antiaderenti, particolare non indifferente, che le rende molto facili da pulire. Le finiture sono nere satinate con logo in acciaio inox e rendono la piastra piuttosto elegante e raffinata. Il modello è compatto, adatto per cuocere due panini affiancati e consente di ottenere buone prestazioni sia nello scaldare che nel cuocere cibi di vario tipo. La piastra non ha il pulsante di accensione, ma si accende inserendo la spina e ha invece due lucine rossa e verde che indicano lo stato. Risulta essere dotata di vano per l’alloggiamento del cavo, mentre il manico è integrato. Non è un prodotto professionale, ma presenta un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

 

Royal Catering RCCG-1K
piastra per panini professionaliUn’altra buona piastra elettrica per panini è il modello proposto da Royal Catering. Si tratta di un prodotto con 1800 W di potenza, una potenza che lo rende adatto a un uso professionale. Presenta due piastre in ghisa smaltata con scanalature mentre l’alloggiamento è completamente in acciaio inox. Le misure delle piastre sono di 21,5 x 21,5 cm, la temperatura è regolabile con una manopola da 50 a 300 gradi e in otto minuti raggiunge i 250 gradi. La piastra presenta un vano sottostante per la sistemazione degli utensili e un cassetto per raccogliere lo sporco. Ha anche due spie luminose che segnalano lo stato. La griglia è facile da usare e da pulire e il prodotto ha un rapporto tra qualità e prezzo buono.

 

Come abbiamo visto in questa guida, le piastre per panini disponibili sul mercato sono numerose, è quindi importante seguire le indicazioni che abbiamo proposto per scegliere la migliore per le proprie esigenze.

Bestseller No. 1
Russell Hobbs 17888-56 Scalda Panini/Grill 3 in 1 Cook&Home, 1800 Watt
  • Capacità: 2/3 panini; 5 porzioni di carne
  • Apertura a 180°
  • Vassoio raccogli-unto incorporato
Bestseller No. 2
Imetec Dolcevita SM3 Tostiera, 800 Watt, Grigio
  • Ottimo per la preparazione di toast, hamburger, wurstel e piadine
  • Elevata potenza da 800 W
  • Piastra extralarge, rigate e antiaderenti
  • Comodo gancio di chiusura per alta sicurezza
  • Dimensioni interne della piastra: 27.5 x 13.5 cm
Bestseller No. 3
Imetec Professional Serie GL 3000 Bistecchiera
  • Rivestimento triplo strato al titanio, stone look
  • Grill a 7 posizioni
  • Piastre basculanti
  • Rivestimento antiaderente triplo strato al titanio, stone-look, per una cottura come su pietra
Bestseller No. 4
Ariete 1982 Tostiera Compatta, 750 watt
  • Piastre fisse antiaderenti
  • Avvolgicavo integrato
  • Posizione verticale
Bestseller No. 5
TV unser Original 07277 gourmetmaxx - Griglia in ceramica
  • Più sapore, meno grassi
  • Utilizzabile come griglia da contatto e da tavolo
  • Per carne, pesce, spuntini, panini etc.
  • 2 ampie piastre con rivestimento innovativo antiaderente in ceramica
Bestseller No. 6
H.Koenig GR20 Bistecchiera e Panini Maker, Grill in Acciaio Inossidabile
  • Potenza: 2000 W; superficie di cottura 29,7 x 23
  • Funzione: Grill, Bistecchiera e Piastra; termostato regolabile
  • Regolazione automatica per tutti i tipi di preparazione: Carne spessa, Panini, Pesce
  • Vano per la conservazione del cavo di alimentazione
  • Grande impugnatura ergonomica; finitura in acciaio inossidabile
Bestseller No. 7
Rowenta GR3060 Comfort Bistecchiera con 3 Posizioni di Cottura, Potenza 2000 W
  • Potenza: 2000W
  • 3 posizioni per la cottura: barbecue aperto a 180°, a contatto e fornetto
  • Piastre antiaderenti 30 x 22 cm cad
  • Piastre estraibili e lavabili in lavastoviglie
  • Spie luminose di funzionamento e di raggiungimento temperatura
Bestseller No. 8
Rowenta GC2060 Minute Grill Bistecchiera con 2 Posizioni di Cottura, Potenza 1600 W
  • Due posizioni di cottura: barbecue e tostiera
  • Piastre rimovibili e lavabili in lavastoviglie
  • Termostato regolabile
  • Riponibile verticalmente
Bestseller No. 9
Aigostar Calore 30HHK - Bistecchiera Panini Maker e Grill 1800W con intensità regolabile.
  • Piastra antiaderente. Senza uscita di fumo. Intensità regolabile.
  • Griglia, piastra e tostapane in un solo elettrodomestico.
  • Sicuro da usare, rimane freddo nella parte esteriore per evitare bruciature.
  • 1800W di potenza.
  • -.
Bestseller No. 10
Imetec Dolcevita GL5 Bistecchiera
  • Piastre antiaderenti parallele ad un'altezza massima di 7 cm
  • Adatta per grigliate e panini imbottiti
  • Fino a 200°C di temperature con soli 1000W
  • Beccuccio per lo scolo dei liquidi di cottura per una cottura sana e senza fumi
  • Risultati ottimi anche con carta forno - Spia di pronto all'uso e spia di collegamento a rete